Viaggiatori con figli: una guida per genitori single

Essere genitori single è una sfida per molte famiglie italiane. Anche quando si organizza un viaggio. Ecco una serie di consigli per le vostre vacanze genitore-figlio.In inglese le chiamano small families e, stando agli ultimi sondaggi Istat, rappresentano il 13% dei nuclei familiari in Italia. Si tratta di genitori separati con figli a carico, mamme e papà single che si dividono compiti e cura dei propri figli, ruoli e mansioni. Come organizzare una vacanza, per esempio: quale destinazione scegliere, dove alloggiare, come evitare di deludere le aspettative dei nostri piccoli compagni di viaggio. Per molti genitori, una vera e propria impresa. Prima di farvi prendere dal panico, leggete questa guida di sopravvivenza che abbiamo preparato per voi.

Come organizzare il viaggio
viaggi per genitori single1

1. Scegliete una meta dove i vostri figli possano socializzare. Trascorrere del tempo insieme è fondamentale per il vostro rapporto genitore-figlio; ma lo è anche stare con i propri simili. Optate, quindi, per strutture con aree, luoghi e attività dedicate ai più giovani, dove conoscere gente nuova e fare nuove amicizie. E lasciare in loro il ricordo di una vacanza indimenticabile.2. Coinvolgeteli nell’organizzazione. Prima di prenotare, discutetene insieme. La destinazione, l’albergo, il cibo, le esperienze che vi piacerebbe vivere e le attività che vorreste provare. Costruite a quattro mani il programma e l’itinerario di viaggio.3. Affidatevi alle vacanze per famiglia o alle offerte volo + hotel. Esistono viaggi organizzati e pacchetti vacanze rivolti a genitori single che viaggiano con i loro figli. Se avete poco tempo e cercate una soluzione comoda e adatta ad entrambi, questo è quello che fa per voi.

Cosa fare (o non fare) quando siete lì
viaggi per genitori single2

1. Scegliete delle attività da svolgere insieme. Partite di beachvolley, un giro per il centro, una visita all'acquario, un’escursione in montagna. Qualunque sia la vostra scelta, ciò che conta è condividere questi momenti insieme.2. Cercate piscine, parchi, luoghi per attività all’aria aperta (e a costo zero). Perché non è sempre necessario spendere soldi per trascorrere del tempo con i vostri figli.3. Programmate anche del tempo libero per entrambi. Concedersi del tempo per se stessi farà bene a entrambi e darà a vostro figlio la possibilità di fare nuove amicizie e a voi di rilassarvi e di godervi le vostre meritate vacanze.

Alcuni link utili

www.oneparent.itUn luogo virtuale di incontro, confronto e aggregazione, dove trovare news, eventi e molto altro dal mondo dei genitori single;www.genitorisingleitalia.itIl sito propone vacanze su misura per piccoli nuclei familiari, consulenza di avvocati e psicologi, iniziative ed eventi sul territorio;www.gengle.itIl social network interamente dedicato a genitori single. Una community, dove scambiarsi opinioni, esperienze, consigli.