Ponte dell'Immacolata: 4 idee per un weekend in Italia

Se siete anche voi tipi che controllano tutti i ponti delle festività in modo da organizzare qualche bel viaggetto, allora questo post fa per voi!Si avvicina dicembre e l’8 ci sarà l’Immacolata, una festa attesa soprattutto se si possono aggiungere dei giorni e partire!Le gite fuori porta sono le mie preferite, e anche se i giorni non sono molti, è sempre un buon motivo per riscoprire i posti dietro casa, per ammirarli nel loro splendore.Ecco alcune idee made in Italy!

Padova
padova

Qui gioco in casa, lo so, ma vorrei che in molti venissero a vedere tutto quello che la città ha da offrire. Proprio nel periodo dell’Immacolata le vie di Padova si vestono a festa in attesa del Natale. Lucine a dare calore, mercatini di artigianato sparsi per il centro, trenini per far vivere le magia anche ai bambini. Ma non solo balocchi; la città offre musei e centri culturali per immergersi nella storia e nell’arte!Qui ha sede una delle più antiche università del mondo e una cappella che è stata dipinta dal grande Giotto. C’è la piazza tra le più grandi d’Europa, il Prato della Valle dove passeggiare tra statue che ti guardano dall'alto, e il Santo per antonomasia, Sant'Antonio da Padova che accoglie fedeli da tutto il mondo.Potete noleggiare una bici e correre tra le vie della città, fermarvi per una cioccolata calda e ricaricarvi per partire di nuovo!

Benevento

Conosco molto bene questa città, e mi sorprende ogni volta! Prima di vederla la prima volta ero prevenuta; cosa mai ci sarà da vedere mi chiedevo, ed ora la consiglio a chiunque è di passaggio in quelle zone.Vanta un indubbio patrimonio storico ed artistico, e quando il Natale si avvicina gli eventi sono molti! L’arco di Traiano che fu dedicato all'omonimo imperatore in occasione dell’apertura della via Traiana, imponente e decisamente bello è il simbolo della città che giace circondata da dolci colline. Da non perdere l’Hortus Conclusus Paladino, un’installazione permanente dell’artista della Transavanguardia Italiana Paladino. Letteralmente il nome significa giardino chiuso ed è un luogo surreale nel quale passare del tempo a leggere, a sognare, a cercare la pace interiore.Entrate nella villa comunale e perdetevi tra i viali alberati fino a raggiungere il laghetto abitato da cigni e papere. Questo parco saprà stupirvi e vi farà innamorare. Oltre a monumenti e chiese, Benevento è famosa anche per il liquore Strega e per tutti i torroni e cioccolatini che si producono nella zona. E qual è il periodo migliore per farne scorta se non quello che precede il Natale?!

Ravenna

Ravenna

Ravenna ha un fascino incredibile: una città che straripa di opere d’arte a due passi dal mare!La città ha otto monumenti che sono patrimonio Mondiale Unesco e perdersi tra i suoi mosaici è un viaggio senza tempo.Il mausoleo di Galla Placidia, tanto semplice all'esterno quanto sorprendente all'interno per i mosaici colorati. Soffermatevi a testa in su per ammirare il cielo stellato della volta.La basilica di San Vitale vi sorprenderà con la sua forma ottagonale, come il mausoleo-tomba di Dante che molti pensano sia a Firenze mentre in realtà è qui nella città Romagnola. Quando i vostri occhi saranno sazi dei mosaici, la vostra pancia vorrà godersi le prelibatezze culinarie che offre il territorio; piadine, cappelletti e tortellini rigorosamente fatti a mano, e vista la vicinanza al mare, del buon pesce non manca mai!

Bolzano
bolzano

Attorniata dalle altre vette altoatesine Bolzano è una città in cui l’aria di magia si respira tutto l’anno. Quindi potete solo immaginarne lo splendore quando il Natale si avvicina! I mercatini di Natale ad animare le vie del centro si immergono nell'atmosfera che profuma di spezie e cannella!Le casettine di legno vi inviteranno ad assaggiare i dolci tipici, strudel e zelten con i canditi, sorseggiando un caldo vin brulé che vi riscalderà corpo e animo dal freddo.La musica di sottofondo da ascoltare mentre si cammina a testa in su darà il tocco finale per ammirare tutte le lucine che adornano le case e gli alberi.Una città che sicuramente dona calore in questo periodo, passeggiate tra Piazza delle Erbe e Via dei Portici fino a Piazza Walther, tra arte e storia: vi incanterà.Come resistere a questo weekend lungo, siete pronti ad approfittarne?Altre offerte per il week-end dell'Immacolata.Scritto da Cristina Rampado, travel blogger per BlogdiViaggi.comSe siete anche voi tipi che controllano tutti i ponti delle festività in modo da organizzare qualche bel viaggetto, allora questo post fa per voi!Si avvicina dicembre e l’8 ci sarà l’Immacolata, una festa attesa soprattutto se si possono aggiungere dei giorni e partire!Le gite fuori porta sono le mie preferite, e anche se i giorni non sono molti, è sempre un buon motivo per riscoprire i posti dietro casa, per ammirarli nel loro splendore.Ecco alcune idee made in Italy!

