Cerca

Ponte dell'Immacolata: 10 idee per un weekend in Italia

Se anche per voi ogni occasione è buona per organizzare qualche gita fuori porta ma siete in mancanza di idee, allora siete nel posto giusto! L’8 di Dicembre, grazie alla festa dell'Immacolata, è possibile infatti approfittare di qualche giorno di vacanza per una breve fuga di relax, svago, cultura e, perché no, qualche mercatino di Natale per ultimare gli acquisti. 

Ecco alcune idee made in Italy! 

  1. Padova
  2. Matera
  3. Ravenna
  4. Bolzano
  5. Terme di Saturnia
  6. Milano
  7. Courmayeur
  8. Napoli
  9. Lago Maggiore
  10. Catania

1. Padova

Proprio nel periodo dell’Immacolata le vie di Padova si vestono a festa in attesa del Natale. Lucine a dare calore, la Fiera ed i mercatini di artigianato sparsi per il centro, il Villaggio di Babbo Natale e i trenini per far vivere la magia anche ai bambini. Ma non solo balocchi; la città offre musei e centri culturali per immergersi nella storia e nell’arte! Qui ha sede una delle più antiche università del mondo e la celebre cappella degli Scrovegni, che è stata dipinta dal grande Giotto e che attira ogni anno migliaia di visitatori. C’è la piazza tra le più grandi d’Europa, il Prato della Valle dove passeggiare tra statue che ti guardano dall'alto, e il Santo per antonomasia, Sant'Antonio da Padova che accoglie fedeli da tutto il mondo.

Il consiglio in più: noleggia una bici per esplorare le vie della città, senza dimenticare una rigenerante sosta per una cioccolata calda!

2. Matera

Se sei alla ricerca di qualcosa di veramente unico e suggestivo, Matera è la città giusta per te! Abitato sin dalla preistoria, questo complesso di architetture scavate nella roccia crea un’atmosfera inimitabile. Grazie alla sua particolarità, è stato dichiarato patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, oltre ad essere stata la capitale europea della cultura nel 2019. Ed il motivo è facilmente intuibile. Per capirlo, perditi negli splendidi vicoli del centro cittadino, tra rioni, scalinate e suggestivi angoli panoramici. Esplora le innumerevoli chiese, la Cattedrale ed i musei. Goditi la natura con una visita al Parco della Murgia Materana, dove troverai anche antichissimi siti neolitici e chiese rupestri. Insomma, immergiti in cultura, arte, storia e natura in una delle cornici più belle d’Italia. Da non perdere nei weekend di Dicembre sono i Presepi Viventi, una spettacolare manifestazione che coinvolge tutta la città, oltre ai colorati mercatini di Natale dove assaggiare i tipici dolci del periodo come le strazzate, le cartellate o la squisita torta di ricotta.

Il consiglio in più: molte grotte sono state trasformate in locali alla moda o ristoranti raffinati, da provare per un cocktail o una cena in un’atmosfera suggestiva.

3. Ravenna

Ravenna ha un fascino incredibile: una città che straripa di opere d’arte a due passi dal mare! La città ha otto monumenti che sono patrimonio mondiale Unesco e perdersi tra i suoi mosaici è un viaggio senza tempo.Qualche esempio? Il mausoleo di Galla Placidia, tanto semplice all'esterno quanto sorprendente all'interno per i mosaici colorati. Soffermati a testa in su per ammirare il cielo stellato della volta. Anche la basilica di San Vitale ti sorprenderà con la sua forma ottagonale. Visitare questo piccolo gioiello durante il Ponte dell’Immacolata ti permetterà inoltre di visitare i numerosi mercatini presenti in città in questo periodo, da quello dell’Antiquariato a quello creativo, fino al vintage ed al più tradizionale per far felici grandi e piccini.

Il consiglio in più: quando i tuoi occhi saranno sazi dei mosaici, la tua pancia vorrà godersi le prelibatezze culinarie che offre il territorio; piadine, cappelletti e tortellini rigorosamente fatti a mano e, vista la vicinanza al mare, del buon pesce non manca mai!

