Fuerteventura: vacanza yoga e surf

Un itinerario a Fuerteventura a basa di yoga e surf e alcuni consigli pratici della nostra blogger Sara Boccolini. L’isola dell’eterna Primavera, una delle sette sorelle di origine vulcanica dell’arcipelago delle Canarie, un luogo dove gli amanti degli sport acquatici troveranno il loro paradiso, una destinazione dove ristabilire un equilibrio tra anima e mente, una meta per yoga e surf. Recentemente dichiarata Riserva Mondiale della Biosfera da parte dell’UNESCO, l'isola accoglie il turista con il suo vento, le sue 150 spiagge di sabbia bianca e dorata e i suoi 340 chilometri di costa, un mare cristallino e una temperatura piacevole durante tutto l’anno. Qui potrai fare una vacanza a base di yoga e surf. Scuole di surf, retreat yoga e meditazione, idee di viaggio che hanno come focus principale queste due attività: non farai difficoltà a scegliere il camp che più si addice a te!

YOGA E SURF: UN CONNUBIO PER IL CORPO E PER LA MENTE

Per praticare questo sport si ha bisogno di equilibrio e, grazie allo yoga, la sintonia tra anima, mente e corpo si sviluppa molto facilmente. Per ottenere il massimo da questa esperienza un mix di queste due attività è indispensabile. In cosa consiste una vacanza a base di yoga e surf? Grazie alla collaborazione che nasce tra preparati insegnanti di surf e maestri yoga che credono nell’equilibrio e nella cura del corpo, potrai vivere una settimana dedicata al tuo riequilibrio, grazie a un mix di sport, natura e cibo sano. Solitamente, durante questi camp, si alloggia in una casa condividendo gli spazi comuni con gli altri partecipanti e cucinando tutti insieme.

Fuerteventura, vacanza yoga e surf
Fuerteventura, vacanza yoga e surf

Perché proprio a Fuerteventura? L’isola ha una natura magica che aiuta a ritrovare il proprio equilibrio interiore, è ricca di spiagge dove fare surf, è situata in mezzo all’Oceano Atlantico, al largo della costa africana qui dove le onde sono perfette. Manca qualcosa? Non credo, le Canarie, dette anche “Hawaii d’Europa”, sono il paradiso per gli amanti della tavola ;) Quali sono le spiagge dove fare surf? Grazie al vento e alle onde, Fuerteventura si presenta come una destinazione perfetta per il surf, sia in estate che in inverno, sia per i principianti che per gli esperti. Soprattutto per chi già pratica surf l’inverno, da novembre a marzo, ha onde molto più frequenti e più alte ed è quindi più indicato. Tanti sono i luoghi in cui cimentarsi in questo sport in giro per l’isola. -Playa de Esquinzo, amata dai surfisti e non troppo frequentata, situata a nord-ovest, dopo El Cotillo. Questa location non si raggiunge facilmente in quanto bisogna percorrere un sentiero sterrato e poi scendere a piedi per un altro tratto roccioso. Una volta giunto sul luogo avrai di fronte a te la bellezza: le onde dell’Oceano, un mare turchese, una sabbia dorata. -El Cotillo, spiaggia con onde magnifiche durante la bassa e l’alta marea. Qui troverai molti gruppi intenti a svolgere i primi passi con la tavola. Deliziosi i bambini che con il loro sguardo curioso cercano l’equilibrio e si cimentano con il surf.

Fuerteventura, vacanza yoga e surf
Fuerteventura, vacanza yoga e surf

-El Hierro, sempre nella costa ovest di Fuerteventura, accanto alla spiaggia di Majanicho. Amata dagli esperti sopratutto tra dicembre e maggio, con condizioni di marea piena. -Vicino a Corralejo, nel nord dell’isola, si trova una zona detta Bristol-Shooting Gallery dove si può andare alla ricerca delle onde perfette soprattutto in inverno. L’area è comunque ottima anche per praticare surf in estate! -Lobos, un isolotto situato di fronte a Fuerteventura e raggiungibile con un traghetto o un’imbarcazione, è sede di onde che, in ottime condizioni meteo, raggiungono i quattro metri. -Jandía, zona sud-est dell’isola di Fuerteventura, ricca anch’essa di spiagge dove cimentarsi con il surf. Iscrivendosi a una scuola di surf ti verrà anche consegnato tutto l’equipaggiamento necessario per la tua lezione in completa sicurezza. Tu dovrai solo pensare a divertirti!

ALCUNI CONSIGLI PRATICI

Tante sono le soluzioni che troverai in rete per coronare il tuo sogno. Ecco alcuni esempi: Potrai decidere di partire dall’Italia con un’associazione che, in determinati periodi dell’anno, organizza una vacanza a base di yoga e surf a Fuerteventura. Questo è quello che offre, ad esempio, It’s Yoga Firenze. Una scuola di yoga che da tempo collabora con Orange Surf School con l’obiettivo di creare equilibrio interiore attraverso pratiche di yoga rivitalizzante e cura del corpo e della mente con lezioni di surf rilassante!

Fuerteventura, vacanza yoga e surf
Photo credit: Ritiri Yoga - Facebook

ContattiIt’s Yoga Firenze Tel. +39 345 3974722 Email: info@itsyogafirenze.it Orange Surf School Tel. +34 663602783 | +34 637185430 Email: orangehouse7@gmail.com Oppure potrai decidere di prenotare il tuo soggiorno presso una Surf House e organizzarti poi in loco con lezioni di surf e yoga. A Corralejo, a 5 minuti a piedi dal centro commerciale Campanario, ne potrai trovare una con 3 camere da letto, 2 bagni, 2 terrazze, una grande soggiorno, cucina e piscina, internet Wi-Fi gratuita! ContattiSurf House Tel. +34 639638378 Altra soluzione è il Surfcamp di Homegrown. Scegli tra tre differenti tipi di sistemazione a Corralejo, e, se vuoi farti un’esperienza completa, ti suggerisco di alloggiare presso l’ostello ‘Casa Hilda’ dove troverai tanti giovani come te per condividere questo percorso. Home Grown organizza anche tanti invitanti pacchetti, tutto compreso tranne il volo e il cibo, in qualsiasi stagione dell’anno. Una volta giunto in loco, cerca la tua scuola di yoga preferita dove praticare prima di andare in spiaggia!

Fuerteventura, vacanza yoga e surf
Fuerteventura, vacanza yoga e surf

ContattiSurfcamp di Homegrown Email: info@surfcamp.it It’s Yoga Fuerteventura Tel. +34 673843982 Oltre alle spiagge meravigliose non perderti la salita al vulcano Calderon Hondo, situato a Lajares, con un cratere di 70 metri di profondità. Visita la montagna di Tindaya, vicino a La Oliva, per scoprire le leggende legate al passato. Raggiungi il Mirador Morro Velosa, progettato dall’artista canario Cesar Manrique, per avere una panoramica del nord e del centro dell’isola. Fai una sosta nei paesini di La Oliva, Betancuria e Antigua dove si respira un’aria autentica. E, non per ultimo, innamorati della cucina e dei prodotti tipici delle Canarie!