Viaggi a Phuket

Offerte volo + hotel

Per vivere una vacanza immersi nella natura e godere della vista di panorami unici, la soluzione del volo+hotel Phuket è pensata per farti risparmiare sul costo del viaggio a Phuket, in modo tale da avere più risorse a disposizione una volta a destinazione.  

I nostri migliori pacchetti volo+hotel per Phuket

Cosa Visitare durante una vacanza a Phuket

Sulla punta di Panwa Cape c'è il Marine Biological Centre and Aquarium, che ospita pesci, molluschi, tartarughe. La città più importante è Phuket Town; da qui, a 20 km di distanza, si può visitare il Khao Phra Wildlife Park: le colline del centro erano un tempo ricoperte di giungla, oggi ne rimane un'area protetta intorno alle pendici del Khao Phra Thaew, con torrenti, cascate, uccelli, scimmie, farfalle(alla fine del parco, per chi ama andare in canoa, c'è il lago sopra le cascate di Ton Sai). Proseguendo, si incontrano le belle cascate di Bang Pae. Le spiagge migliori, dalla sabbia dorata, si trovano lungo la costa ovest (come la splendida spiaggia di Karon), mentre la costa est è rocciosa e ha spiagge meno belle.

Phuket Town, il Marine Biological Centre and Aquarium, il Festival Vegetariano, la riserva del Khao Phra Thaew, le spiagge (Kata, Karon, Patong, Surin, Le Phang Bay con Bang Thao, Nai Thon, Nai Yang, Mai Kao (la più lunga dell'isola), i fondali, il mare.

Vacanze a Phuket: un viaggio da favola tra mare e cultura

Circondata dall'Oceano Indiano, l'isola di Phuket è una delle mete preferite dai turisti che programmano un viaggio in Thailandia. La bellezza incontaminata delle sue coste sarebbe già sufficiente a rendere una vacanza indimenticabile. Ma Phuket offre ben altro, tra parchi naturali, divertimento, edifici storici e sfarzosi templi buddisti. Il viaggio a Phuket è sicuramente una tappa imperdibile per gli appassionati di fotografia. L'isola più grande della Thailandia riserva una straordinaria atmosfera di accoglienza e tradizioni tutte da scoprire.

Quando visitare Phuket

Le temperature a Phuket sono pressoché costanti durante tutto l'anno. Minime a 23 gradi circa e massime che raramente superano i 30 gradi rendono l'isola tailandese un vero paradiso terrestre per chi vivrebbe sempre indossando pantofole infradito. Visto il clima piacevole, sono le piogge a fare la differenza: la stagione secca, che inizia a dicembre e si conclude a marzo, rappresenta il miglior periodo per sfruttare una delle tante offerte viaggi a Phuket. L'alta stagione locale - coincidente con l'inverno occidentale - rende l'isola una meta ideale per una vacanza al mare e durante le festività natalizie. Anche a inizio primavera Phuket è un'ottima destinazione, mentre i temporali e le intense piogge (circa 20 giorni in un mese) che sono quasi certe da luglio ad ottobre trasformano l'isola in una meta da evitare per chi cerca sole e relax in spiaggia.

Come raggiungere Phuket

I principali aeroporti italiani hanno in programma voli in partenza per Phuket con frequenza quasi quotidiana. I due terminal dell'Aeroporto Internazionale di Phuket si trovano a circa 32 Km dal centro della città. Il Terminal 1 ospita tutte le rotte internazionali e attende i voli per Phuket dall'Italia che, solitamente, prevedono almeno uno scalo e hanno una durata media di 14 ore circa.

Cosa visitare a Phuket

  • Grande Buddha: una delle icone di Phuket, la statua in alabastro bianco alta 45 metri affascina migliaia di turisti ogni giorno.
  • Mercato di Karon Beach: un'area coperta dove si può entrare in contatto con le autentiche tradizioni thailandesi, acquistare artigianato locale e mangiare ottimo street food.
  • Città Vecchia: la old town di Phuket conserva intatta l'atmosfera del secolo scorso, quando fu costruita prima del boom turistico dell'isola. Il luogo perfetto per assaggiare la cucina locale e conoscere la gente del posto.
  • Prompthep Cape: un promontorio dal quale è possibile ammirare il più romantico e straordinario dei tramonti. 
  • Chalong Wat: il tempio d'oro, sicuramente il più bello e significativo dei tanti luoghi di culto che si trovano sull'isola.


Attività culturali e all'aria aperta

La costa occidentale di Phuket, con le sue incantevoli spiagge, è il luogo più frequentato dai turisti in vacanza sull'isola. Le acque cristalline, la cui trasparenza svela lo spettacolo dei fondali, sono una costante sia nelle spiagge più affollate che nelle piccole calette da raggiungere in barca. Rawaii Beach, Patong e Nai Harn sono le spiagge più famose. Chi ama l'esplorazione può lanciarsi alla scoperta della baia di Banana Beach, molto meno frequentata e per questo ancora più affascinante. Il tour dei templi e dei luoghi d'arte dell'isola è una attività altrettanto interessante, così come è un must il giro dei mercati e dei ristoranti sul mare, in cui è possibile assaggiare la vera cucina locale.

Muoversi a Phuket: opzioni di trasporto disponibili

A Phuket le soluzioni di mobilità appartengono sostanzialmente a due categorie: i taxi e i minibus collettivi privati o le auto e gli scooter a noleggio. Dall'aeroporto alle strutture ricettive chi non guida può prendere un taxi o, per risparmiare, un minibus che solitamente impiega circa un'ora per raggiungere il centro. Noleggiare un'auto è una soluzione quasi obbligatoria per chi desidera esplorare l'isola in lungo e in largo, mentre i taxi sono un buon compromesso per brevi spostamenti e transfer aeroportuali.

Cosa mangiare a Phuket

  • Kuay Tiew: i noodle, spesso fatti a mano, sono una delle più famose specialità tailandesi. Questo piatto li prevede protagonisti di una zuppa, completata con carne o pesce, verdure e spezie.
  • Kaho Pad: il riso tailandese è uno dei cibi da strada più apprezzati anche in occidente. A Phuket il suo sapore è ancora più squisito, in un mix di gamberi, granchio, pollo, verdure ed essenze.
  • Som Tam: esplosione di gusto in una semplice insalata di papaya, presentata in versione street food.
  • Massaman Curry: le tradizioni arabe influenzano notevolmente la cucina thai. Questa zuppa di carni, patate e spezie è una variazione fusion da assaggiare.

Sicurezza

Phuket è una delle mete turistiche tailandesi più frequentate e il livello di sicurezza percepito è più che accettabile. Si consigliano comunque buon senso e prudenza, soprattutto alla guida di auto e scooter a noleggio. Sulle due ruote, è bene prestare molta attenzione con il buio, vista la scarsa illuminazione delle strade.

Phuket con i bambini

Phuket è una meta particolarmente adatta a chi viaggia con bambini. Sono molte le famiglie che sfruttano i vantaggi dei pacchetti vacanze Phuket e scelgono di tornare sull'isola anno dopo anno. Molte strutture ricettive dedicano una speciale accoglienza ai più piccoli. Il parco dei divertimenti FantaSea è un'attrattiva che offre più giorni di pieno divertimento, tra giochi acquatici e avvincenti spettacoli.

Numeri di emergenza e informazioni utili

  • Il numero principale da tenere sempre in rubrica durante un viaggio a Phuket  è il 191, centralino unico a cui rivolgersi in caso di emergenza.
  • Un ufficio di polizia turistica raggiungibile telefonicamente 24 ore su 24 può essere contattato digitando il numero 1155.
  • L'Ambasciata Italiana con sede a Bangkok risponde al +66 (0) 225 04 970. 

Documenti necessari 

  • Passaporto ordinario con almeno sei mesi di validità residua al momento dell'ingresso in Thailandia. 
  • Visto turistico non necessario per permanenze inferiori a 30 giorni, se si arriva in aereo. Sarà sufficiente un permesso che viene annotato gratis sul passaporto, al momento dell'arrivo in aeroporto.
  • La moneta locale è il Bath Thailandese che al cambio vale circa 0,030 Euro.

Lasciati ispirare!

Scopri le nostre applicazioni
Seguici su