Le zone migliori per un soggiorno a Ibiza

Se pensi a Ibiza, probabilmente ti vengono subito in mente locali alla moda sul lungomare, ore piccole e hotel di lusso. Certo, questa è senz'altro una delle facce di Ibiza, ma c'è molto di più da scoprire. Questa piccola isola delle Baleari offre esperienze diverse a seconda della zona. Vale davvero la pena visitarla. Se cerchi vitalità e movimento, scegli Sant Antoni e passa le giornate in totale relax a Ocean Beach, per poi cenare al Café Mambo al tramonto. Per un'atmosfera più tradizionale e bohémien, invece, la parte nordoccidentale è la più indicata, mentre il lato orientale è perfetto per le famiglie e offre un'ampia gamma di resort. Goditi le migliori vacanze a Ibiza con volagratis.com.

  1. Città di Ibiza
  2. Sant Antoni
  3. Area nordoccidentale
  4. Area meridionale
  5. Area orientale

In collaborazione con
Rough Guides

1. Città di Ibiza

Situata sul lato meridionale dell'isola, la città di Ibiza è distribuita attorno a un porto naturale ed è ricchissima di locali chic dove mangiare, bere e fare shopping. Popolata da hotel di lusso, come il Nobu Hotel Ibiza Bay, propone anche alcuni alberghi e ostelli. L'Heart e il Pacha, due tra i locali più famosi, sono situati proprio qui. Se non ti interessa la vita notturna, però, potrai sempre esplorare l'area del porto, La Marina. L'esclusivo Passeig Maritim è il punto di partenza ideale. 


La parte più antica della zona, Dalt Vila, è arroccata su una sommità rocciosa situata appena a sud del porto. L'intero quartiere storico è cinto da mura cinquecentesche ancora in perfette condizioni, ed è ricco di edifici storici, palazzi maestosi e imponenti bastioni.

Perfetta per: Qualsiasi attività.

Già che ci sei: Raggiungi la cattedrale di Dalt Vila e concediti viste incredibili sul porto, sull'oceano e sulla vicina Formentera.

2. Sant Antoni

Sant Antoni è senza dubbio la zona più popolare, e una delle migliori per il tuo soggiorno a Ibiza. Conosciuta come capitale della vita notturna sull'isola, offre tuttavia ben più che locali e attività diurne. Rappresenta in realtà la base perfetta per chi vuole sperimentare tutte le sfaccettature dell'isola. È vero, sono i bar, i locali e la musica dal vivo che rendono Ibiza ciò che è, dai tavoli all'aperto del Café Mambo ai DJ del momento che visitano l'Amnesia, fino allo sfarzo e al glamour di O Beach. 


Tuttavia, l'aspetto positivo, e poco valorizzato, di un soggiorno a Sant Antoni è che, al di là di club e discoteche, la città offre molte altre attività da fare e luoghi da visitare: dettaglio che potrebbe sfuggirti, se non l'hai mai visitata. I bambini apprezzeranno senz'altro l'Aquarium Cap Blanc, mentre gli amanti della tintarella verranno sicuramente attratti dalle spiagge di Cala Gració, Gracioneta e Salada. Senza dimenticare il famoso Uovo di Colombo, situato in uno degli angoli del porto. Questa bianca scultura rende omaggio a Cristoforo Colombo, nato proprio sull'isola.

Perfetta per: Vita notturna o relax, a te la scelta.

Già che ci sei: Visita Playa de S'Arenal: concediti un giro su una moto d'acqua o semplicemente una bella nuotata, oppure accomodati in uno dei bar sulla spiaggia e osserva la gente che passa.

3. Area nordoccidentale

Prevalentemente aspra e selvaggia, la zona nordoccidentale di Ibiza invita a soggiorni più solitari. Tuttavia, come scoprirai soggiornandovi, offre molto più di ciò che mostra. L'area è perfetta se ami la vita all'aria aperta e desideri esplorare gli splendidi percorsi escursionistici costieri e interni, fare snorkeling e rilassarti su spiagge semi-deserte. È decisamente la scelta giusta se preferisci un ritmo più pacato e vuoi viverti il lato più tradizionale dell'isola. Ti innamorerai sicuramente dei suoi mercati bohémien, agrumeti e baie a ferro di cavallo.    

Perfetta per: Stile di vita bohémien.

Già che ci sei: Noleggia un'auto e parti alla scoperta di questa regione. Gli autobus non sono molto frequenti, in particolare tra novembre e aprile, per cui è meglio avere un mezzo privato.

4. L'area meridionale

La zona meridionale di Ibiza ospita tre resort distribuiti su baie tranquille e una ricca serie di ristoranti, bar e locali. Sono molte le baie, le spiagge e i tratti costieri da esplorare. Quest'area, tuttavia, è una tra le più eterogenee di Ibiza: avventurarsi leggermente nell'entroterra per visitarla varrà quindi senz'altro la pena. Quella del Sa Talaia è la vetta più alta dell'isola, con i suoi 476 metri di altezza, mentre nel parco naturale di Cala d'Hort troverai ripide foreste con una flora tutta da scoprire. L'ampia varietà di ristoranti merita da sola un soggiorno di una o due notti. Inoltre, se ami fare le ore piccole, potrai scegliere tra locali come Ushuaia, Hi e DC10.  

Perfetta per: Paesaggi eterogenei.

Già che ci sei: Il villaggio di Sant Josep sarà anche piccolo, ma è lì che si trova il centro dell'azione; concediti una passeggiata lungo la via principale e fermati a gustare un pasto fusion.

5. Area orientale

Il lato orientale dell'isola di Ibiza è il luogo ideale per le famiglie. Oltre alle varie spiagge attrezzate, la zona offre anche alcune baie selvagge, calette dominate da scogliere e caratterizzate da tratti di sabbia incontaminata. Per quanto tutto questo sia favoloso, l'area cela molto di più: una vivace scena gastronomica e dei paesaggi naturali incredibili, per esempio. Porta i bambini a fare una passeggiata lungo la costa fino a Punta Arabi, concediti una visita al Museo etnografico, magari in una (rara) giornata di pioggia, e goditi viste incontaminate sull'oceano dalla cima della Torre d'en Valls.

Perfetta per: Famiglie.

Già che ci sei: Passa una giornata in kayak o in SUP, partendo dalla spiaggia di Figueral.

Potrebbe interessarti anche:

Trova la destinazione perfetta per te!