Cosa fare e cosa vedere alle Isole Andamane

Un tour alla scoperta di un arcipelago spettacolare

Hai voglia di visitare delle isole da sogno al sud della Birmania? Allora, la destinazione giusta per te sono le Isole Andamane, un vero e proprio paradiso terrestre per chi ama il mare e le atmosfere tropicali, ricche di foreste pluviali, di piante, di animali esotici e di attrattive culturali.

Se ti stai chiedendo alle Isole Andamane quando andare, sappi che il periodo migliore per visitarle, senza il rischio di piogge, è durante la stagione secca, vale a dire da gennaio ad aprile. Questi sono i mesi ideali per godersi al massimo il mare, il sole e tutte le altre bellezze del luogo.

Port Blair

Port Blair, la capitale, si trova nell’isola più popolata dell’arcipelago, South Andaman. La città è molto vivace e conserva ancora l’antica prigione attualmente trasformata in un museo. Altre attrazioni presenti nei dintorni sono le bellissime spiagge di Chidiya Tapu, l’isola degli uccelli, dove effettivamente vivono molti volatili, e Corbyn’s Cove Beach, per rilassarsi all’ombra delle palme e nuotare, o immergersi, in acque cristalline ricche di pesci dai mille colori.

Da fare: un'escursione sul monte Harriet, il punto più alto dell'arcipelago, con vista mozzafiato sull'oceano e sulle vicine isole.

Il Mahatma Gandhi Marine National Park

La riserva marina naturale del Mahatma Gandhi Marine National Park, che comprende ben 15 isole disabitate, si trova a circa 30 chilometri da Port Blair, vicino a Wandoor. Ospita numerose varietà di pesci, di coralli, di conchiglie, di molluschi e persino degli esemplari di coccodrillo e alcune specie di tartarughe che nidificano in questa zona. Quest’area protetta è la meta ideale per gli amanti delle immersioni subacquee.

Da fare: imbarcati al molo di Wandoor per raggiungere Jolly Buoy Island e Red Skin Island, che meritano assolutamente una visita.

Havelock Island

Havelock Island è la più grande delle Isole Andamane e, oltre a degli scenari naturali sorprendenti, offre anche diversi servizi per i viaggiatori. Qui le spiagge sono bianche, incastonate in una costa frastagliata e spesso raggiungibili percorrendo sentieri che attraversano foreste incontaminate. È il caso, ad esempio, di Elephant Beach, con la sua barriera corallina ricca di pesci tropicali. Non perderti poi Radhanagar Beach, tra le più belle di tutta l’Asia, una distesa di sabbia chiarissima costeggiata dalla giungla.

Da fare: partendo da Radhanagar Beach, raggiungi con una camminata di un quarto d’ora la splendida baia di Neil’s Cove.

Neil Island

Poco frequentata dai turisti, Neil Island offre un'atmosfera magica e rilassante. L’isola, molto verde, è piccola e comprende un solo villaggio, ma è ricca di spiagge da non perdere, pulite, circondate dalla barriera corallina e lambite da acque di un colore blu intenso. La più famosa di queste, e la più grande, è quella di Laxmanpur, una lunga striscia di sabbia candida da godere, in particolar modo, all’ora del tramonto.

Da fare: prendi in affitto una bici e raggiungi il vivace mercato di Neil Kendra, che si trova nel centro dell’isola.

Long Island

La tranquilla Long Island si trova a circa 90 chilometri dalla capitale e, tra le altre attrazioni, ospita la bellissima spiaggia di Lalaji Bay, dove ti troverai circondato dalle palme di cocco e dove potrai tuffarti in acque cristalline per ammirare i suoi meravigliosi fondali equipaggiato con maschera e boccaglio. Per raggiungerla non dovrai fare altro che percorrere un sentiero immerso nel verde oppure prendere un battello che salpa dal porto dell’isola.

Da fare: un'escursione in barca verso l'isola Rangat alla scoperta del Cuthbert Bay Wildlife Sanctuary, dove le tartarughe depositano le loro uova.

Baratang Island

A Baratang Island troverai il mare delle Andamane più bello e più limpido, insieme a spiagge da sogno e a fitte foreste di mangrovie. Da non perdere le sue grotte calcaree, le Limestone Caves, ricche di stalattiti e stalagmiti di dimensioni gigantesche, e una gita a Parrot Island, uno splendido isolotto abitato da centinaia di coloratissimi pappagalli. Altra escursione da fare è quella che porta ai piccoli crateri del vulcano Mud.

Da fare: assaggia il piatto tipico locale, i ching chang, della specie di bianchetti essiccati e cotti con una salsa piccante.

Potresti essere interessato anche a:

Scopri la destinazione perfetta per te!

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.