Cerca

5 cose da fare a Parigi in inverno

Dimentica i classici weekend primaverili e le visite durante le vacanze estive, perché la Parigi più autentica ti aspetta in inverno. Quando le ondate di turisti in infradito e i modaioli della Fashion Week sono ormai un lontano ricordo e le coppiette stanno ancora programmando San Valentino, la Ville Lumière diventa meno caotica e più poetica, come dimostrano le tante foto artistiche con alberi spogli o ravvivate da coloratissimi ombrelli. E poi, vuoi mettere vederla ancora più luccicante grazie alle luci di Natale e più romantica che mai, coperta da una candida coltre di neve? Non ti resta, dunque, che scoprire cosa fare a Parigi in inverno.


Visitare un Museo

Il Louvre come non l'hai mai visto

Col suo immenso e inestimabile patrimonio, che consta di ben 35000 opere, non stupisce che Il Louvre sia il museo più visitato al mondo. E a salvarti dalla calca, nella stagione calda, non basterà nemmeno l'ampia superficie espositiva, suddivisa in 8 sezioni storico-artistiche. La verità è che in questo periodo il Museo a piramide viene letteralmente preso d'assalto dai turisti di tutto il mondo. Dunque, se vuoi ammirare con calma dipinti e sculture come la Gioconda, la Nike, la Venere di Milo o Amore e Psiche, ti conviene farlo in inverno, quando potrai persino fare foto senza ospiti indesiderati.

Lo sapevi?
Gli scatti sono permessi a differenza del D'Orsay! 

Fare Shopping

Alla scoperta dei Passages Couverts

Quando il tempo non è clemente e ti prende un'irrefrenabile voglia di shopping, Parigi ti viene in soccorso con i passages couverts. Le gallerie costellate di negozi di moda e antiquariato ti permettono di ammirare le vetrine, passeggiando tranquillamente al coperto. Nate all'inizio dell'Ottocento, in contemporanea con le Avenues e le boutique del Palais Royal volute da Napoleone e Haussmann, queste aree commerciali all'inizio ebbero enorme successo ma, già a fine secolo, risentirono della nascita di magazzini come le Galeries Lafayette. Ecco spiegato perché, oggi, da circa 150 sono diventate una trentina. Tra quelle che meritano una visita ti ricordiamo la Galerie Vivienne, una delle più chic della capitale, il passage Verdeau, meta di appassionati di vecchi libri e macchine fotografiche e il Jouffroy, il primo a essere realizzato totalmente in vetro e metallo.

Lo sapevi?
Da scegliere anche per un drink in compagnia.

Frequentare un corso di pasticceria

Dove se non al Cordon Bleu?

Se adori i macarons e aspetti la pausa caffè solo per gustare quello gourmand, rigorosamente accompagnato da una selezione di dolci in versione mignon, perché non imparare a prepararli, frequentando lezioni di alta pasticceria? Al Cordon Bleu di Parigi potrai mettere alla prova le tue capacità culinarie proprio come Sabrina, la mitica eroina interpretata da Audrey Hepburn, e come Julia Child, una delle migliori allieve di sempre dell'istituto. A proposito: il suo talento, dopo essere stato celebrato da una pellicola con protagonista Meryl Streep, è stato riconosciuto anche dall'ente gastronomico di fama mondiale, che le ha dedicato un apposito corso proprio nella capitale francese, in omaggio al suo amore per la cucina e la gente del luogo.

Lo sapevi?
La scuola, oltre al centro, è vicina alla metro.

Pattinare sul ghiaccio

Al Grand Palais des Glaces e non solo

Sapevi che, per ben quattro anni, la suggestiva cupola in vetro del Grand Palais ha dato riparo alla pista di pattinaggio più grande del mondo, per la gioia di bimbi più o meno cresciuti? Se di giorno attraeva soprattutto i più piccoli, la sera a scendere in campo erano infatti aspiranti ballerini, pronti a scatenarsi sotto le luci stroboscopiche al ritmo del DJ set. E il divertimento era assicurato, almeno fino all'8 gennaio scorso, quando il Grand Palais ha chiuso i battenti per un restauro programmato del valore di 400 milioni di euro. Ma niente paura: a Parigi non mancano certo le alternative, come dimostrano la pista di pattinaggio dell'Hotel de Ville, quelle panoramiche della Defense e delle Galeries Lafayette e le arene di ghiaccio del Trocadero e del Jardin des Tuileries, anch'esse ubicate in luoghi magici, come i dintorni della Tour Eiffel o i mercatini di Natale.

Lo sapevi?
La pista sulla Tour Eiffel è completamente gratis.

Prendere un tè

Festeggia il tuo non compleanno a Le Loir dans la Théière

Per finire, tra le 5 cose da fare a Parigi in inverno non dimenticare di recarti a Le Loir dans la Théière, un locale situato nel cuore del Marais. Non poteva che essere il quartiere dei bar e delle boutique più originali, infatti, a ospitare la caffetteria che prende il nome dal ghiro di Alice nel paese delle meraviglie. Nonostante sia nota soprattutto per il brunch del weekend, se desideri calarti nei panni della protagonista e prendere un semplice tè ti consigliamo di visitarla in settimana, per evitare una fila che potrebbe spazientirti più del Cappellaio Matto!

Lo sapevi?
A pochi passi troverai la casa di Victor Hugo. 


Potrebbe interessarti anche

Prenota ora il tuo viaggio a Parigi

2 adulti, 1 camera
Qualsiasi classe

Seleziona il tuo paese:

Seguici su:

Scarica la nostra app: