3 incredibili illusioni ottiche che puoi trovare solo a Roma

A volte le cose non sono esattamente quello che sembrano, e uno dei momenti più emozionanti dei tour turistici è proprio quando la mente pare giocarci qualche tiro mancino. Ma non ti allarmare: questi singolari scherzi della natura ti permetteranno di guardare Roma da punti di vista decisamente diversi dal solito.
Sappiamo già che Roma è una città magica; ma queste tre illusioni ottiche ti porteranno a chiederti cosa è reale e cosa non lo è. 

Guarda il video qui sotto per un’insolita vista su Roma. Leggi la nostra guida qui sotto per scoprire dove trovare queste straordinarie illusioni ottiche.  


Illusioni ottiche e insoliti belvedere a Roma

Prima che tu vada a farti visitare dall’oculista, dacci il tempo di spiegare per bene il motivo delle stranezze che ti appresti a vedere. 

Dal buco della serratura

Se stai cercando un'esperienza realmente intima a Roma, questo è un posto unico, che può essere visitato soltanto da una persona alla volta. Il buco della serratura di questo misterioso cancello verde nasconde un segreto: una vista diretta sulla cupola di San Pietro. Unisciti agli altri turisti curiosi per vedere coi tuoi occhi la basilica.
Tecnicamente ciò che c'è oltre il cancello non fa parte del territorio italiano: è proprietà del Gran priorato di Roma dei cavalieri di Malta, che è un'entità sovrana a sé stante.  

Ora le vedi, ora no

Quando ti trovi in visita in Piazza San Pietro, tieni gli occhi bene aperti: dovresti scorgere un piccolo disco di marmo sul pavimento, con su scritto "centro del colonnato". Posizionati lì sopra e rivolgi lo sguardo alle colonne. Ci sono in tutto 4 file, per un totale di 284 colonne. Ma, se le guardi dal centro del colonnato, scompariranno come per magia, e ti troverai davanti solamente una fila di colonne. Ora fai un passo e spostati dal disco di pietra, e le altre file di colonne riappariranno improvvisamente. Resterai sorpreso per diversi minuti. È nota come illusione del Bernini (dal nome dell'architetto e scultore che progettò gran parte della piazza) o Grande Illusione. 

Così vicino, ma così lontano

Una delle illusioni ottiche più bizzarre a Roma può essere ammirata non appena imbocchi la famosa via Niccolò Piccolomini. Mentre cammini verso la piazza alla fine della strada, avrai davanti a te l'imponente Basilica di San Pietro. Tuttavia, più ti avvicini e più essa appare lontana, rimpicciolendo all'orizzonte.

Cos'altro potrei fare a Roma?

Potresti visitare Monte Testaccio. A una prima occhiata sembra solo una collina alberata. Ma in realtà è un ammasso di cocci, piuttosto che di terra, con più di 50 milioni di anfore per l'olio d'oliva di epoca romana, stratificate l’una sull'altra. Grazie alla ceramica ben preservata, le discariche non hanno mai avuto un aspetto migliore.

Prenota ora il tuo viaggio a Roma