Quali sono i documenti per viaggiare con un minore?

State per viaggiare con i vostri figli minori fuori Europa? Avete le idee confuse circa il documento di viaggio che permetta ai vostri bambini di venire con voi? Siete atterrati sull'articolo giusto! Dal 27 giugno 2012 tutti i minori di cittadinanza italiana per viaggiare all'estero devono essere in possesso di un documento personale valido per l'espatrio. Nel caso dei paesi dell'Unione Europea è sufficiente la carta di identità valida per l'espatrio (cioè quelle che recano la dicitura: valida per l'espatrio sul retro del documento). Se invece un minore viaggia fuori dall'Europa è necessario, seppur accompagnato dai propri genitori, un passaporto personale. Come ottenerlo quindi? Sarà necessario recarsi presso la Questura della propria città e presentare la seguente documentazione: - due foto formato tessera 4 x 4 del minore, a sfondo bianco, frontale senza occhiali e con fronte ed orecchie scoperte; - ricevuta di versamento di euro 42.50 sul c.c.p n. 67422808 intestato al Ministero dell'Economia e Finanze, dipartimento tesoro; - fotocopia della carta d'identità di entrambi i genitori; - atto d'assenso di entrambi i genitori con allegate le fotocopie delle relative carte d'identità; - marca di concessione governativa di euro 73.50 per passaporti (dal 24 giugno 2014 è stato introdotto un nuovo contributo amministrativo per il rilascio del passaporto ordinario di grandi e piccini, chi avesse già acquistato il contrassegno di 40.29 euro dovrà integrarlo con un ulteriore contrassegno di 33.21 euro); - se in possesso allegare precedente passaporto o in caso di smarrimento o furto allegare la fotocopia della denunzia. Dovranno recarsi all'apposito ufficio entrambi i genitori e il minore stesso. I richiedenti dovranno compilare, a macchina o in stampatello leggibile, la domanda tramite l'apposito modulo 308 fornito dall'ufficio passaporti della Questura italiana oppure scaricabile dal sito www.poliziadistato.it. Attenzione però le leggi cambiano si sa quindi vi consigliamo sempre di consultare il sito della Polizia di Stato o di recarvi presso la Questura della vostra città per ottenere tutte le informazioni aggiornate. PS: Viaggiare in aereo con un neonato può spaventare, se ti va leggi i nostri consigli in questo post: viaggiare in aereo con un neonato è possibile.