Vacanze in bicicletta in Italia

L'Italia vanta una lunga e romantica relazione con il ciclismo. Sede del Giro d'Italia, uno dei tre Grandi Tour, è uno dei cuori pulsanti di questo sport a livello mondiale. Con le sue tortuose colline, le epiche montagne e gli scintillanti laghi, è imperdibile anche per chi vuole fare una vacanza in bici. 

Tra una pedalata e l'altra, sarà un piacere rifocillarsi con le specialità locali. Spostarsi tra le varie regioni significa trovare piatti gustosi di ogni tipo. Ti viene in mente un modo migliore per imparare a conoscere altre zone del tuo paese? Cibo e panorami riempiranno il tuo viaggio e lo renderanno memorabile. Soprattutto se trovi il tempo di fermarti ad ammirare le attrazioni lungo il percorso.

Joe Laverick
Ciclista professionista

Toscana

La Toscana è una località imperdibile per gli appassionati di ciclismo. 23.000 chilometri quadrati di patrimonio culturale e linguistico, una vera nazione nella nazione. Il mar Ligure l'abbraccia a ovest, le montagne la attraversano. Ma è nota soprattutto per i pittoreschi paesaggi collinari, le ricchezze artistiche e il buon vino. Visitarla è una festa per tutti i sensi. 

Esplorare la Toscana in bicicletta è un vero pellegrinaggio ciclistico. In 5 giorni si riesce a coprire l'intero territorio. Puoi partire da Siena, città medievale famosa per la sua Piazza del Campo (è anche il traguardo della corsa di ciclismo su strada, Strade Bianche). Poi puoi attraversare le colline del Chianti ed esplorare la campagna fino a Castagneto Carducci. Per poi dirigerti verso l'Isola d'Elba. Questo tour in bicicletta ti conduce attraverso vigneti, colline e acque, con panorami incredibili lungo tutto il percorso. 

La storica città di Lucca è un'ottima base per il tuo viaggio. Questa cittadina è famosa negli ambienti del ciclismo professionistico perché ha ospitato diverse leggende di questo sport, tra cui Mario Cipollini. 

A meno di 15 km da Lucca si trova Anello di Fiano, un luogo incantevole, nonché una classica via d'arrampicata. Lunga 5 km con una pendenza media del 5,5%, è una salita che qualsiasi ciclista esperto sarà in grado di compiere. Per completare l'Anello di Fiano ci vogliono circa 50 km. Se vuoi cimentarti con una sfida ancora più grande, dai un'occhiata al Passo Lucchese o al Passo Sella. Puoi aggiungerli al tuo itinerario per renderlo più impegnativo. 

Mentre sei a Lucca, prenditi del tempo per ammirare straordinarie architetture come la Torre Delle Ore e la Chiesa di San Michele in Foro. A solo mezz'ora di distanza c'è Pisa, ideale per una gita di un giorno. Appena al largo della costa toscana, c'è l'Isola d'Elba, un'altra imperdibile gita. L'incantevole isola ti permetterà di allontanarti dai percorsi turistici più trafficati. Inoltre, essendo poco estesa, si possono visitare tutti i suoi punti salienti in un giorno. Potrete cimentarvi col paddle boarding, visitare bellissime spiagge, come la Fetovaia, e fare tappa all'Acquario Mediterraneo. Sono solo alcune delle attività perfette per tutta la famiglia. 

Chi preferisce arrivare in Toscana in aereo ha due opzioni: Firenze e Pisa. 

Sicilia

La Sicilia e il suo straordinario patrimonio artistico, culinario e architettonico ti aspettano appena fuori la punta dello Stivale. Il punto di riferimento più importante dell'isola è l'Etna, il più grande vulcano attivo in Italia e uno dei più attivi al mondo. 

Esplorare il sud della Sicilia in bicicletta è un sogno. Continua a leggere per scoprire un percorso di media difficoltà che ti porterà a contatto con deliziosi paesini, fuori dalle solite rotte turistiche.

Partendo da Catania, la seconda città dell'isola, potete fare tappa a Caltagirone. La bella cittadina famosa per le sue ceramiche e adagiata su tre diverse colline. Da qui, potete spostarvi verso Ragusa. Con i suoi caratteristici muri in pietra e i graziosi anfratti, è uno dei borghi più pittoreschi di tutta la Sicilia. Per poi arrivare a Modica.

La tappa successiva del viaggio è più pianeggiante e si snoda attraverso Scicli, città meno conosciuta ma molto bella, e Ispica, dove è possibile esplorare la Basilica di Santa Maria Maggiore. Potete poi dirigervi verso il fiume Asinaro, caratterizzato da ulivi, agrumeti e palazzi. Ultima tappa può essere la città costiera di Siracusa. Con la sua ricchezza di cultura, è il luogo perfetto per riprendersi dalla corsa. 

La distanza totale del percorso è di circa 275 km, per cui, a seconda del livello di forma fisica e del tempo trascorso in ciascuna città, è possibile completarlo in due o quattro giorni. Da tenere a mente: la prima metà del percorso è molto più collinosa della seconda! 

Per quanto riguarda gli aeroporti, i principali sono: Catania Fontanarossa e quello di Palermo

Lombardia

La Lombardia è la regione più ricca d'Italia, nonché sede di Milano. Dirigiti un po' fuori città e incontrerai una rete di laghi ai piedi delle Alpi italiane, un vero paradiso del ciclismo. 

Un viaggio in bicicletta in questa regione è impegnativo ma sorprendente. Tra panorami alpini mozzafiato e laghi scintillanti, ti ritroverai ad affrontare alcune delle montagne più venerate dagli amanti delle due ruote. Un tour di cinque o sette giorni ti permetterà di vedere tutto. Ma preparati a faticare: sono tra i percorsi più impegnativi d'Europa. 

Dalle alture innevate del Passo dello Stelvio alle acque cristalline del Lago di Como, questo viaggio ti porta su alcune delle strade più iconiche del mondo. Un percorso brutale e sorprendente che tutti i ciclisti sognano di percorrere. È un'esperienza che ti accompagnerà per il resto della tua vita, un vero pellegrinaggio in bicicletta. 

Partendo da Bormio, una piccola ma splendida cittadina di montagna con una ricca storia, ti ritroverai ad affrontare epiche salite. Il Passo dello Stelvio è una delle epiche del ciclismo grazie ai suoi tornanti stretti e all'altezza della vetta: ben 2758 m. Non c'è da stupirsi che sia stato scelto tante volte per il Giro d'Italia. Da Bormio la salita è lunga quasi 21 km, con una media del 7,5%. 

Pedalare lungo la pista ciclabile panoramica che costeggia il fiume Adda, verso il Lago di Como, sarà una pausa più che necessaria dalla fatica delle montagne. Con la sua forma a Y rovesciata, Como è uno dei laghi più profondi d'Europa e, grazie al suo fondale montuoso, anche uno dei più belli. Potresti anche imbatterti in George Clooney o Madonna. Entrambi infatti possiedono delle incantevoli ville sulle rive del lago. 

L'ultima tappa di questo viaggio segue le tracce dei ciclisti professionisti. Il Lombardia è una corsa che si svolge ogni anno in autunno, ed è uno dei cinque “Monumenti” del ciclismo. La salita di 8,5 km della Madonna del Ghisallo è incisa nei libri di storia di questo sport. Sia la chiesa che il museo in cima sono pieni di cimeli e rendono omaggio ad alcuni dei più grandi ciclisti mai esistiti. 

Impossibile visitare la Lombardia senza passare da Milano. Assicurati di trascorrere almeno un giorno o due in città, all'inizio o alla fine del tuo viaggio.  

Potrebbe interessarti anche

Trova la destinazione perfetta

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.