Basilea tra arte e profumo di cioccolato

Basilea, una delle principali e più vivaci città della Svizzera, è un’interessante miscela di storia, arte e piaceri della tavola, una combinazione che la rende piacevole meta per un weekend o una breve vacanza. Basilea, una delle principali e più vivaci città della Svizzera, è un’interessante miscela di storia, arte e piaceri della tavola, una combinazione che la rende piacevole meta per un weekend o una breve vacanza. Conosciuta ed ammirata per la sua ricchezza e per l’alto tenore di vita, non tutti sanno che Basilea ha anche un ricchissimo patrimonio architettonico. Grazie alla posizione strategica al centro dell’Europa e al fiume Reno che la collega al mare, la città crebbe in importanza fino a diventare, a partire dal Rinascimento e per i secoli a venire, una delle protagoniste della storia europea e fiorente snodo di scambi commerciali. Tanta fortunata prosperità si riflette negli edifici del centro che esibiscono con garbo i fasti e le raffinatezze dei secoli passati. Il centro cittadino si suddivide in tre grandi aree, la Vieille Ville, GrossBasel e Kleinbasel, ovvero la città Vecchia e La Grande e Piccola Basilea.

La Città Vecchia

Municipio di Basilea
La facciata del Municipio di Basilea

La Città Vecchia corrisponde al nucleo urbano originale, abitato già in epoca pre-romana, dominato dall’imponente sagoma della Cattedrale di Muenster. L’edificio in pietra arenaria rossa, risalente all’XI secolo, fu sottoposto a ricostruzioni in seguito al devastante terremoto del 1356, in seguito alle quali assunse sembianze tardo gotiche. Sotto le grandiose colonne è custodita la tomba dell’umanista Erasmo da Rotterdam che trascorse un lungo periodo della sua vita a Basilea. Oltre a visitarne l’interno, vale la pena salire in cima ad una delle torri da cui si gode di un gransioso panorama. Nella Città Vecchia ci sono altri riferimenti importanti di Basilea come il Rathaus (Municipio), con la magnifica facciata in arenaria rossa impreziosita dagli stemmi delle antiche corporazioni di Basilea. L’edificio si può visitare grazie ai tour guidati organizzati dell’ufficio del turismo che conducono nelle sale del Gran Consiglio e del Consiglio del Governo. La Kunsthalle Basel esprime invece la passione di Basilea per l’arte contemporanea; il prestigioso museo è infatti divenuto riferimento per le avanguardie grazie alle numerose conferenze, esposizioni e presentazioni di nuovi artisti che qui trovano gli spazi e le sinergie giuste per mostrare le loro opere. Nella Città Vecchia non mancano naturalmente caffè e ristoranti che animano le piazze, punti di osservazione privilegiati per ammirare la rilassata ma al contempo frizzante vita cittadina.

Piccola e Grande Basilea

Sulla riva destra del fiume sorge la Piccola Basilea, mecca per gli amanti dello shopping che qui trovano numerose boutique e negozi d’alta moda e dei marchi più prestigiosi. La zona è anche frequentata per la presenza del centro culturale Kaserne Basel che riunisce in un’unico spazio teatri, sale da concerti, ristoranti e aree per lo sport. Un vero concentrato di energia, l’interpretazione più recente della propensione della città per le attività culturali e sportive. Numerosi ponti che proiettano i loro archi sul Reno collegano la Piccola alla Grande Basilea, altro importante centro culturale che annovera alcuni musei interessanti, come il Museo di Storia Naturale di Basilea ed il Museo Storico Farmaceutico dell’Università di Basilea. Quest’ultimo custodisce una importante ed ampia collezione di antichi utensili di laboratorio, ceramiche, mobili da farmacia e antichi medicamenti. L’offerta museale non finisce qui, Basilea vanta infatti oltre 40 musei che la rendono meta privilegiata per gli amanti dell’approfondimento culturale. Per i nostalgici della Belle Epoque è d’obbligo invece una sosta all'hotel Les Trois Rois. Il sontuoso edificio che ospita l’hotel a cinque stelle risale al 1681 ed affaccia sul Reno. Anche non potendo permettersi di soggiornare qui, un caffè al pluripremiato bar dell’hotel vale sicuramente la pena, l’occasione per inebriarsi delle atmosfere mondane e raffinate di questa gemma cittadina.

Basilea mecca culinaria

Cioccolato svizzero
Il cioccolato, una delle bontà di Basilea

Il carattere internazionale e la tendenza alla sperimentazione hanno trasformato Basilea in un vivace centro culinario dove trovano spazio non solo la cucina svizzera ma anche quelle internazionali. A colpire il palato sono però sopratutto le specialità dolciarie di Basilea, come i Laeckerli Huus, tradizionali dolcetti al miele, e naturalmente le vetrine stracolme del miglior cioccolato svizzero! Impossibile venire in Svizzera senza assaggiare il prodotto per il quale il paese è famoso in tutto il mondo e a Basilea è facile visitare i laboratori di pasticceria e vedere all'opera i maitres chocolatiers, osservarli mentre fanno colare con maestria il cioccolato fuso negli stampi ed inebriarsi del dolce aroma che si sparge per la stanza. Che sia sotto forma di cioccolatino, pralina, tavoletta o sottile sfoglia, fondente o aromatizzato, non c’è versione del cibo degli Dei che Basilea non sappia offrire ai visitatori!