Bagaglio a mano: norme e limiti per viaggiare tranquilli

L'esistenza di un numero importante di compagnie aeree finisce per rendere difficoltoso, anche per chi è abituato a volare, comprendere cosa mettere in valigia, e non solo. Le regole e gli standard relativi a peso e dimensioni del bagaglio a mano variano a seconda della compagnia presa in esame. Avere idee chiare in proposito eviterà problemi o, quantomeno, fastidiose perdite di tempo durante i controlli di sicurezza.

 

Misure, dimensioni e peso del bagaglio a mano per le principali compagnie

Le compagnie più conosciute, come già anticipato, adottano regole ben definite sulle dimensioni del bagaglio a mano, stabilendone anche i limiti di peso. Cerca qui sotto la compagnia che ti interessa per saperne di più:

Trasporto dei liquidi nel bagaglio a mano

Potrai trasportare liquidi nel bagaglio a mano. Questo a patto di averli precedentemente versati in recipienti dalla capacità massima non oltrepassi i 100 ml, pena la confisca.

Fai attenzione ad inserire i recipienti stessi in un sacchetto di plastica trasparente (in modo che ai controlli il contenuto risulti visibile), richiudibile. Quest'ultimo potrà avere una capacità massima pari ad 1 litro e dimensioni non superiori ai 18x20 cm. 

I liquidi ammessi sono i seguenti: 

 

  • acqua ed altre bevande
  • sciroppi
  • zuppe
  • gel, profumi e lozioni
  • bagno doccia, shampoo e dentifricio
  • creme, schiuma da barba, deodoranti e spray
  • mascara e fondotinta
  • qualunque altra sostanza che presenti una consistenza analoga o molto simile

 

Un consiglio valido è di riporre il sacchetto contenente i liquidi nella parte alta del bagaglio: tale operazione renderà più veloce la ricerca del sacchetto, considerando che ai controlli lo stesso verrà prelevato e sottoposto allo scanner.

 

Si può portare cibo nel bagaglio a mano?

Se ti stai chiedendo se si può portare cibo nel bagaglio a mano, ricorda che a bordo degli aerei sono ammessi frutta, verdura, dolci, panini e, più in generale, tutti i cibi solidi. Per altri alimenti molto comuni quali marmellata, sciroppi, miele e creme in vasetto valgono le regole stabilite per il trasporto dei liquidi, così come per gli alimenti sottolio o sottaceto.

Ci sono limitazioni per il trasporto di medicinali?

Le compagnie aeree autorizzano il trasporto dei farmaci nel bagaglio a mano. Qualora si tratti di farmaci in forma liquida dovranno sottostare alle regole indicate in precedenza in proposito. Se ti trovi nella necessità di trasportare farmaci soggetti a prescrizione medica, ricordati di portare quest'ultima con te. Risulterà utile soprattutto nei confronti dei farmaci in forma liquida che superano il limite dei 100 ml.

Alcune medicine nel bagaglio a mano devono necessariamente viaggiare accompagnate da un passaporto farmacologico o da una lettera di viaggio.

Cosa portare a bordo e cosa no

Chi viaggia in aereo deve essere consapevole dell'esistenza di una lista di oggetti e sostanze la cui presenza in cabina (quindi nel bagaglio a mano) è vietata. Sono le autorità aeronautiche internazionali a stabilirle, con l'obiettivo di garantire la massima sicurezza durante i voli.

Ma, in sostanza, cosa non si può portare nel bagaglio a mano? Diverse sorprese caratterizzano la lista degli articoli proibiti: spicca, ad esempio, la presenza della crema spalmabile più famosa del mondo che, miscelata ad altre sostanze, potrebbe formare un composto dalle potenzialità deflagranti. Quanto appena detto è valido se la crema è conservata nel barattolo originale: se spalmata in un panino il suo trasporto è ammesso, vista la concentrazione decisamente più bassa.

 

Articoli consentiti

Nel dettaglio, cosa si può portare nel bagaglio a mano? Tra gli oggetti consentiti, ci sono il PC, il rasoio elettrico, l'ombrello e il power bank. Se si viaggia con un bambino, si può portare una navicella o un seggiolino da viaggio, mentre i passeggini vengono imbarcati nella stiva e viaggiano gratuitamente. Inoltre, possono far parte del bagaglio a mano gli strumenti musicali, a eccezione di quelli più ingombranti, ma occorrerà riporli in apposite custodie rigide.

 

Articoli proibiti

È l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (l'ENAC), rispondendo alle direttive dell'Unione Europea in materia, a stabilire cosa possa essere portato a bordo di un aereo e ad indicare, suddivisi in categorie, gli oggetti vietati. 

Non possono far parte del bagaglio a mano:

 

  • Pistole, armi da fuoco ed altre articoli che possano sparare un proiettile o causare lesioni (quali accendini, fionde, fucili subacquei, pistole ad aria)
  • Oggetti appuntiti dotati di spigoli e oggetti taglienti che possano causare lesioni (ne fanno parte asce, accette, attrezzi da giardino, bastoni da sci, bisturi, coltelli e forbici con lame più lunghe di 6 cm, temperini, coltelli a scatto, rompighiaccio, ramponi)
  • Esplosivi e sostanze infiammabili
  • Acquaragia e solvente per vernici
  • Bevande alcoliche (se contenenti una quantità di alcol superiore ai limiti)
  • Candelotti o cartucce fumogene
  • Combustibili liquidi infiammabili
  • Esplosivi e munizioni
  • Sostanze chimiche e tossiche
  • Materiali radioattivi, oppure ad accensione o combustione spontanea
  • Veleni

 

Lasciati ispirare!

Scopri le nostre applicazioni
Seguici su