Padova
padova

Qui gioco in casa, lo so, ma vorrei che in molti venissero a vedere tutto quello che la città ha da offrire. Proprio nel periodo dell’Immacolata le vie di Padova si vestono a festa in attesa del Natale. Lucine a dare calore, mercatini di artigianato sparsi per il centro, trenini per far vivere le magia anche ai bambini. Ma non solo balocchi; la città offre musei e centri culturali per immergersi nella storia e nell’arte!Qui ha sede una delle più antiche università del mondo e una cappella che è stata dipinta dal grande Giotto. C’è la piazza tra le più grandi d’Europa, il Prato della Valle dove passeggiare tra statue che ti guardano dall'alto, e il Santo per antonomasia, Sant'Antonio da Padova che accoglie fedeli da tutto il mondo.Potete noleggiare una bici e correre tra le vie della città, fermarvi per una cioccolata calda e ricaricarvi per partire di nuovo!

Benevento

Conosco molto bene questa città, e mi sorprende ogni volta! Prima di vederla la prima volta ero prevenuta; cosa mai ci sarà da vedere mi chiedevo, ed ora la consiglio a chiunque è di passaggio in quelle zone.Vanta un indubbio patrimonio storico ed artistico, e quando il Natale si avvicina gli eventi sono molti! L’arco di Traiano che fu dedicato all'omonimo imperatore in occasione dell’apertura della via Traiana, imponente e decisamente bello è il simbolo della città che giace circondata da dolci colline. Da non perdere l’Hortus Conclusus Paladino, un’installazione permanente dell’artista della Transavanguardia Italiana Paladino. Letteralmente il nome significa giardino chiuso ed è un luogo surreale nel quale passare del tempo a leggere, a sognare, a cercare la pace interiore.Entrate nella villa comunale e perdetevi tra i viali alberati fino a raggiungere il laghetto abitato da cigni e papere. Questo parco saprà stupirvi e vi farà innamorare. Oltre a monumenti e chiese, Benevento è famosa anche per il liquore Strega e per tutti i torroni e cioccolatini che si producono nella zona. E qual è il periodo migliore per farne scorta se non quello che precede il Natale?!

Ravenna

Ravenna

Ravenna ha un fascino incredibile: una città che straripa di opere d’arte a due passi dal mare!La città ha otto monumenti che sono patrimonio Mondiale Unesco e perdersi tra i suoi mosaici è un viaggio senza tempo.Il mausoleo di Galla Placidia, tanto semplice all'esterno quanto sorprendente all'interno per i mosaici colorati. Soffermatevi a testa in su per ammirare il cielo stellato della volta.La basilica di San Vitale vi sorprenderà con la sua forma ottagonale, come il mausoleo-tomba di Dante che molti pensano sia a Firenze mentre in realtà è qui nella città Romagnola. Quando i vostri occhi saranno sazi dei mosaici, la vostra pancia vorrà godersi le prelibatezze culinarie che offre il territorio; piadine, cappelletti e tortellini rigorosamente fatti a mano, e vista la vicinanza al mare, del buon pesce non manca mai!

Bolzano
bolzano

Attorniata dalle altre vette altoatesine Bolzano è una città in cui l’aria di magia si respira tutto l’anno. Quindi potete solo immaginarne lo splendore quando il Natale si avvicina! I mercatini di Natale ad animare le vie del centro si immergono nell'atmosfera che profuma di spezie e cannella!Le casettine di legno vi inviteranno ad assaggiare i dolci tipici, strudel e zelten con i canditi, sorseggiando un caldo vin brulé che vi riscalderà corpo e animo dal freddo.La musica di sottofondo da ascoltare mentre si cammina a testa in su darà il tocco finale per ammirare tutte le lucine che adornano le case e gli alberi.Una città che sicuramente dona calore in questo periodo, passeggiate tra Piazza delle Erbe e Via dei Portici fino a Piazza Walther, tra arte e storia: vi incanterà.Come resistere a questo weekend lungo, siete pronti ad approfittarne?Altre offerte per il week-end dell'Immacolata.Scritto da Cristina Rampado, travel blogger per BlogdiViaggi.com