Mui Ne: viaggio nel Vietnam sconosciuto

Il racconto della piccola città di Mui Ne: un tempo villaggio di pescatori, oggi meta sempre più ricercata dai turisti.  Mui Ne è una pittoresca cittadina di pescatori, brulicante di vita e tradizioni. Immersa nella vita di mare e nella natura selvaggia, circondata da risaie verdissime e rovine storiche, questo paesino della costa vietnamita si trova poco più a nord di Ho Chi Minh City. Anche se facile da raggiungere, non è quasi mai incluso nei tour o negli itinerari di viaggio. Ecco perché oggi voglio portarvi con me alla sua scoperta.

L'antico nucleo dei pescatori

La città si divide tra Phan Thiet, la sede amministrativa, e Mui Ne, il nucleo originario e l’antico villaggio dei pescatori. Gran parte degli hotel, resort e guest house si trova lungo la strada che collega i due centri abitati: i pullman da Ho Chi Minh City (prenotabili nelle agenzie locali) si fermano a richiesta in tutte le strutture della città. Il viaggio dura poco meno di sei ore e i prezzi si aggirano intorno ai 10 euro a tratta.

Gli amanti dei tramonti e della vita da spiaggia troveranno in Mui Ne un paradiso da cartolina: il vento soffia in tutte le stagioni, specie in inverno, per la gioia degli appassionati di kite surf! Ecco perché proprio qui si ritrovano gli sportivi da ogni parte del mondo. E il cielo di Mui Ne si punteggia di mille aquiloni colorati.

Il paesaggio marino

Un elemento costante del paesaggio di Mui Ne sono le Thung Chai, le tradizionali imbarcazioni tonde di Mui Ne, ricavate dalle foglie di palma: alcune, quelle più recenti, sono in fibra di vetro e coloratissime. Sembra quasi di ammirare tanti gusci galleggianti!

  Da Phan Thiet a Mui Ne il paesaggio è immerso tra risaie verdeggianti e fattorie circondate da palme altissime: seguite le indicazioni per le Cham Towers per raggiungere le suggestive rovine storiche sulla collina, in splendida posizione panoramica.

Vicino al borgo dei pescatori si trova il fairy stream, la mitica sorgente delle fate: è un fiume di acqua tiepida che scorre tra sabbie multicolori. Seguitelo a piedi fino alla sorgente, che vi condurrà allo straordinario e inaspettato canyon scavato interamente nella sabbia. Non capita tutti i giorni di camminare tra le acque tiepide di un fiume dalle anse colorate: lasciate che i bambini del luogo vi facciano da guida!

I deserti del Mui Ne

A Mui Ne ci sono ben due deserti da esplorare: il primo, quello rosso, è facilmente raggiungibile, vicino al centro abitato. E’ affollatissimo soprattutto all'ora del tramonto, quando tra le dune si disegnano lunghe ombre color ocra. Un consiglio per i più avventurosi: noleggiando una tavola, potrete fare surf tra le dune.

Il deserto bianco, invece, si trova a circa un’ora dal centro abitato: per raggiungerlo, potete affittare uno scooter, facendo un po’ di attenzione alle raffiche di vento. Ne vale la pena: troverete un paesaggio lunare particolarmente insolito per il Vietnam. Camminando tra le dune troverete una vera e propria oasi da sogno: un lago naturale ammantato da fiori di loto e circondato da candide dune di sabbia fine come talco. Bella come un miraggio!

Potrebbe interessarti anche

Trova la destinazione perfetta

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.