Tre tappe in Olanda: Amsterdam, Utrecht e Den Haag

Bella, accogliente, colorata, verde, frizzante: lei è l’Olanda. La giovane alternativa che si mostra estroversa e gentile agli occhi del turista.Per raggiungerla puoi prendere un volo low cost per Eindhoven e da lì muoverti con i treni oppure puoi optare per un volo per Amsterdam. Dipende da che zona vuoi vedere e scoprire.Oggi voglio consigliarti tre tappe da fare in Olanda per le tue vacanze estive o per un break autunnale e darti dei consigli su ognuna di queste.Sicuramente Amsterdam è una tappa da fare ma non limitarti a rimanere in città in quanto poco fuori tanti sono i paesini da scoprire e le zone che meritano la tua attenzione. Io, ad esempio, mi sono anche immersa nella storia di Utrecht e mi sono rilassata in spiaggia a Den Haag. Uno spettacolo!Quali sono le tre cose principali da non perdere Amsterdam? Culturale, pittoresca, giovane, questa città può offrirti davvero tanto: splendidi musei, simpatici quartieri, elettrizzanti esperienze. Se hai poco tempo per rimanere in città devi sicuramente scegliere cosa fare e vedere il meglio.Vai al museo di Van Gogh per ammirare la sua arte e viaggiare con i racconti dell’audio-guida. Stanza dopo stanza ti si aprirà la mente e potrai immergerti nella vera essenza dei dipinti non solo dell’artista olandese ma anche di altri pittori del 19° secolo.La seconda tappa che ti consiglio in città è la casa di Anna Frank per non dimenticare. Un viaggio all’interno dell’abitazione della piccola Anna e della sua famiglia per immergerti nella triste storia del passato.Sei ad Amsterdam e non puoi perderti, come terza tappa, un giro in bici per le vie del centro e lungo i suoi canali Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO dal 1996. Potrai così avere un’idea generale della città: visitare Piazza Dam; ammirare le case più strette del mondo e le case inclinate; passare per lo Zeedijk, il vicolo più antico e storico di Amsterdam; farti un giro nel quartiere a luci rosse e tra i coffee shops.

Amsterdam volagratis
Amsterdam

Ti è venuta fame? Ti consiglio i pancake dolci e salati di The Pancake Bakery  prima di salutare la città.Cosa non perdere ad Utrecht?Utrecht, con i suoi canali, la sua storia, gli edifici raffinati e i caffè all’aperto ti meraviglierà. Rimarrai affascinato dal suo splendore. Durante il Medioevo era la città più importante dei Paesi Bassi e per questo ti consiglio di fare un tour guidato a piedi per scoprire ed immergerti nella sua storia. Parchi, chiese, edifici nascosti, canali, la Domkerk [Cattedrale] e la Domtoren [Torre del Duomo] ti appariranno davanti ai tuoi occhi in tutta la loro imponenza e potrai godere della loro bellezza.

Utrecht
Utrecht

Ma Utrecht è stupenda e luminosa anche di notte grazie al progetto Citywalk Trajectum Lumen. Potrai esplorare la città, seguendo una mappa dove sono segnate le varie tappe da fare, e ammirare le installazioni artistiche luminose che sono state posizionate in vari punti del centro. Il viaggio delle luci artistiche ti porterà verso chiese, ponti, canali, banchine, tunnel e sarà divertente, come in una caccia al tesoro, andare alla ricerca della tappa successiva. La città, grazie a questo magico progetto, si trasforma.Come ultima tappa ti consiglio il Museo Speelklok. Al suo interno, con un tour guidato, potrai ammirare tantissimi strumenti musicali automatici e non. Un tour musicale attraverso carillon, organi da strada e da interni. Il tuo piede inizierà a tenere il ritmo e da quel momento il divertimento sarà assicurato.Quali tappe fare a Den Haag?Conosciuta in Italia come l’Aja, Den Haag saprà sorprenderti. Non è la classica città olandese con i canali e il delizioso centro caratteristico. È una donna molto attiva, sede di tutte le ambasciate straniere presenti nei Paesi Bassi e di tante organizzazioni internazionali, uno dei centri più importanti in Olanda.Per prima cosa affitta una bici per vivere in pieno la libertà di girare senza meta alla scoperta del suo centro, dei suoi parchi e volare via fino alla spiaggia di Scheveningen.Merita davvero la tua attenzione un tour della città con tappe al Palazzo della Pace, al Parlamento, in Bierkade, al Westbroekpark dove potrai provare il Fresh Mint Tea, bevanda molto apprezzata in Olanda.Ti consiglio, inoltre, di soffermarti i in alcuni musei di Den Haag: il Gemeente Museum per ammirare la sala dedicata a Piet Mondrian; il Panorama Mesdag per entrare all’interno del dipinto a 360° che rappresenta Scheveningen nel 1881 con il suo villaggio di pescatori; Escher in het Paleis per giocare con la prospettiva all’interno della Sala Escher.Non puoi sicuramente salutare Den Haag senza essere prima stato a Scheveningen e perciò... direzione mare! Una lunghissima spiaggia dorata con tantissimi locali per fare un aperitivo, per cenare e da dove godere di un favoloso tramonto: ti aspettano. Potrai rilassarti vista mare, divertirti con i dj-set, godere dell’arte con le Fairytale Sculptures by the Sea.

Scheveningen - volagratis
Scheveningen

Ed ora, non mi resta che augurarti un buon viaggio verso la dolce ed accogliente Olanda!Sei già stato in queste città? Qual è la tua preferita? Quale altra città aggiungeresti a questo tour?Attendo un tuo commento!