Potresti essere una di quelle persone che hanno scattato centinaia se non migliaia di fotografie durante le vacanze, le feste e altre occasioni speciali, ma che poi se ne sono rapidamente dimenticate.  
Probabilmente perché la tecnologia digitale, oggi in continua evoluzione, ci permette di realizzare migliaia di scatti senza preoccuparci dei costi di sviluppo. Ma abbiamo dimenticato che, come per molte altre cose nella vita, la qualità è più importante della quantità? 
Tutti noi oggi usiamo le fotocamere digitali - sia a casa che in viaggio - e forse questo è il momento giusto per ricordare a noi stessi come fare meno scatti, ma renderli più memorabili.
Ci si può allenare a vedere di più e a "vedere meglio". E se hai un po' di tempo libero in questo momento, perché non provare alcuni dei nostri consigli qui sotto per migliorare la tua fotografia?

Jade 
Membro del team Volagratis

1. La migliore macchina fotografica è quella che hai con te

Togliamoci ogni dubbio. La qualità della macchina fotografica è di solito una delle nostre maggiori preoccupazioni. Ma la chiave non è quanti megapixel si hanno, bensì quello che si fa con loro. Quindi imparare dove guardare e come vedere le cose è il segreto di tutto.

2. Fermati, guarda e pensa

Ci affrettiamo e ci comportiamo costantemente come robot. Raramente ci fermiamo a guardare. Con il mondo che è un po' diverso, un po' più lento in questo momento, forse potremmo imparare a fermarci e passare qualche minuto a osservare. Questa è la chiave. Osservare e vedere cosa vale la pena di catturare con la macchina fotografica. Non avere fretta.

3. Lascia il tempo alla fotografia di presentarsi davanti ai tuoi occhi.

Ottenere buone fotografie spesso significa anche aspettare, con la macchina fotografica in mano, il momento giusto o l'occasione giusta. Aspetta, abbi pazienza e sii pronto quando si presenta il momento giusto.

4. Quando fotografare?

Le “golden hours” - subito dopo l'alba o prima del tramonto - sono di solito i momenti migliori per quei ritratti dorati o paesaggi mozzafiato. Troppa luce (pensa al sole di mezzogiorno) o troppo poca può rendere difficile scattare una buona fotografia. Anche le giornate nuvolose o le mattine di solito offrono la luce migliore.

5. Persone, luoghi e cose

Questi sono gli elementi più importanti che si possono fotografare. Sia a casa che (prima o poi) in vacanza, non esitare a includere questi tre elementi nelle tue immagini. 

6. Sii originale

Va bene scattare ritratti o catturare paesaggi. Ma a volte vale la pena guardare le cose in modo diverso. È allora che si trovano gli angoli interessanti. Gioca con il tuo ambiente e vedi se un angolo di edificio può essere più bello dell'intera strada. E i colori? Riesci ad unire più elementi, tutti con lo stesso colore, in una sola foto? Sii creativo, sperimenta! 

7. Crea il tuo stile personale

Questo richiede certamente un po' di pratica, ma con un po' più di tempo a disposizione, puoi testare diversi approcci. Se sei bloccato a casa, guarda ad esempio cosa fa Adrian C. Murray con le sue immagini di famiglia. Usa i suoi figli, un po' di luce naturale e angoli bizzarri per creare immagini semplici ma efficaci. La fotografia di viaggio di Dan Tom - con i suoi ricchi colori e le sue texture - può essere facilmente replicata anche quando si è bloccati a casa. Basta aspettare il tramonto dorato o trovare una nuvola dall'aspetto interessante - e fare pratica!

8. I selfie non devono essere per forza noiosi

Non sei interessato ai paesaggi o alle foto di famiglia? Va bene. Limitati ai "selfie". Ma rendili originali! Perché non fotografare solo metà del viso, mentre il resto dell'inquadratura è riempito da una vista interessante? Oppure prova a usare un selfie stick per una visione più ampia.

9. Trova il giusto equilibrio

Il tuo album ti ringrazierà. Lasciaci spiegare meglio: non concentrarti su un solo tipo di inquadratura. I ritratti possono essere limitanti, i paesaggi ripetitivi e le foto di cibo semplicemente noiose. A volte, gli scatti semplici e inaspettati, sono migliori di quelli multipli e pre-programmati delle stesse persone o degli stessi luoghi. Non ignorarli.

10. Cattura il movimento

La nostra vita in questo momento potrebbe essere un po' statica, ma il mondo continua a girare. Perché non aggiungere un po' di movimento alle tue fotografie? Dagli uccelli che volano alle persone che saltano - le tue immagini saranno più dinamiche e più memorabili.

11. Più vicino è, meglio è

Come diceva il grande fotografo Robert Capa: "Se le tue foto non sono abbastanza belle, non sei abbastanza vicino". Avvicinati al soggetto che vuoi fotografare. Mostraci quello che dovremmo guardare. Il risultato sarà sempre migliore.

12. Chiedi il permesso

Se vuoi avvicinarti alle persone, va bene, ma assicurati che siano d'accordo. Chiedere il permesso ti risparmia problemi in futuro.

13. Gioca con prospettive, luci e ombre

Come accennato in precedenza, fotografare spesso significa giocare con gli elementi della scena. Presta attenzione ai riflessi, ai contrasti, ai diversi strati o livelli. Anche un oggetto o una destinazione fotografati già milioni di volte possono essere resi freschi ed emozionanti se si fa da una prospettiva nuova ed insolita. 

14. Seleziona e cancella!

Ricordi cosa abbiamo detto prima? Qualità sopra la quantità. Guarda tutte le foto che hai scattato e seleziona solo le migliori. Cancella il resto. Fidati di noi, non tornerai mai più da loro. E il tuo disco rigido - e i tuoi amici a cui mostrerai le tue foto - te ne saranno grati.

15. Segui le persone giuste e trova l'ispirazione

Ci sono così tanti fantastici fotografi, sia affermati che emergenti: basta trovarli e imparare dal loro stile. Dal famoso Steve McCurry allo stravagante Shin Noguchi. Dalle fotografie oniriche di Elena Shumilova alle immagini minimaliste e colorate di Simone Bramante. Si può imparare a scattare fotografie straordinarie anche se non si possono - per ora - visitare luoghi straordinari. 

Questa è una versione aggiornata di un precedente post del blog di María Sánchez.