7 motivi e mezzo per andare in vacanza a Gozo

Gozo è una splendida isoletta del Mediterraneo, la seconda dell’arcipelago delle Isole Calipsee. Magari non tutti la conoscono, sicuramente invece avrete sentito parlare della sorella maggiore, Malta. Ma oggi noi non vogliamo soffermarci su Malta, vogliamo svelarvi 7 buoni motivi e mezzo per scegliere una vacanza a Gozo. Gozo fa per voi se:

  • Siete dei veri amanti della natura

Quest’isola sembra fatta su misura per gli amanti della natura e della vita all'aria aperta. Se cercate un posto dove respirare a pieni polmoni l’atmosfera del Mediterraneo, Gozo è il posto perfetto. Potrete ammirare lo spettacolo delle saline, le più belle in assoluto sono quelle a Qbajjar, nei pressi di Marsalforn. Una vera chicca di Gozo è la finestra azzurra, un incredibile spettacolo della natura, nonché uno dei luoghi più fotografati dell’isola. Qui si trova, infatti, la Blue Hole, la terza migliore location al mondo per le immersioni.

La finestra Azzurra, Gozo
La finestra Azzurra, Gozo

  • Se volete rilassarvi lontano dal caos ma con Malta a a due passi

Un luogo lontano dallo stress quotidiano che vi affligge durante il resto dell’anno: sole, natura e tanto relax. Un’isola di soli 67 metri quadrati e la pace che regna sovrana. Anche la capitale, Victoria, è un’incantevole città dal sapore di fiaba, nelle sue strade pare che il tempo si sia fermato e le tradizioni restano molto forti. E se vi venisse voglia di andare in vita, niente paura, a soli 25 minuti di traghetto c’è Malta ad accogliervi con la sua forte personalità. In estate i collegamenti sono 29 al giorno per un prezzo standard a traversata di 4,65€.

  • Se siete tipi sportivi

A Gozo potrete sbizzarrirvi con le attività outdoor. Paradiso del rock climbing, cioè arrampicata su pareti rocciose, Gozo gode di oltre 300 percorsi verticali per tutti i livelli, da principianti a professionisti. Altrimenti la bicicletta è una valida alternativa, uno dei punti più belli da raggiungere è quello delle tre colline, situate sulla costa settentrionale a 450 mt d’altezza. Se preferite gli sport acquatici avrete ampia scelta fra kayak e diving. L’arcipelago è famoso per alcuni siti spettacolari.

Diving Blue Hole
Diving Blue Hole

Lo sapevate che Gozo è stato votato terza destinazione migliore al mondo per le immersioni?!

  • Se siete tipi da spiaggia… e che spiaggia!

A Gozo troverete dei veri e propri micro paradisi dalla sabbia rossa e dalle acque limpide. Ramla Bay è una bella spiaggia ventilata, ideale per chi soffre molto il caldo. Fate, però, attenzione alle scottature. SanBlas Bay invece è l’ideale per i bambini grazie al livello del mare che aumenta gradualmente, del verde che la circonda e della pace che regna tutt'intorno.

Ramla Bay a Gozo
Ramla Bay a Gozo

Nei dintorni di Dahlet Qorrot Bay potrete tuffarvi dagli scogli, è la spiaggia meno turistica che ci sia ed è libera, infatti non si possono affittare ombrelloni e lettini.

  • Se siete amanti della buona cucina

Gozo ha una sua identità peculiare e originale che si riflette anche sulla sua cucina. Sull'isola convivono specialità dalle suggestioni mediterranee, africane e europee. Ad esempio il formaggio a base di latte di pecora con il quale si fanno i tradizionali ravioli e i celebri pastizzi, simbolo dello street food locale.

Street food a Gozo: i pastizzi
Street food a Gozo: i pastizzi

Per un pic-nic all'aria aperta suggeriamo hobiz biz-zejt, una spessa fetta di pane e olio d’oliva condita con pomodoro fresco, menta, cipolle, formaggio di pecora e acciughe. E poi ovviamente il pesce, servito freschissimo.

  • Se vi piacciono le leggende

Lo sapevate che una leggenda dice che è a Gozo che la ninfa Calipso trattenne Ulisse prigioniero per sette anni? Ancora oggi si può vedere la grotta dove la ninfa viveva in prossimità della rinomata spiaggia di Ramla. Intorno alla caverna non c'è alcuna abitazione, a causa di una leggenda secondo la quale dentro la grotta ci sarebbe ancora lo spirito di Ulisse che produrrebbe strani lamenti.

  • Se volete provare l’esperienza di soggiornare in una vera farmhouse

Se capitate a Gozo non lasciatevi scappare l’esperienza di dormire in una farmhouse, le vecchie case dei contadini, costruite interamente in tufo ed equipaggiate con sistemi alternativi per l’approvvigionamento energetico. Sono romantiche, rustiche, agresti e ecosostenibili. Non vi è venuta voglia di prenotare la vostra vacanza per Gozo? L’altro mezzo motivo mancante lo aspettiamo da voi, se ne avete di più… ben vengano! Per maggiori info consultate il blog di Malta e seguite sui social l'hashtag #weekingozo.