Informazioni aggiornate al 29 gen. 2019

Informazioni sul bagaglio a mano e in stiva con Alitalia

Alitalia è la maggiore compagnia aerea italiana per numero di passeggeri e per la flotta che comprende aerei moderni per voli a lungo e medio raggio. 

Il passeggero che si accinge a partire può portare a bordo un bagaglio a mano che risponde a precisi requisiti di peso e misure oltre ad una borsa o ad un pc portatile. La politica riguardante il bagaglio a mano di Alitalia non consente però l'imbarco degli hoverboards, piccoli mezzi di trasporto alimentati al litio. Anche per i bagagli da stiva devono essere osservati i limiti richiesti che variano a seconda della classe tariffaria.

Dimensioni e peso del bagaglio a mano con Alitalia

Il bagaglio non deve pesare più di 8 kg e per quanto riguarda le misure Alitalia richiede che sia compreso anche l'ingombro delle ruote e della maniglia: le dimensioni non possono essere superiori a 55x35x25 cm. È consentita anche una seconda borsa, senza sovrapprezzo, che deve misurare al massimo 36x45x20 cm. A bordo possono essere portati gli acquisti fatti presso lo scalo aeroportuale che dovranno essere sigillati.

Dimensioni e peso del bagaglio in stiva con Alitalia

La dimensione massima del collo deve essere di 158 cm, misura data dalla somma di altezza, larghezza e profondità. Una domanda legittima è se per il bagaglio in stiva con Alitalia si paga. La classe tariffaria Light non consente il trasporto di alcun bagaglio che deve essere aggiunto a pagamento.

Con la tariffa Economy il bagaglio può pesare 23 kg mentre con la Premium i colli possono essere due da 23 kg. I passeggeri con biglietto Business, invece, possono portare gratuitamente due bagagli da 32 kg. Sono presenti alcune eccezioni: i voli per il Giappone e per il Brasile consentono il trasporto di due colli da 23 kg mentre quelli per l'Iran solo uno da 32 kg.

Peso o dimensioni superiori pagano l'eccedenza a seconda della destinazione. Il suggerimento è di rispettare i limiti imposti: come per le dimensioni del bagaglio a mano Alitalia applica lo stesso rigore, a tutela del viaggiatore, per quelle da stiva.

Cosa succede se si supera il peso e/o le dimensioni consentite

Se le dimensioni del bagaglio a mano Alitalia e il peso vengono superati, la compagnia può rifiutare le valigie che saranno caricate nella stiva pagando un sovrapprezzo in base alla classe di viaggio. L'imbarco, però, non è mai consentito nel caso di oggetti su cui vige il divieto.

Regole per il trasporto dei liquidi

Sono considerati liquidi:

 

  • il gel
  • il dentifricio
  • la schiuma da barba
  • la marmellata
  • i profumi
  • le sostanze per aerosol
  • le miscele liquido/solido
  • le creme
  • i mascara

 

Nel bagaglio a mano i liquidi devono essere inseriti in piccoli contenitori di plastica della capacità massima di 100 ml. Ogni passeggero del volo Alitalia potrà dotarsi di un sacchetto della capienza di 1 litro o con dimensioni di 18x20 cm dove saranno contenute le boccette. Possono essere portati a bordo gli alimenti per bambini e i medicinali: per questi ultimi potrebbe essere richiesta la prescrizione medica.

Si può portare cibo a bordo?

Mentre il trasporto dei liquidi nei voli Alitalia deve rispondere a quanto prescritto dalla normativa, per il cibo bisogna evitare di portare creme spalmabili confezionate. Sono consentiti panini, snack, crackers e barrette, ma gli alimenti devono essere sigillati nella confezione originale.

Articoli proibiti

Per Alitalia come bagaglio stiva le merci pericolose e quelle che possono creare danni non sono trasportabili, neanche in cabina né nella stiva. Non è consentito, quindi, l'imbarco di strumenti taglienti o appuntiti, di articoli che possono provocare lesioni e di alcune tipologie di sostanze.

Dimensioni e peso del bagaglio in stiva con Alitalia

La dimensione massima del collo deve essere di 158 cm, misura data dalla somma di altezza, larghezza e profondità. Una domanda legittima è se per il bagaglio in stiva con Alitalia si paga. La classe tariffaria Light non consente il trasporto di alcun bagaglio che deve essere aggiunto a pagamento. Con la tariffa Economy il bagaglio può pesare 23 kg mentre con la Premium i colli possono essere due da 23 kg. I passeggeri con biglietto Business, invece, possono portare gratuitamente due bagagli da 32 kg. Sono presenti alcune eccezioni: i voli per il Giappone e per il Brasile consentono il trasporto di due colli da 23 kg mentre quelli per l'Iran solo uno da 32 kg. Peso o dimensioni superiori pagano l'eccedenza a seconda della destinazione. Il suggerimento è di rispettare i limiti imposti: come per le dimensioni del bagaglio a mano Alitalia applica lo stesso rigore, a tutela del viaggiatore, per quelle da stiva.

Trasporto di strumenti musicali, materiale sportivo e animali

Alitalia considera bagagli speciali gli equipaggiamenti sportivi, gli strumenti musicali e le urne cinerarie. Alcune attrezzature sportive sotto i 23 kg rientrano nella franchigia, per quelle che superano il peso, i costi dipendono dalla tariffa prevista per l'eccedenza bagagli.

Lo strumento musicale può essere portato in cabina come bagaglio a mano, ma la lunghezza non deve superare i 115 cm e il peso deve essere entro gli 8 kg. Nel caso che peso o dimensioni siano superiori deve essere prenotato un posto supplementare.

L'urna cineraria è considerata bagaglio a mano e deve essere accompagnata dal certificato di cremazione. Inoltre, deve essere imballata e ispezionabile tramite raggi X.

Il trasporto di animali non è sempre presente. Sul territorio nazionale i cani e i gatti devono avere la tessera sanitaria e il microchip mentre per i viaggi in ambito UE è necessario il passaporto. Il supplemento varia in base al peso, al trasporto (cabina o stiva) e alla destinazione.

Norme sul bagaglio a mano per le altre compagnie

Lasciati ispirare!

Scopri le nostre applicazioni
Seguici su