Home  Conoscere Volagratis Volagratis per il sociale I flying Doctors

I Flying Doctors di AMREF Italia

Il progetto AMREF Flying Doctors si occupa di fornire servizi di Assistenza Medica e Specialistica per le aree remote in Africa Orientale: Kenya, Uganda, Tanzania, Somalia,  Sudan Meridionale.

Grazie ai Flying Doctors di AMREF Italia sono state effettuate nell’anno 2006-2007 oltre 13.000 operazioni nelle aree più svantaggiate del continente; sono stati visitati in totale oltre 200 ospedali in Kenya, Uganda, Tanzania, Somalia, e Sudan Meridionale.
Sono stati effettuati importanti studi, ricerche e analisi sulla situazione dell'assistenza medica e specialistica nelle zone remote dell'Africa Orientale, sono state dedicate molte ore ed energie nella formazione della futura generazione di medici per promuovere uno sviluppo autonomo e di lungo termine.

Il Progetto

Il progetto di AMREF nasce dall’esigenza di portare assistenza a quell’80% di africani che vivono in zone rurali, lontano dai servizi medici urbani disponibili. Nasce cosi l’idea di utilizzare gli strumenti del tempo, aeroplani e radio. Nato nel 1957 con lo scopo di fornire i servizi medici di base anche alle aree più remote del Kenya, il Clinical Outreach Programme dei Flying Doctors continua oggi a portare assistenza nelle zone più lontane e più povere dell’Africa Orientale, dove i dottori e soprattutto gli specialisti fanno difficoltà ad arrivare. In una zona in cui il 70 % della popolazione vive in comunità rurali, ma il 90 % dei medici specializzati lavora in città, è stato fondamentale arrivare in mezzo alla gente con delle competenze specifiche.  L’obiettivo dei Flying Doctors è tuttora quello di contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone svantaggiate dell’Africa Orientale migliorando le capacità dei sistemi sanitari distrettuali per garantire cure e assistenza medica specializzata anche alle comunità rurale. Oltre 30 milioni di persone che vivono in zone disagiate del continente beneficeranno del servizio dei Flying Doctors, e con loro tutti gli specialisti, gli health workers e il personale tecnico coinvolti nelle attività.

Il Servizio

Ogni anno si valutano le necessità delle diverse aree per definire attività e modalità del progetto  in base alle necessità riscontrate. Per un ospedale per esempio si può prevedere una maggiore necessità rispetto ad un altro che si ritiene essere divenuto più autonomo. Nel primo saranno aumentate le visite e nell’altro saranno ridotte.  In base alle necessità dei singoli ospedali vengono selezionati gli specialisti.
Il servizio utilizza 6 aerei leggeri della flotta AMREF  i cui costi vengono ammortizzati tra i vari servizi, con voli periodici, programmati e programmati su base semestrale, su diverse rotte.  Ogni ospedale è visitato regolarmente dalle 2 alle 6 volte l’anno in funzione del numero di pazienti, del tipo di patologie, e della sua ubicazione e dall’autonomia acquisita dallo staff locale. Ogni specialista si trattiene in ogni ospedale per 4-5 giorni. La logistica e gli altri aspetti tecnici sono gestiti via radio, grazie alla fittissima rete di comunicazione di AMREF.