4. Bolzano

Attorniata dalle alte vette altoatesine, Bolzano è una città in cui l’aria di magia si respira tutto l’anno. Quindi potete solo immaginarne lo splendore quando il Natale si avvicina! I mercatini di Natale ad animare le vie del centro si immergono nell'atmosfera che profuma di spezie e cannella. Le casettine di legno vi inviteranno ad assaggiare i dolci tipici, come strudel e zelten con i canditi, sorseggiando un caldo vin brulé che vi riscalderà corpo e animo dal freddo. La musica di sottofondo da ascoltare mentre si cammina a testa in su darà il tocco finale per ammirare tutte le luci che adornano le case e gli alberi. Una città che sicuramente dona calore in questo periodo, con il suo mix tra arte e storia vi incanterà. 

Il consiglio in più: Bolzano ti incanterà anche con le sue bellezze artistiche ed architettoniche, tra splendide piazze, chiese antichissime, castelli e musei.

5. Terme di Saturnia

Uno dei modi più rigeneranti per approfittare di qualche giorno di vacanza è sicuramente una rilassante fuga presso terme e spa. In Italia ce ne sono tantissime, che si tratti di fonti naturali o di stabilimenti privati, ma quella indubbiamente più suggestiva è il complesso delle Terme di Saturnia, in Toscana. Le Cascate del Mulino sono terme libere ad ingresso gratuito, immerse in un’area naturalistica incontaminata, formate appunto da una serie di cascate e piscine naturali. Qui trovi un piccolo angolo di paradiso di cui si può godere tutto l’anno, grazie alle acque dalle incredibili proprietà benefiche e curative che mantengono una temperatura costante a 37°. Ricorda però che non sono presenti servizi, quindi porta con te tutto il necessario, come ciabattine ed accappatoio.

Il consiglio in più: se vuoi approfittare di soggiorno, massaggi e percorsi benessere è presente anche lo stabilimento termale, con tanto di elegante resort, campo da golf, piscine e spa.

6. Milano

Nel capoluogo lombardo, la festa dell’Immacolata è indubbiamente una ricorrenza molto sentita, considerando che il giorno precedente, il 7 dicembre, è anche la festa del patrono Sant’Ambrogio. I milanesi godono dunque di un giorno in più di vacanza, e per l’occasione la città inizia a vestirsi di luci natalizie e ne approfitta per organizzare, fiere, mercatini ed eventi. In questo periodo puoi sbizzarrirti con i regali di Natale alla Fiera degli Obei Obei, nella splendida cornice del Castello Sforzesco: 25.000 metri quadrati di bancarelle con circa 400 espositori e le più disparate mercanzie. Se questo non bastasse, recati all’enorme fiera di Rho, raggiungibile in poco tempo grazie al collegamento diretto con la metropolitana. Durante il ponte dell’Immacolata si svolge l’Artigiano in fiera, una grandiosa esposizione con numerosi padiglioni divisi per continenti e nazioni e quasi 2mila artigiani provenienti da tutto il mondo che mostrano l’artigianato locale del proprio Paese. Nelle varie aree tematiche potrai quindi gustare prodotti e cucine di ogni tipo, assistere a spettacoli folcloristici e scovare il regalo più originale.

Il consiglio in più: immancabile una foto sotto al Duomo vicino al grandioso ed illuminatissimo albero di Natale.

7. Courmayeur

Gli amanti degli sport invernali aspettano sempre con ansia il ponte dell'Immacolata per concedersi qualche meritato giorno di divertimento e sfrecciare sulla neve. In Italia le località sciistiche d'eccellenza sono tantissime, ma una delle più amate è senza dubbio Courmayeur, ai piedi del maestoso Monte Bianco. Questa località valdostana, oltre ad offrire numerose possibilità per gli sciatori più appassionati, in questo periodo dell’anno è piena di eventi per tutti i gusti, come il “Courmayeur Noir Festival”, per gli amanti del cinema di genere, o i mercatini di Natale che, sotto la neve, assumono una magia unica.

Proprio l'8 Dicembre si terrà il Welcome Winter, una festa sfavillante per dare il benvenuto all’inverno e all’apertura ufficiale delle piste di sci.

Un grande show luminoso con la tradizionale accensione dell’albero e delle migliaia di lucine per le vie del centro, musica, spettacoli ed intrattenimento. ..un evento da non perdere!

Il consiglio in più: prendi parte ad una ciaspolata di gruppo oppure vivi l'esperienza unica di salire a 3500 m sul Monte Bianco con la funivia Skyway.

8. Napoli

Nella splendida città partenopea, l’8 dicembre è una festività davvero molto sentita. Durante il ponte dell’Immacolata, iniziano ad accendersi alberi e luci di Natale e si celebra l’evento con processioni e cerimonie, ma anche con concerti, arte, mercatini e spettacoli sparsi in ogni quartiere. Non perderti la cerimonia dell'obelisco a piazza del Gesù, quando i napoletani omaggiano con un mazzo di fiori la statua della Madonna, posta a 30 metri da terra. Immergiti nell’atmosfera natalizia nello storico quartiere di San Gregorio Armeno, tra le famose botteghe artigiane, per comprare pezzi unici per il tuo presepe, magari con il tuo personaggio preferito dello spettacolo! Napoli è anche conosciuta per le sue ricchezze artistiche, non puoi quindi perdere un tour tra le tante bellezze della città: nel giorno dell’Immacolata, tantissime mostre e musei sono aperti per l’occasione.

Il consiglio in più: la gastronomia napoletana è unica nel mondo, ma in occasione dell’8 dicembre assaggia i roccocò, il dolce tipico preparato durante questa festività, preparato con mandorle e spezie varie.

9. Lago Maggiore

Questo paradiso naturale incastonato tra Svizzera, Piemonte e Lombardia, regala esperienze incantevoli tutto l’anno, tra splendide isole, piccoli borghi, ville nobiliari e itinerari naturalistici, ma il Lago Maggiore vale la pena visitarlo durante il ponte dell’Immacolata grazie alle innumerevoli attrazioni che vengono organizzate in vista del Natale. Se viaggi con i bimbi, lasciali a bocca aperta con una visita alla Grotta di Babbo Natale a Ornavasso,un percorso magico nei boschi tra gli elfi, fino all'incontro con Babbo Natale nella cava sotterranea. A Stresa, poi, la città è in piena atmosfera natalizia, tra Babbo Natale e principesse Disney, il Palazzo dei giochi sotto l’Albero con più di cento giochi creativi, oltre a mercatini, giostre e dolciumi. Per i più romantici, niente di meglio di una crociera al tramonto sul lago con cena inclusa, tra Isola Bella, Isola Pescatori, Isola Madre e Verbania.

Il consiglio in più: le isole Borromee sono un must se visiti il lago Maggiore, e all’Isola Pescatori potrai ammirare i presepi allestiti dagli isolani tra i vicoli e le case.

10. Catania

Se stai programmando di passare il Ponte dell’Immacolata nella bellissima Sicilia, non può mancare una tappa a Catania, la capitale del barocco, che oltre alle sue splendide architetture, in questo periodo dell’anno si riempie di luci e colori, oltre ad un ricco calendario di iniziative come concerti, spettacoli teatrali,mostre, presepi in mostra nelle chiese etnee e gli immancabili mercatini natalizi. Se sei alla ricerca di un po’ di avventura, sei nel posto giusto: partecipa ad un tour della street art di Catania, dove numerosi artisti di fama internazionale hanno lasciato il segno su muri, porte e finestre, oppure, date le temperature miti di questa regione, regalati un’ escursione a Taormina e alle Gole dell'Alcantara, due località che ti lasceranno senza fiato.

Il consiglio in più: visita l’Etna con una delle tante escursioni organizzate, a piedi, in bici, in quad o addirittura in fuoristrada!

TORNA ALL'INIZIO

Potrebbe interessarti anche

Trova la destinazione perfetta

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.

Seleziona il tuo paese:

Seguici su:

Scarica la nostra app: