ora è Volagratis

Fantastica Israele!

Scopri il fascino di questa meravigliosa destinazione!

Israele è un Paese all' avanguardia, con un territorio geograficamente e climaticamente eterogeneo, dove le colline verdissime del nord contrastano con le zone desertiche del sud, e immensi campi coltivati si alternano a città ultramoderne.

Impreziosito da una multiculturalità appassionante, il Paese è sede di numerose istituzioni culturali, aziende hi tech e attrazioni internazionali; grazie al suo millenario patrimonio storico e alla sacralità legata alle tre maggiori religioni monoteiste, Israele ospita importanti siti archeologici ed emozionanti luoghi sacri visitati da viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.

Gerusalemme

Gerusalemme è una città dalle travolgenti emozioni, promette una forte esperienza religiosa e spirituale, ma accanto al fascino della storia e dell’archeologia, le sorprendenti attrattive turistiche sorprenderanno chi ama la cultura, l’arte, il teatro e la musica, l’architettura e la gastronomia....Continua»

Tel Aviv

Tel Aviv è una città attiva 24 ore al giorno, rigogliosa di cultura, divertimento e commercio, con le sue spiagge d’oro, i mercati esotici, la vita notturna famosa in tutto il mondo, e gli esclusivi centri commerciali. Un’autentica metropoli cosmopolita, dove tradizione e modernità si incontrano, tra l’architettura contemporanea e le vie dei tempi antichi....Continua»

Mar Morto

Il Mar Morto è il punto più basso della Terra, per la precisione 417 metri sotto il livello del mare, e la quantità di acqua che vi evapora è maggiore di quella che vi affluisce, così da aver determinato la più alta concentrazione salina al mondo. ...Continua»

Scopri la città di Gerusalemme!

Gerusalemme è una città dalle travolgenti emozioni, promette una forte esperienza religiosa e spirituale, ma anche divertimento e piacere, luoghi interessanti e appassionanti avventure. Accanto al fascino della storia e dell’archeologia, le sorprendenti attrattive turistiche aspettano chi ama la cultura, l’arte, il teatro e la musica, l’architettura e la gastronomia.

Il cuore di Gerusalemme è la Città Vecchia, racchiusa tra le antiche mura e divisa in 4 quartieri: Ebraico, Armeno, Cristiano e Musulmano, al cui interno si trovano i luoghi più significativi delle tre maggiori religioni del mondo: il Muro del Pianto, sacro agli Ebrei, la chiesa del Santo Sepolcro, luogo più importante per i Cristiani e la Cupola della Roccia sul Monte del Tempio, terzo luogo più importante al mondo per i Musulmani. 
Milioni di fedeli anche di altre religioni e turisti da tutto il mondo si recano al Muro del Pianto, unica rimanenza del Sacro Tempio Ebraico, offrendo le loro preghiere e scrivendo i propri desideri su pezzettini di carta lasciati poi nascosti tra le pietre dell’imponente muro.

Chi ama i musei potrà deliziarsi scoprendo come Gerusalemme sia disseminata di dozzine di musei dalle ricche mostre ed esposizioni, come il Museo di Israele, il Museo di Storia Naturale, il Museo Scientifico Bloomfield, il Museo del Memoriale dell’Olocausto di Yad Vashem, il Museo Rockfeller, il Museo delle Terre della Bibbia, il Museo di Arte Islamica, il Museo della Vecchia Corte Yishuv, il Museo Armeno e il Museo dell’Arte Ebraica Italiana.

Scopri Tel Aviv!

Tel Aviv è una città attiva 24 ore al giorno, rigogliosa di cultura, divertimento e commercio, con le sue spiagge d’oro, i mercati esotici, la vita notturna famosa in tutto il mondo, e gli esclusivi centri commerciali. Un’autentica metropoli cosmopolita, dove tradizione e modernità si incontrano, tra l’architettura contemporanea e le vie dei tempi antichi.

Tel Aviv ha già compiuto 100 anni ma la sua linea di confine più a sud, il porto di Jaffa, possiede una storia che risale almeno a 5000 anni fa. Agitata ininterrottamente dal vigore dei mercati delle pulci affacciati lungo le strade, non vi è nulla che possa competere con la sua vita notturna: sulla spiaggia, party e grigliate iniziano mentre il sole sta ancora sfiorando l’orizzonte e, quando è tramontato, ognuno si sta già muovendo verso gli eleganti ristoranti di Jaffa o del centro, i caffè e i clubs, che rimarranno aperti fino all’alba.

Tel Aviv è anche considerata come una delle destinazioni più gay friendly del mondo, vera punto di riferimento per il turismo GLBT.

La città bianca

L’architettura di Tel Aviv ha subito l’influenza di numerose correnti, tra cui la Bauhaus, la famosa scuola tedesca le cui opere sono caratterizzate da forme geometriche pulite e asimmetriche, che si diffuse nella zona intorno agli anni ’30, concentrandosi in quelle che sono le attuali aree di Rothschild Boulevard e Dizengoff Center. La “Città Bianca” si estende da Allenby Street, a sud, verso il fiume Yarkon a Nord, e da Begin Boulevard verso il mare.

Cultura e spettacolo

Con oltre 20 musei, Tel Aviv è il centro nazionale della cultura. I principali sono il Museo della Terra di Israele (Ha’aretz) e il famosissimo museo d’Arte di Tel Aviv, ma la varietà è infinita. Tra gli altri, nel contesto storico/culturale, ricordiamo il Museo della Diaspora, delle Forze Armate Israeliane (IDF), il museo di Etzel, dedicato all’omonima organizzazione militare, il Museo dell’Haganah, l’istituzione da cui ebbe origine l’Esercito di Israele, il Museo della Palmach, l’”elite” dell’Haganah, il Museo di Lechi, dedicato all’omonima organizzazione per l’indipendenza, ed il Museo dedicato a Nachum Guttman, artista e scrittore nato in Romania, tra i primi allievi dell’Accademia di Gerusalemme, oltre che combattente nella Legione Ebraica durante la prima guerra mondiale.

Tel Aviv è sede dell’Orchestra Filarmonica di Israele e della Compagnia Israeliana dell’Opera, oltre che della maggior parte di compagnie di danza e teatro nazionali.

Centro nazionale del divertimento notturno, le sue vie sono piene di locali che offrono ogni genere di musica, discoteche, ristoranti, pub, caffe, cinema, teatri, auditorium e sale da concerto, la sua spiaggia regala l’emozione di un bagno e di una romantica passeggiata lungo il litorale, tra le sue storiche mura vi sono la casa del grande poeta e saggista ebreo di origine ucraina Chaim Nachman Bialik, dello statista David Ben Gurion, di Dizengoff, protagonista del sionismo, il vecchio cimitero in Trumpeldor Street e la casa/museo dell’artista Rubin Reuven. Gli innamorati della natura, e le famiglie possono deliziarsi visitando il giardino di Abu Kabir, il parco HaYarkon e l’orto botanico accanto all’Università. La chiesa di San Pietro, il Monastero Francescano, e diverse chiese e moschee sono situate a Jaffa.

Chi decide di soggiornare a Tel Aviv può scegliere tra dozzine di hotels, case in affitto, ostelli, con un’ampissima scelta di sistemazioni e di costi, dalle più lussuose alle più semplici. La città è anche un attivo e vivace luogo di commercio, con i suoi movimentati mercati, tra cui il mercato delle pulci a Jaffa, il mercato del Carmelo, di HaTikva e di Levinsky. Non mancano i moderni centri commerciali, gli importanti centri d’affari per le imprese tecnologiche e gli agenti immobiliari, e il mercato finanziario. Tutto questo ha resa Tel Aviv la capitale economica di Israele, centro internazionale per meeting, mostre e conferenze di grande importanza.

Rigenerati nel Mar Morto!

Il Mar Morto è il punto più basso della Terra, per la precisione 417 metri sotto il livello del mare, e la quantità di acqua che vi evapora è maggiore di quella che vi affluisce, così da aver determinato la più alta concentrazione salina al mondo, 340 g per ogni litro d’acqua.

L’aria del Mar Morto è ricca di un’alta concentrazione di ossigeno, percepibile ad ogni respiro, sia in completo relax che durante l’attività fisica.

L’elemento caratteristico del Mar Morto, il fango, possiede proprietà terapeutiche e cosmetiche ottime per la pulizia e la stimolazione dell’epidermide.

Gran parte degli hotels situati sul Mar Morto hanno sede ad Ein Bokek, a pochi passi si trova anche un’antica casa colonica, mentre una dimora romana, raggiungibile attraverso un facile sentiero percorribile in una decina di minuti, si affaccia sulla sorgente di Ein Bokek.

Nelle vicinanze si trova anche la mitica fortezza di Massada, una roccaforte dalla storia emozionante e avvincente, uno dei luoghi storici e archeologici più importanti di tutta Israele.