6 metropoli, 6 punti panoramici per ammirarle tra le nuvole

Vedere una città dall'alto è sempre un gran colpo d’occhio, un’esperienza a 360° da far girar la testa.  Il mio viaggio spesso inizia online, navigando tra le pagine web, lasciandomi ispirare dalla prossima meta. Ma è una volta arrivato a destinazione che la mia fonte d’ispirazione più grande è la vista dall'alto.  Grattacieli, colline, torri, poco importante il soggetto, l’importante è salire più in alto possibile e lasciarsi riempire gli occhi da paesaggi urbani che sconfinano all'orizzonte e farsi pervadere da quella strana illusione di abbracciare la città. I più bei punti panoramici che ho visto? Ecco 6 città da ammirare dall'alto: New York Lo skyline newyorkese è un’intramontabile classico. Anche se i nostri occhi sono abituati a vederlo in tutte le angolazioni, dalle riviste patinate agli scatti che rimbalzano sui social, dal vivo non ha paragoni. Sembra quasi finta, una città costruita alla perfezione. Per una splendida vista, l’Empire State Building o Top of The Rock non passano mai di moda… anche se ben presto saranno sorpassati, quantomeno in altezza, da One World Trade Center, il nuovissimo grattacielo - e il più alto d’America- che aprirà le porte ai visitatori il 29 maggio. Da lassù si potrà ammirare New York City da quasi 400 metri d’altezza. Hong Kong

HK by BlogdiViaggi
HK by BlogdiViaggi

Forse uno dei panorami più impressionanti: la vista dal Victoria Peak. Da qui, con un’immagine a 180 gradi, si può far entrare Hong Kong in una foto e gli imponenti grattacieli sembrano piccoli Lego. The Peak, come viene soprannominato, è una collina di 550 metri, il più alto rilievo di Hong Kong. E’ raggiungibile con il Victoria Peak tram da MTR Central o, se siete “fortunati” come noi, con un’indimenticabile corsa in un bus a due piani. Prendetevi almeno un’ora per percorrere il sentiero circolare sulla cima della collina e se poi siete ancora in forma scendete in città a piedi. Parigi

Parigi by BlogdiViaggi
Parigi by BlogdiViaggi

Se già non avesse fatto breccia, Parigi dall'alto vi farà innamorare. Di punti panoramici ce ne sono molti nella capitale francese: il più gettonato dai backpacker, soprattutto perché gratuito, è la veduta dalle scalinate della Basilica di Sacro Cuore, ma a mio parere vale decisamente la pena investire un po’ del vostro budget per salire più in alto. Con più di 7 milioni di visitatori annui la Torre Eiffel è senza dubbio la più frequentata e da qui vi assicuro la vista è mozzafiato, come anche quella dalla cima del campanile di Notre-Dame, in compagnia dei Gargoyles. Ma la mia preferita rimane quella dall’Arco di Trionfo, si ha quella sensazione di essere avvolti dalla stessa città. Il momento migliore per salirci è la sera, quando gli Champs-Élysées sono illuminati e la Torre Eiffel brilla in tutto il suo splendore. Londra

londra by BlogdiViaggi
londra by BlogdiViaggi

Qui per me è quasi come giocare in casa. L’ho vista da tutte le prospettive possibili e scegliere è davvero difficile. Da un giro sulla ruota panoramica, il London Eye, al nuovissimo grattacielo The Shard. La mia preferita? A me piace rifugiarmi nella tranquillità del parco Hampstead Heat per godermi una vista gratuita sullo skyline metropolitano. Singapore Confesso, l’ho ammirata solo dal basso ma solo perché quando ci son stato il complesso Marina Bay Sands non era ancora realizzato, altrimenti non me lo facevo scappare! Un mega grattacielo, anzi un complesso di 3 grattacieli che sembrano sostenere una nave, da cui è possibile ammirare lo skyline di Singapore in ammollo dalla piscina più alta al mondo, non è cool? Roma

Roma by BlogdiViaggi
Roma by BlogdiViaggi

Ok, forse non sarà paragonabile per dimensioni alle altre metropoli ma la vista dal “Cupolone”, come è stata ribattezzata la Cupola della Basilica di San Pietro, non è certo da meno per il fattore wow rispetto ai punti panoramici delle metropoli citate. Da lassù Roma vi lascerà senza fiato... quasi quanto i 320 scalini per arrivarci (se prendete l’ascensore fino al livello del terrazzo, altrimenti di gradini ce ne sono 551!).