5 mercatini di Natale in Italia da non perdere 

Luci, addobbi, profumo di dolci, regali: l'atmosfera di Natale ha da sempre qualcosa di magico. Anche le città in questo periodo, tra luminarie ed alberi decorati, si vestono a festa ed in moltissimi paesi, in Italia e nel mondo, è ormai tradizione organizzare splendidi mercatini di Natale, con tantissime idee originali per i doni, artigianato locale in bella mostra e golose specialità gastronomiche. Questa usanza di origine Nord Europea ha ormai preso piede praticamente ovunque nel nostro paese, ma quali sono i mercatini di Natale più suggestivi da vedere in Italia? Abbiamo scelto per voi i 5 appuntamenti da non perdere per respirare appieno la magia delle feste!

  1. Bolzano
  2. Asti
  3. Levico
  4. Verona
  5. Aosta

1. Bolzano

Il mercatino di Bolzano è un appuntamento imperdibile visto che, oltre ad essere molto suggestivo, è anche il più grande in Italia. Qui potrete assaggiare le tipiche specialità tirolesi come il "tirtlan", il "niggilan", così come lo speck, il vin brulé e lo strudel. Il tutto in un’atmosfera da sogno, grazie all’albero di Natale di 20 metri adornato da migliaia di luci colorate, presepi, concerti, cori in giro per le piazze e le vie della città e oltre settanta artigiani che esporranno le loro creazioni uniche. Siamo sicuri che qui troverete l’idea perfetta per doni originali da regalare ai vostri cari. 

Quando? Dal 26 Novembre al 6 Gennaio

2. Asti

Non solo Asti, ma anche Govone, Prato Nevoso e San Damiano: una grande festa tra le montagne del Piemonte, per un’atmosfera natalizia ancora più suggestiva. In questo percorso, potrete sciare sulle piste di Prato Nevoso, scoprire i presepi viventi dirigendovi a San Damiano e fare shopping nello splendido mercatino di Asti. Partite con i bambini? Allora non potete perdervi il Magico paese di Natale a Govone, dove gli elfi condurranno grandi e piccini nella casa di Babbo Natale attraverso un percorso che coinvolgerà tutti i vostri sensi, grazie ad incantesimi, oggetti che prendono vita, fino all'incontro con Antea, la Regina degli Elfi.   

Quando? Dal 13 Novembre al 19 Dicembre

3. Levico

A Levico, nel cuore del Trentino e all'interno del parco secolare degli Asburgo, sorgono le casette in legno che ricreano un'atmosfera magica specialmente quando si fa buio. Nel mercatino organizzato per Natale troverete prodotti artigianali, specialità culinarie, decorazioni natalizie e bellissimi presepi. A far da cornice a tutto questo, tantissimi gli eventi organizzati per grandi e piccini. Si va dalle tradizionali canzoni di Natale, con cori e concerti dedicati, al Bosco degli Elfi, il trono di Babbo Natale e la fattoria didattica per i più piccolini, fino a feste gastronomiche come la Festa del Miele o la Festa della Polenta. Un paradiso per tutti i sensi!  

Quando? Dal 20 novembre al 6 gennaio

4. Verona

Cosa può rendere più magica la città dell’amore? Beh, l'Imperdibile atmosfera dei mercatini di Natale intorno all'arena di Verona. Lo splendido capoluogo di provincia, patrimonio dell'UNESCO, festeggia il Natale vestendosi di luci, suoni e colori. Dall'ingresso della città fino a tutte le vie del centro storico, si può assistere ad un tripudio di illuminazioni. Il mercatino di Natale, con le sue caratteristiche casette in legno, ospita oltre 100 espositori, che vi lasceranno a bocca aperta con i loro prodotti tipici tradizionali, tante idee regalo e specialità gastronomiche. Imperdibile una visita all'arena, che nel periodo delle festività ospita la Rassegna Internazionale del Presepio nell'Arte e nella Tradizione, con 400 esemplari provenienti da tutto il mondo. Per gli amanti delle atmosfere nordiche, Verona è un must grazie al gemellaggio con Norimberga.

Quando? Dal 12 novembre al 26 dicembre

5. Aosta

Il Marché Vert Nöel, nell’affascinante cornice del Teatro Romano attorniato dalle innevate montagne, è ormai un imperdibile evento natalizio. Divertitevi a scovare il regalo perfetto tra i numerosi chalet di legno illuminati ed addobbati: qui potrete trovare la migliore produzione valdostana, come lavorazioni in legno e in ceramica, tessuti e candele fino ad un’infinita varietà di originalissimi addobbi natalizi. Ma non solo: gli artigiani organizzano anche delle dimostrazioni gratuite per grandi e piccoli sugli antichi mestieri, come la lavorazione del cuoio, la tradizione del maniscalco o l’atelier di falegnameria. Non perdetevi neppure il meglio delle specialità enogastronomiche della Valle d’Aosta: dalla Fontina al Lardo e, perché no, un bel bicchiere di vin brulé. 

Quando? Dal 20 novembre al 6 gennaio

Potrebbe interessarti anche

Trova la destinazione perfetta

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.

Seguici su 

Seleziona il tuo paese:

Scarica la nostra app: