Jade
Membro del team Volagratis 

Covid-19: Come gli hotel garantiscono la sicurezza dei loro ospiti

Jade
Membro del team Volagratis 

Ora che gli hotel sono sul punto di riaprire, ci rendiamo conto che potresti avere domande su come verrai tutelato durante il tuo soggiorno. Gli hotel di tutto il mondo hanno cercato di aiutare le loro comunità in questo periodo difficile. Alcuni, come Hilton e Four Seasons, hanno offerto gratuitamente delle camere agli operatori sanitari, mentre altri, come Orania.Berlin e NH Hotel Group, hanno donato cibo a chi ne aveva bisogno.

Quali misure di sicurezza saranno messe in atto? 

Abbiamo parlato con i nostri partner alberghieri per farti capire cosa ci si può aspettare e quali misure verranno messe in atto. Queste misure sono analizzate più in dettaglio qui di seguito: 

Le procedure dei ristoranti saranno riesaminate - Preparati a cambiare la routine al ristorante. Axel Hotels, ad esempio, sostituirà la colazione a buffet con un menu à la carte in tutti i suoi hotel. Scandic Hotels, invece, offrirà una colazione da asporto in alcune delle sue sedi. Ci aspettiamo inoltre che molti hotel offriranno menu usa e getta, tavoli separati e avranno slot pianificati per la colazione. Gli hotel più tecnologici potrebbero anche avere dei robot. A Hong Kong, abbiamo visto l’hotel Group consegnare il cibo in camera con i robot. 

In un sondaggio condotto su 213 albergatori, lastminute.com ha rilevato che il 97,2% di essi fornirà ai clienti un disinfettante per le mani. 

Saranno messe in atto linee guida per il distanziamento sociale - Il distanziamento sociale è stata una strategia chiave per ridurre al minimo la diffusione del virus. Gli hotel stanno facendo tutto il possibile per garantire il rispetto di queste linee guida. Alcuni hotel, come il Kempinski, ridurranno o riorganizzeranno i mobili nelle aree pubbliche per far rispettare le linee guida sulla distanza sociale. Accor Hotels (che comprende gli hotel Novotel, Ibis, Pullman e Sofitel) metterà anche dei cartelli nelle lobby per ricordare a tutti le procedure di distanziamento sociale.

Le interazioni degli ospiti con il personale dell'hotel saranno ridotte al minimo - Molti hotel hanno pensato di ridurre le interazioni faccia a faccia tra gli ospiti e il personale. Gli hotel RIU, ad esempio, stanno incoraggiando il check-in online e stanno esaminando l'installazione di schermi di sicurezza ai banchi della reception, mentre Hilton sta sperimentando il check-in e il check-out senza contatto con la sua applicazione per smartphone. L'app permette anche di aprire le porte utilizzando il telefono al posto della chiave magnetica. NH Hotel Group si assicurerà inoltre che il personale dell'hotel abbia controlli sanitari giornalieri e controllerà rigorosamente chi interagisce con gli ospiti.  

L'accesso ai centri fitness sarà ridotto - Potrai utilizzare la palestra? La risposta è: dipende. Alcuni hotel avranno orari di apertura fissi o fasce orarie, mentre altri chiuderanno le strutture della palestra e della piscina per garantire la tua sicurezza. Rosewood Hotels, ad esempio, ha annunciato la chiusura dei bagni turchi, delle saune e delle “vitality pool”. Gli Hotel RIU, invece, hanno promesso che le piscine e le vasche idromassaggio avranno dei limiti di capacità e saranno pulite più frequentemente con i prodotti disinfettanti appropriati. Hilton ha detto che potrebbe limitare il numero di ospiti ammessi nei suoi centri fitness e potrebbe mettere delle fasce orarie. Sta anche valutando la possibilità di avere attrezzature per l'attività fisica in camera.

Alcuni hotel proveranno l’uso delle telecamere termografiche - Mentre ci sono state opinioni contrastanti sulla loro utilità, la SHA Wellness Clinic in Spagna installerà telecamere termografiche per capire chi potrebbe essere colpito dal virus. Wynn Resorts a Las Vegas propone un approccio simile per monitorare la salute degli ospiti.    

TORNA ALL'INIZIO

Quali misure igieniche saranno messe in atto? 

Le nuove misure igieniche saranno una parte essenziale della strategia di ogni hotel. Ecco alcuni dei cambiamenti che vedremo.

Gli hotel miglioreranno le procedure di pulizia e di igiene - La priorità principale per gli hotel è quella di tutelarti e di garantire che tutte le aree che visiti siano pulite. Ad esempio, IHG, una grande catena che comprende molte marche alberghiere come Holiday Inn, Crowne Plaza e Indigo Hotels, ha promesso di disinfettare le aree comuni, compresi i corridoi, le lobby e le sale riunioni ogni 1-2 ore e di aumentare la pulizia degli interruttori della luce, delle maniglie delle porte e dei pulsanti degli ascensori, ecc. Hilton ha promesso di apporre un sigillo su tutte le porte delle camere per rassicurare sul fatto che non si è avuto accesso alle camere dall'ultima pulizia. Hyatt ha anche annunciato che entro settembre avrà almeno un responsabile dell'igiene in ognuna delle sue 900 sedi. Questa persona avrà il compito di garantire il rispetto delle procedure di disinfezione.  

La tecnologia avanzata aiuterà il personale a disinfettare le superfici - Alcuni hotel si assumeranno ancor di più la responsabilità della pulizia e utilizzeranno la tecnologia più recente per garantire la tua salute. Barceló Group, ad esempio, disinfetterà le chiavi delle camere con luce ultravioletta, mentre Hilton sta studiando l'uso di spruzzatori elettrostatici per pulire le superfici. Gli spruzzatori elettrostatici utilizzano disinfettanti di tipo ospedaliero raccomandati dal CDC (Centers for Disease Control and Prevention) e dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). 

Saranno offerti in omaggio disinfettante per le mani, salviette, guanti e mascherine - Molto probabilmente già possiedi questi prodotti, ma molti hotel li offrono per garantire che ti senta protetto durante il tuo soggiorno. L'Hilton metterà a disposizione delle postazioni per le salviette disinfettanti che potrai prendere direttamente, mentre i Kempinski Hotels includeranno in ogni camera disinfettanti per le mani e mascherine. I dipendenti indosseranno anche guanti e mascherine per tutte le interazioni. 

Alcuni hotel faranno delle partnership per garantire il rispetto degli standard di sicurezza - Diversi hotel stanno collaborando con gli enti per la salute e la sicurezza per garantire che sia fatto tutto il possibile per proteggerti. Accor e Bureau Veritas hanno sviluppato un'etichetta che certifica il rispetto degli standard di sicurezza e dei protocolli di pulizia. L'etichetta sarà destinata sia alla struttura che al catering. Ulteriori informazioni sull'etichetta saranno annunciate nelle prossime settimane, ma la cosa principale che devi sapere è che ti garantirà la sicurezza durante il tuo soggiorno.  

Quali sono le politiche di cancellazione? 

Molti hotel aiutano gli ospiti offrendo rimborsi completi (anche su alcune prenotazioni non rimborsabili), rinunciando alle spese di cancellazione e aggiungendo opzioni per modificare le date del soggiorno. Ad esempio, Hilton, Hyatt, IHG e Radisson offrono opzioni di cancellazione flessibili per i soggiorni fino al 30 giugno. Questi hotel hanno adattato le loro politiche per offrire flessibilità in questi tempi incerti, in modo da garantire la possibilità di cancellare qualsiasi programma di viaggio in caso di necessità.

TORNA ALL'INIZIO

Potresti essere interessato a...

Cerca il viaggio perfetto per te!

Lasciati ispirare!

Cerchi ispirazione per viaggi e altre offerte? Registrati! Inserendo la tua email potremo inviarti proposte commerciali personalizzate, nostre o di partner, elaborate automaticamente. Per maggiori info e revoca del consenso, leggi l'informativa sulla privacy.

Scopri le nostre applicazioni
Seguici su