Paradisi tropicali belli ed economici

Chi non ha mai sognato una vacanza in un paradiso tropicale? Spiagge da sogno, palme che oscillano al vento e un mare dai mille colori dell’azzurro, è questa la ricetta perfetta per una vacanza all'insegna del relax e del dolce far niente. Purtroppo si tratta spesso di paradisi costosi, località blasonate che vendono a caro prezzo i loro paesaggi da rivista patinata.Anche i viaggiatori a basso budget possono però vivere una vacanza mare da sogno, basta saper scegliere mete che offrono prezzi accessibili senza però rinunciare alla sabbia bianca e al mare cristallino. Ecco la lista dei belli e possibili, paradisi tropicali a prezzi economici.

Koh Tao, Thailandia

Koh Tao Thailandia
Le long-tail boats

Iniziamo dalla Thailandia, famosa per le spiagge di sabbia candida e per i fondali multicolore. Con gli anni molte isole sono state trasformate in destinazioni esclusive ma molte sono ancora quelle in cui i prezzi rimangono economici. È il caso di Koh Tao, l’isola delle tartarughe. Nonostante un discreto afflusso di turisti, l’atmosfera rimane rilassata ed informale. Spiagge da sogno, fondali ricchi di coralli e pesci tropicali e tramonti da cartolina sono il biglietto da visita di questa gemma tailandese dove il sogno tropicale è a basso costo.

Koh Rong, Cambogia: uno dei paradisi tropicali più incontaminati

Koh Rong Cambogia
Spiagge incontaminate e deserte

Ancora poco conosciuta come meta balneare, la Cambogia vanta belle spiagge e isole dove la natura è ancora incontaminata. Al largo di Sihanoukville, animata località di mare cambogiana, è possibile ritrovarsi in un paradiso tropicale silenzioso e intimo. Sull'isola ci sono soltanto alcune semplici capanne affittabili per pochi dollari. Se si è disposti a rinunciare al comfort, si potrà vivere l’esperienza di una vera isola tropicale (quasi) deserta.

Phu Quoc, Vietnam

Phu Quoc Vietnam
Phu Quoc Vietnam

Phu Quoc è l’isola più famosa del Vietnam, una gemma verde che emerge dalle acque del Golfo di Thailandia. L’isola è in gran parte montuosa e ospita una natura ancora intatta, con la maggior parte della sua superficie ricoperta da una fitta foresta. La costa offre spiagge deserte e soleggiate di straordinaria bellezza.

Redang, uno di paradisi possibili della Malaysia

Redang Malaysia
La spiaggia di Redang

Basta un’ora di volo da Kuala Lumpur per lasciarsi alle spalle la frenesia della metropoli e ritrovarsi in questa isoletta al largo della costa orientale, bagnata dal Mar Cinese Meridionale. Metà dell’isola è ricoperta di foresta, attraversata da un unico sentiero, per il resto solo spiagge bianche a incorniciare un orizzonte d’acqua. L’isola è famosa per i magnifici fondali, che possono essere facilmente esplorati anche solo facendo snorkeling.

Bocas del Toro, Panama

Bocas de Toro
Bocas de Toro

Un arcipelago di isole facilmente raggiungibile da Panama e dal vicino Costa Rica, Bocas de Toro è la quintessenza dei Caraibi. Una natura lussureggiante si apre su spiagge paradisiache che, oltre al relax, offrono numerose possibilità di attività di svago. L’entroterra è altrettanto affascinante e può essere scoperto lungo percorsi di trekking che conducono nel cuore verde di queste isole da sogno. I prezzi sono più alti che nei paradisi d’Oriente ma più economici rispetto ad altre mete caraibiche.

Caye Caulker, Belize

Caye Cuelker Belize
Caye Cuelker Belize

Questo atollo caraibico che misura appena 8 chilometri di lunghezza si trova a poca distanza dall'enorme barriera corallina del Belize, uno dei santuari sottomarini più preziosi del pianeta. Ritmi lenti, venti caldi e spiagge orlate di palme sono le dolci lusinghe di quest’isola, che a differenza di altre sorelle caraibiche, è un sogno possibile anche per i viaggiatori a budget ridotto.