Da Mons a Tournai

Belgio/ Ente del Turismo

Attraverso la storia

A Mons e Tournai, la storia ha lasciato testimonianze straordinarie di epoche lontane. Volete fare un viaggio nel tempo? Scoprite queste due piccole città. Entrambe, nel cuore storico, conservano dei monumenti gioiello inseriti nel Patrimonio UNESCO: si tratta dei Beffroi, le torri civiche guardie della sicurezza e delle libertà delle città.

Mons, capitale europea della cultura2015
Il centro storico di Mons, la Grand-Place è dominata dal Beffroi ed è un susseguirsi vivace di case e edifici storici interrotto solamente dalla modernità della facciata del BAM Beaux-Arts Mons, il Museo delle Belle Arti che ospiterà in occasione degli eventi di Mons 2015, capitale europea della cultura, una straordinaria mostra su Vincent Van Gogh. E se volete conoscere la vera Mons, quella dei suoi abitanti, non dovete perdere l’appuntamento con il Doudou, la festa che coinvolge l’intera città con grande partecipazione anche dei visitatori.

I paesaggi di Van Gogh
Poco fuori città, a Cuesmes, è situata la piccola casa di Van Gogh. Sembra che dopo il suo soggiorno in queste zone da lui molto amate, il pittore abbia iniziato a dipingere i suoi celebri paesaggi. Proprio per questo, il programma di Mons 2015 Capitale Europea della Cultura prevede una grande esposizione sul celebre pittore. Non si può mancare!
Non lontano, è di scena il Grand-Hornu un antico sito minerario testimone di un’epopea storica, affiancato dal MAC’s il Museo d’Arte Contemporanea della Regione Vallone.


Tournai, la città bi-millenaria
Le origini di Tournai si perdono nel tempo. Fu un avamposto romano e con i Merovingi diviene la prima capitale di tutto l’Occidente. Tournai, la più antica città della Vallonia, è dunque ricca di testimonianze storiche entrate a far parte del Patrimonio Unesco: la maestosa Cattedrale Notre-Dame unica al mondo per la particolarità dei suoi cinque campanili e il Beffroi torre civica che dall’alto dei suoi 256 scalini offre un panorama spettacolare sulla città. Da non perdere a Tournai, un assaggio delle famose Ballons Noirs, le caramelle tipiche della città. Sulla Grand-Place avete l’imbarazzo della scelta tra ristorantini e locali dove assaggiare le specialità gastronomiche della regione.

Birre e Castelli
Avete bisogno di una pausa e un po’ di relax? Fermatevi a gustare una birra naturale, prodotta con l’acqua che scorre nel sottosuolo e con le materie prime della regione al birrificio Abbaye des Rocs che vi aspetta con le sue specialità!
Una tappa da non saltare è il Castello di Beloeil. E’ di quelli che si sognano nelle favole! Una magnifica residenza del XIV secolo con arredi e opere d’arte.

Per ulteriori informazioni visita www.belgioturismo.it