Dublino - parchi e aree naturali

Probabilmente più nota per gli aspetti relativi alla cultura, al cibo e alle bevande, Dublino presenta anche bellissimi scenari naturali talvolta trascurati. La città ha infatti molti spazi verdi, affascinanti come altri elementi comunemente conosciuti della capitale irlandese. In questa guida ti illustreremo i migliori parchi e aree naturali di Dublino. Soprannominata l'Isola di Smeraldo, l'Irlanda offre una ricca vegetazione in tutto il paese: Dublino non fa eccezione. 


St Stephen's Green

Il St Stephen's Green è una delle maggiori attrazioni di Dublino, nonché forse il parco più famoso del paese. È situato proprio nel centro della città ed è apprezzato dalla gente del posto e dai turisti. Ottima scelta per qualche momento di rilassante pausa nella vasta gamma di attività disponibili, è affettuosamente definito "il polmone verde di Dublino".
Il parco, in stile vittoriano tradizionale, è costituito da quasi nove ettari di verde, con diverse aree per il relax e aiuole in cui trovano posto statue e monumenti di grandi eroi irlandesi, poeti e statisti, tra cui Arthur Guinness. Come si può facilmente intuire, il nome di Guinness è legato alla bevanda preferita della nazione, ma è anche famoso per aver donato questo parco alla città, finanziandone progetto e realizzazione. Un vero mito. 

Ideale per: chi ama le statue. 
Come arrivare: se viaggi in aereo, puoi prendere un autobus direttamente dal Dublin Airport Coach Park, ma ci sono comunque linee di autobus in tutta la città che fermano a 5 minuti di camminata dall'ingresso del parco. Anche la Luas Green Line ha un'apposita fermata.

Phoenix Park

Poco conosciuto, il Phoenix Park è in realtà il più grande parco urbano in tutta Europa. Ai primi posti in elenco per chi si chiede cosa fare a Dublino, è più esteso di tutti i parchi di Londra messi insieme. Al Phoenix Park è possibile trovare monumenti, resti di antiche case e i Zoological Gardens, con uno degli zoo più antichi del mondo. Ma non è tutto: ci sono anche branchi di cervi in libertà, la residenza del presidente irlandese e il monumento a Wellington, un enorme obelisco in bronzo con quattro placche in bronzo forgiate da cannoni utilizzati a Waterloo. 
Potresti trascorrere un intero fine settimana a girovagare per il Phoenix Park scoprendo un'attrazione dopo l'altra, ma se vuoi davvero entrare nelle sue profondità, un tour guidato ti assicurerà una magnifica lezione di storia, accompagnata da salutare esercizio fisico e genuina aria pura. 

Ideale per: esplorazione urbana. 
Come arrivare: con la Luas Red Line puoi scendere alla stazione di Heuston o alla stazione Museum. Inoltre c'è un autobus ogni 10 minuti dal centro città che parte da Connolly Station. 

Parco nazionale dei Monti Wicklow

Se vuoi qualcosa di un po' più selvaggio, fai una gita da Dublino al Parco nazionale dei Monti Wicklow. Si trova a meno di un'ora di distanza ed è una delle migliori attività da fare a Dublino. Area protetta di oltre 20000 ettari, è uno dei soli sei parchi nazionali del paese e presenta numerosi sentieri, laghi, torbiere e cime. Gli studenti di orticoltura e ornitologia apprezzeranno il parco anche per il fatto che ospita alcune specie rare di orchidee e falchi.
Vero simbolo del perché l'Irlanda è nota come l'Isola di Smeraldo, il parco offre talmente tanti panorami mozzafiato che avrai bisogno di fare spazio sul tuo telefono per tutte le meravigliose foto che scatterai. 

Ideale per: fuggire dalla frenesia della città
Come arrivare: le opzioni di trasporto pubblico sono limitate, ma ci sono tour con autobus privati a disposizione. Puoi prendere un treno da Dublino alla vicina cittadina di Wicklow, ma sarai ancora a 37 km di distanza. Più semplice arrivare via auto, percorrendo la N11/M11 o la N81. 

Iveagh Gardens e Merrion Square

Più vicino al centro della città è possibile ammirare un gruppo di piccoli e perfetti giardini georgiani, un tempo creati per gli abitanti delle celebri piazze di Dublino e ora aperti a tutti. I Iveagh Gardens mostrano un tocco di formalismo alla francese, mentre nei giardini di Merrion Square spicca una statua di Oscar Wilde. 

Ideale per: un tuffo dal passato al presente. 
Come arrivare: con una camminata rapida ci si mette meno di 20 minuti da Temple Bar; in alternativa puoi prendere un autobus da Redmond's Hill che ti porterà lì in 10 minuti. I taxi sono l'opzione più costosa ma anche più veloce. 

Howth

A soli 30 minuti dalla città si trova Howth, uno dei più graziosi villaggi costieri di tutto il paese, con le migliori spiagge di Dublino. Vai in estate e goditi una bella nuotata, oppure visitalo fuori stagione per il suo castello e i suoi giardini. Se desideri qualcosa di un po' più movimentato, dedicati alla camminata lungo la costa. È un po' ripida in alcune zone ma i panorami sono magnifici, per cui ne vale la pena. E se a un certo punto finisci le energie, ci sono sempre una fontanella, un caffè o un pub a portata di mano.

Ideale per: esplorare la costa. 
Come arrivare: con il Northbound DART raggiungerai Howth in circa 30 minuti. Assicurati che Howth sia contrassegnata come fermata poiché non tutti i treni ci passano. In alternativa, prendi un autobus 31 o 31B da Eden Quay, appena fuori O'Connell Street. 

Se il tuo spirito d'avventura non è ancora sazio, una delle migliori attività da fare a Dublino è un giro in barca di quindici minuti da Howth all'Ireland's Eye. Questo sperone roccioso un tempo ospitava un monastero e si possono ancora vedere le rovine della chiesa. Ora è un santuario della natura e degli uccelli, per cui ricordati di portare un binocolo. L'aspetto fantastico di una città come Dublino è che sebbene sia in continua evoluzione, mantiene comunque il suo carattere e il suo calore. Niente sottolinea questo pregio tanto quanto gli spazi verdi che i dublinesi hanno saputo salvaguardare.  


Potrebbe interessarti anche

Prenota ora il tuo viaggio a Dublino

Seguici su 

Seleziona il tuo paese:

Scarica la nostra app: