Dove andare in vacanza a dicembre:

ecco le località imperdibili per una vacanza al caldo o al freddo

Martina 
Membro del team Volagratis
& viaggiatrice esperta

Come allontanare lo stress accumulato nei mesi autunnali? Facile, con una vacanza dicembrina, per prepararsi a salutare l'anno che volge al termine e per ricaricarsi in vista degli impegni che faranno capolino a gennaio. Poco importa se cerchi il caldo o il freddo: in Italia, in Europa, Oltreoceano e sotto l'Equatore ti attendono destinazioni imperdibili. Ecco la nostra Top 10: a te la scelta tra i nostrani paesaggi da cartolina, il fascino enigmatico dei Paesi nordici, un'esperienza intensa tra safari e mare a Zanzibar, l'estate dell'emisfero australe.

A causa della pandemia dovuta al Covid-19, a dicembre 2020 alcune destinazioni della nostra lista saranno accessibili con restrizioni. Si prega di osservare le norme d'ingresso vigenti nei rispettivi paesi.

Dove andare in vacanza a dicembre in Italia: le migliori destinazioni

Per una gradevole vacanza d'inverno non c'è bisogno di andare lontano. L'Italia, anche nei mesi più freddi dell'anno, offre panorami mozzafiato e stimolanti attività all'aria aperta. Punto di incontro tra Val Venosta, Val Passiria e Val d'Adige, Merano regala scenari naturali di rara bellezza e dai suggestivi contrasti, con le cime imbiancate dei ghiacciai e le vie dello shopping ricche di piante mediterranee. In Toscana, tra la Val d'Orcia e la Val di Chiana Montepulciano custodisce un patrimonio architettonico di inestimabile valore e rappresenta un punto di osservazione privilegiato per ammirare la campagna senese con i suoi affascinanti colori invernali.

Merano: mercatini natalizi e non solo

Attraversata dal fiume Passirio e ricca di eleganti edifici in stile Liberty, Merano a dicembre ha davvero tanto da offrire, tra storia, cultura, tradizione e natura. Con l'imponente edificio Kurhaus a fare da cornice, i mercatini di Natale avvolgono il centro città, tra la luce calda delle casette di legno, il profumo inebriante di cannella e spezie e l'ammirevole lavoro degli artigiani impegnati nella realizzazione di stupendi manufatti. D'obbligo sono lo shopping sotto ai portici, la visita del Duomo e del Castello Principesco, la salita sulla funivia panoramica per raggiungere l'area sciistica e la passeggiata Tappeiner, lungo un semplice percorso soleggiato da cui si ammira l'eleganza della città.

Da non perdere:
I giardini botanici di Merano,
La Wandelhalle.

Montepulciano: un borgo dal fascino irresistibile

Suggestivo borgo medioevale racchiuso tra imponenti mura e conosciuto in tutto il mondo per i suoi pregiati vigneti, Montepulciano dà il meglio di sé a dicembre, con le coltivazioni di olivi e i cipressi che scandiscono piacevolmente il paesaggio: le luminarie esaltano l'eleganza dei palazzi rinascimentali e invitano alla scoperta dei vicoli che si diramano dal corso principale. Da non perdere sono Piazza Grande dominata dalla torre del Palazzo Comunale, la Chiesa di Santa Agnese patrona della città e la casa del poeta Poliziano. E, per i buongustai, esperienza indimenticabile è la degustazione dei vini locali nelle cantine scavate nel tufo.

Da non perdere:
Chiesa di San Biagio Riserva Naturale
di Lucciola Bella, Palazzo Nobili-Tarugi. 

Andare in vacanza a dicembre: weekend in Europa

Dove andare in vacanza a dicembre in Europa? Ecco due destinazioni perfette per una breve fuga d'inverno: la capitale delle Fiandre e la capitale della Svezia. Città medioevale a misura di pedone, Bruges svela il suo lato romantico con i suoi canali, i viali acciottolati ricchi di decorazioni gotiche e i pittoreschi ponti. Scrigno di oltre 700 anni di storia, Stoccolma sa unire l'antico e il moderno: in un contesto naturalistico mozzafiato con sconfinate aree verdi e un arcipelago che conta ben 24.000 isole convivono armoniosamente stradine medioevali, chiese gotiche e grattacieli di design.

Bruges: la perla delle Fiandre

Bruges si è meritatamente guadagnata l’appellativo di città più romantica delle Fiandre. A renderla tale ci pensano i canali che la attraversano con grazia, gli edifici festosi che circondano la piazza del Mercato, il ponte di San Bonifacio nascosto dietro la chiesa di Nostra Signora tra piccole case fiamminghe e il Lago degli Innamorati nel Parco Minnewater. Tra le cose da fare in città, occupano il podio l'attesa del tramonto al Molo del Rosario, la degustazione della birra locale e la risalita dei 366 scalini che conducono in cima alla Torre Campanaria.

