Dubai, Abu Dhabi e Oman: cosa non perdere

Un itinerario nella penisola araba e tutte le attrazioni da non perdere. 


Trova le tariffe più vantaggiose per volare a Dubai. 


Quando qualcuno parla della penisola araba, noi tutti giustamente pensiamo subito a Dubai, a Abu Dhabi e finalmente anche all’Oman. Ma cosa potremmo vedere di particolare e magnifico visitando questi tre luoghi da mille e una notte ?

Qui proviamo, insieme a voi, a rispondere a questa domanda.

# OMAN


Affacciato sull'estremità meridionale della penisola araba, l'Oman condivide confini con gli Emirati Arabi Uniti, l'Arabia Saudita e lo Yemen, ma è un mondo distinto. Il paese ha una società dinamica e brulicante che accoglie calorosamente i visitatori; la gente è incredibilmente cordiale. Vi troverete in un angolo di mondo che a distanza di qualche decina di kilometri offre città ricche di mercati, i tesori che solo il deserto sa donare, oasi verdi e lussureggianti coste aperte sul mare turchese.

Poi viaggiare Oman vi donerà la rara occasione di sperimentare il regno arabo senza la lente distorta di ricchezza e modernizzazione eccessiva. Di fronte alla modernità, le città sonnecchianti di Oman, le montagne spettacolari e i deserti soffiati dal vento rimangono ferme nel tempo e pronti a farsi conosce.

COSA VEDERE:

Wahiba Sands è un vasto deserto che si estende attraverso la parte settentrionale dell'Oman, solo due ore di macchina da Muscat.  Aspettatevi di trovare dune di sabbia fino a 100 metri e lussureggianti e lussuosi accampamenti per vivere qualche giorno in mezzo alle dune, ipotizzando di fare anche escursioni in 4 x 4 o in dromedario.

Wadi Bani Khalid – L’Oman è punteggiato di vallate profonde riempite di acque fresche di montagna, come il famoso Wadi Bani Khalid composto da diverse piscine naturali, da una stretta cresta in cui è possibile nuotare, e da una grotta di acqua color verde smeraldo.

Bahla Fort è patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è stato costruito in tempi pre-islamici, ma restaurato solo nel 1987. E’ un forte che vanta bellissime pareti di adobe e torri di arenaria che si ergono fino a 165 piedi di altezza. 

Old Muscat. La capitale del paese è in realtà costituita da diverse piccole città che si fondono insieme per formare una città, con Muttrah che è la città vecchia. Muttrah Souk è un mishmash colorato di negozi di tessuti e di spezie, dove potrete trovare interessanti articoli tradizionali in vendita. Il porto è anche un bel posto per guardare la gente e osservare lo stile di vita marittima della città.

# DUBAI

Dubai è uno dei sette emirati che costituiscono gli Emirati Arabi Uniti. Il paese è diventato simbolico per le sue isole artificiali, i centri commerciali più grandi del mondo e gli edifici a cielo aperto come il Burj Khalifa e il Mall of Emirates. A partire dal 2012, Dubai è la 22a città più costosa del mondo e la città più costosa del Medio Oriente. Viaggiare a Dubai vi farà spendere sicuramente molto denaro.

COSA VEDERE:

Esplora la città. In autobus, metropolitana o taxi potrete andare in giro per la città in 2-3 ore a seconda del traffico. Alcuni dei luoghi più popolari sono la moschea di Jumeirah e la parte vecchia della città dove troverete il golden souk che deve essere assolutamente visitato durante il tour in città.

Visita i grattacieli di Burj Al Arab e Al Khalifa che sono tra i più grandi, più lussuosi e pieni di fascino non solo della città ma del mondo.

Shopping. Il Mall of the Emirates è uno dei più grandi centri commerciali mondiali e dispone di una stazione sciistica coperta di 22.500 metri quadrati e di un gigantesco acquario con zoo subacqueo.

Percorri le dune.  Questa è un'esperienza per chi di voi ama l’adrenalina e vuole guidare attraverso il paesaggio desertico, a 30 km dalla città, in alta velocità, permettendo alla propria auto di scivolare sulla sabbia.

Palm Jumeirah è il più audace di tutti i megaprogetti di Dubai, sembra una palma stilizzata dall'alto ed è l'isola artificiale più grande del mondo che aumenta la linea costiera di Dubai per un totale di 520 chilometri.

# ABU DHABI

Abu Dhabi è nota come una città cosmopolita, ma particolarmente conservatrice. Nonostante la sua cultura tradizionale, questa capitale degli Emirati Arabi Uniti offre lusso, safari del deserto, esperienze esotiche e iper moderne. E’ una città che unisce insieme cultura e avventura.

COSA VEDERE:

La Moschea di Sheikh Zayed Visitare la più grande moschea negli Emirati Arabi Uniti è un must assoluto. L'architettura sofisticata che utilizza marmo e elementi d'oro e altre pietre preziose, le splendide piscine, la sala di preghiera con il più grande tappeto del mondo e l'illuminazione hanno messo questa moschea in cima alla nostra lista per le attrazioni di Abu Dhabi. Prima della visita dovrete controllare sul sito internet della moschea gli orari di apertura e le ferree regole legate all’abbigliamento sia maschile che femminile.

Una giornata al Ferrari World Abu Dhabi ospita l'unico parco a tema Ferrari a livello mondiale, e dovete considerarlo un thrillseeker che siete obbligati a visitare. Ci sono una serie di esilaranti corse e attrazioni legate alle auto Ferrari che faranno salire i vostri livelli di adrenalina al massimo.

Un safari sulla Sir Bani Yas Island Abu Dhabi è un arcipelago di isole naturali, una delle quali è l'isola di Sir Bani Yas, una lussureggiante oasi in mezzo al deserto che è conosciuta per la sua bellissima flora e fauna; tra cui ghepardi, giraffe e iene.