ora è Volagratis

Vacanze in Tunisia

Viaggi Tunisia

Situata nella parte occidentale del Nord Africa, la Tunisia confina con la Libia a sud est, l'Algeria a ovest ed è bagnata dal mare Mediterraneo a nord e a est. La catena dell'Atlante, nella zona settentrionale del paese, forma un arido altopiano che si fonde con le fertili pianure vicino alle coste. 
Nel sud, sotto il Chott Djerid e gli altri laghi salati, si distende il Grande Erg Orientale, cioè il bordo del deserto del Sahara. 
La costa mediterranea è varia e punteggiata di porti naturali e belle spiagge sabbiose dove si fa il bagno da maggio a ottobre. La capitale della Tunisia è Tunisi.

Perché andare?

  • Per vedere le rovine di Cartagine e resti romani a volte meglio conservati che nella nostra capitale.
  • Per andare al mare. Tabarka, sulla costa nord, è la località balneare emergente. Hammamet è il più grande centro turistico tunisino, con 200 alberghi, un casinò, la grande spiaggia e una vita notturna vivace. Port El Kantaoui è la destinazione più esclusiva. Sull'isola di Jerba, regno dell'all inclusive, si fa il bagno da maggio a ottobre.
  • Per scoprire gli insediamenti trogloditi di Matmata, le inverosimili abitazioni simili a formicai scavati nel suolo, che hanno permesso a generazioni di abitanti di sfuggire al caldo torrido del deserto.
  • Per vedere il grande lago salato, il Chott El Djerid, e le sue affascinanti città oasi.
  • Per partecipare a un trekking in cammello (ma anche in mehari) nel Sahara.
  • Per conoscere Tunisi, una vivacissima città dove i grattacieli convivono con il labirinto di strade e botteghe della Medina.
  • Perché la Tunisia, tanto vicina all'Italia, è un mondo del tutto diverso dal nostro.

Cosa Visitare

Rinomate località turistiche sono:

  • Hammamet, che negli ultimi anni si è molto ingrandita attorno all'antica medina e all'originario nucleo alberghiero. Ad Hammamet trovate moderni complessi alberghieri, campi da golf, ristoranti, discoteche, e lungomare
  • Djerba: è la più grande isola del nordafrica. E' collegata alla terra tunisina da un ponte romano a sud-est, e da un servizio di traghetto a sud-ovest. Djerba "la dolce" è un paradiso di pace, lunghe spiagge, palme ovunque tra le dune e moderni alberghi.