Da non perdere:
Il Beghinaggi, il Markt
(la Piazza del Mercato).

Stoccolma: il fascino del Nord

Stoccolma dà il benvenuto con una sorprendente offerta culturale e con una natura urbana che non ha eguali. Tra le tappe d'obbligo di un tour invernale nella capitale svedese si annoverano il pittoresco quartiere di Gamla Stan, il Museo d'Arte Moderna, il Castello di Drottningholm, risalente al XVII secolo, e Skansen, con il museo all'aperto più antico del mondo. Complici i festeggiamenti in onore di Santa Lucia e il clima natalizio, Stoccolma a dicembre è davvero suggestiva, tra candele illuminate alle finestre, le luminarie che abbelliscono le vie dello shopping e i banchetti che a ogni angolo vendono il glögg, la variante nordica del vin brulé.

Da non perdere:
Il Museo Vasa a Stoccolma, 
Moderna Museet, Il Castello di
Drottningholm. 

Dove andare in vacanza a dicembre: le destinazioni all'estero

Melbourne, una metropoli vivace ed elegante

Visitare Melbourne a dicembre significa approfittare di tutti i vantaggi dell'estate australe. Circondata da una baia verdeggiante e adagiata sulle sponde del fiume Yarra, questa dinamica città dell'Australia sud orientale è rinomata per la sua eleganza e per la frizzante vita notturna. Meritano senz'altro una visita la cattedrale di St Paul, la Parliament House e il Royal Exhibition Building. Vale la pena fare una passeggiata lungo la Golden Mile Walk, tra curate dimore vittoriane e moderni grattacieli. E basta lasciarsi spingere dalla brezza marina per raggiungere la baia di Port Phillip, affollatissima al tramonto, per ammirare panorami mozzafiato.

Da non perdere:
Il Tempio della Rimembranza
(Shrine of Remembrance),
St Paul's Cathedral (la Cattedrale
di San Paolo),l'Eureka Tower.

Zanzibar, un paradiso equatoriale

Con una temperatura media che a dicembre si attesta sui 31 gradi, l'incontaminato e selvaggio arcipelago di Zanzibar è un susseguirsi di candide spiagge circondate da una natura rigogliosa e di lagune coralline dai colori cangianti. Questo paradiso equatoriale è sinonimo non solo di relax balneare: per una vacanza più attiva, meritano una visita le piantagioni di spezie nell'umida zona occidentale di Unguja e la foresta di Jozani, habitat della scimmia colobo rosso. Nella capitale Zanzibar City, il quartiere di Stone Town racconta un'avvincente storia con le sue architetture, tra costruzioni coloniali, chiese, moschee ed edifici arabeggianti.

Da non perdere:
Butterfly Center (centro dedicato
alle farfalle),Freddie Mercury House,
Nakupenda Beach. 

Mercatini di Natale a dicembre: ecco dove andare

Strasburgo: la capitale europea del Natale

Strasburgo a Natale è sempre una buona idea: è proprio qui dove è stato aperto il primo mercatino di Natale nel 1570, ed è per questo motivo che Strasburgo è considerata la capitale europea del Natale. Qui, i mercatini di Natale prendono il nome di Chriskindelsmarik (mercato del Gesù Bambino) e offrono prodotti tipici natalizi, dagli addobbi, passando per tante idee regalo e per finire con le prelibatezze dalla tradizione culinaria alsaziana come i bretzel, le gauffre, il vin brulè, il pan di zenzero e la birra natalizia dell'Alsazia. Dove si trovano i mercati più suggestivi? Place Broglie e place de la Cathédrale: è qui che l'atmosfera natalizia si fa ancor più magica.

Da non perdere:
Piazza della Cattedrale, La Cattedrale
di Notre Dame di Strasburgo.

Norimberga: vivi la magia del natale

Anche i mercatini di Natale di Norimberga sono tra i più antichi di Europa: i primi documenti risalgono infatti al 1600. Come nel resto della Germania, i mercatini di Natale rimangono aperti fino al 24 Dicembre, a simboleggiare la fine dell'Avvento. Il Christkindlesmarkt di Norimberga si svolge nella piazza Hauptmarkt. Cosa acquistare assolutamente presso i mercatini di Natale di Norimberga? uno “Zwetschgermoh”, un pupazzetto a forma di spazzacamino realizzato in pasta di prugne secche, uvette e noci.

Da non perdere:
Piazza del Mercato, le mura e il
quartiere Handwerkerhof.

Potresti essere interessato anche a:

Scopri la destinazione perfetta per te!

Seguici su 

Seleziona il tuo paese:

Scarica la nostra app: