ora è Volagratis

Maratona di New York

Maratona di New York: pronto a correre nella Grande Mela per cimentarti nella 47° maratona?

Ecco tutto quello che devi sapere sulla maratona più attesa e più famosa del mondo!

La prima maratona di New York risale al 1970. I 127 atleti partecipanti dovevano percorrere più giri lungo il park Drive di Central Park, ma solo in 55 riuscirono a tagliare il traguardo! Sei anni più tardi, l’organizzazione decise di cambiare il percorso perché passasse attraverso tutti e cinque i distretti della città. Oggi la manifestazione conta più di 50.000 iscritti provenienti da oltre 125 paesi, con l’Italia a rappresentare la delegazione più nutrita, seconda solo a quella statunitense!

Vola alla maratona di New York con Air France!

Maratona di New York: percorso e date

Si parte da Staten Island attraverso il ponte di Verrazzano per poi toccare i distretti di Brooklyn, Queens, Manhattan attraverso il Queensborough bridge poi il Bronx per rientrare a Manhattan lungo la Fifth Avenue e concludersi a Central Park.

Quando si corre?

La maratona di New York si svolge la prima domenica di novembre. Quest’anno si corre il 5 novembre.

Come partecipare e quanto costa

La partecipazione è garantita agli atleti di livello internazionale, ai soci del New York Road Runners Club e agli atleti esperti che abbiano ottenuto prestazioni di rilievo su percorsi certificati. Tutti gli altri devono provare ad aggiudicarsi il pettorale iscrivendosi al sorteggio che avviene tra gennaio e febbraio. Per i partecipanti stranieri il prezzo dell’iscrizione è di 358 dollari (circa 300 euro).

Come vestirsi?

La strategia della cipolla è vincente: metti diversi strati di abbigliamento che puoi togliere e ricordati di indossare qualcosa di caldo per non congelare mentre aspetti l’inizio della corsa. 

Qual è il premio?

La maratona distribuisce 825 mila dollari in premi (circa 700.000 euro) tra diverse categorie. Ottenere il premio in denaro è abbastanza difficile, ma la buona notizia è che chiunque attraversa la linea di arrivo vince una medaglia! 

Consigli per allenarsi

Gli esperti suggeriscono di essere costanti correndo quattro o cinque volte alla settimana allenando forza e resistenza. Ricorda che il cervello è il muscolo più importante del corpo e bisogna farselo alleato: allenati nei posti che più ti piacciono e ascolta la musica, questo ti aiuterà a non gettare la spugna al primo tentativo.

Dove dormire

Il giorno della maratona, tutte le strade vicine all'itinerario della gara sono chiuse e anche se la metropolitana è gratuita per maratoneti, bisogna camminare un bel po’ dalla linea di traguardo alla stazione più vicina! Ti consigliamo di scegliere un hotel vicino a Central Park.

Il commento dei nostri runner

"Correre è per me un’esperienza di gioia, un tributo alla semplicità unito alla voglia di apprendere qualcosa di nuovo e migliorarmi a ogni passo che faccio. Quando corro posso godere di tutta la bellezza che incontro sul mio percorso e considero i miei traguardi come una delle molte tappe di un lungo viaggio”