Berlino: cosa e dove mangiare

Parliamo di una città che apparentemente ha tutto. Se chiedi a tre persone che l'hanno visitata "Perché ti è piaciuta?", ti daranno tre risposte completamente diverse. Ma almeno una ti parlerà dello straordinario panorama gastronomico: famosa per i locali techno, Berlino vanta in realtà ristoranti e locande altrettanto all'avanguardia e di qualità, che servono i piatti tipici tedeschi e della sua iconica capitale.
A proposito di cibo, ecco a te un breve video tutto da gustare. E perdonaci se non hai ancora mangiato: di certo ti verrà fame dopo la visione... 


Mercati rionali

Il mercato della ristorazione a Berlino può assumere forme diverse: dai ristoranti stellati Michelin ai caffè, dai caratteristici bistrot ai giganteschi mercati rionali. Ed è qui che intendiamo cominciare il nostro tour.
I mercatini dello street food sono posti fantastici da visitare in gruppo, perché la scelta è talmente ampia da soddisfare qualunque esigenza individuale, anche le più incontentabili.
A Berlino ci sono tanti mercatini tra cui scegliere quello dove mangiare, ma forse Markthalle Neue è il punto di partenza migliore. Qui troverai tutti i giorni cibo fresco di giornata, anche se il giovedì funziona in maniera diversa: tutti i giovedì si celebra la cucina internazionale e il mercato intero si riempie di stalli dedicati a tutte le cucine del mondo: coreana, tailandese, messicana, greca, persiana... Qualunque cosa desideri, qui la troverai di sicuro. Comunque, il Neue è solo uno dei tanti mercati alimentari di Berlino. Tra i più popolari c'è anche il mercatino delle pulci a Mauerpark, aperto ogni domenica. Qui, tra le cianfrusaglie e il karaoke, troverai un sacco di bancarelle dove gustare i sapori del Giappone, dell'India o della Polonia, insieme ad alcuni dei piatti più genuini e insoliti dell'intero scenario gastronomico berlinese.  

Ideale per: buongustai avventurosi.
Da non perdere: giovedì dello street food al Markthalle Neue.

Piatti tipici tedeschi

Anche se i mercatini sono alcuni dei posti più indicati dove mangiare a Berlino, a volte potresti volerti semplicemente sedere a un tavolo, e farti servire le specialità della tradizione. E a tal proposito...

Non resterai di certo sorpreso nel vederti raccomandare il currywurst. Piuttosto, potrebbe essere una sorpresa scoprire quanto i tedeschi amino questa particolare tipologia di salsiccia. Beh, così tanto da dedicarle un museo intero! Puoi trovare questo meraviglioso piatto tipico praticamente ovunque a Berlino; ma il più famoso viene servito a Konnopke's Imbiss, una bancarella leggendaria posizionata a fianco della stazione metro di Prenzlauer Berg. Questo insospettabile gioiellino della cucina di strada soddisfa i languorini dei berlinesi sin dal 1930.
Infine, non puoi andare via senza aver assaggiato il doner kebab tradizionale a Berlino. Lo troverai a tutte le ore del giorno (e a volte anche della notte) nelle bancarelle, nei caffè e negli appositi furgoncini che girano la città. Per una versione leggermente fuori dalle righe di questo classico della cucina turca, puoi provare il K'Ups Gemüsekebap a Prenzlauer Berg, preparato col pollo e servito con verdure grigliate e feta. La gente del luogo adora questo posto almeno quanto lo amano i turisti, perché è aperto fino all'una del mattino durante la settimana e fino alle tre durante il weekend.   

Ideale per: intenditori della cucina tradizionale tedesca.
Da non perdere: kebab della casa a K'Ups Gemüsekebap.

Piatti vegani a Berlino

Con tutto questo parlare di carne penserai -e ti perdoniamo- che non ci sono alternative vegane in città. Ma una semplice ricerca su Google dei ristoranti vegani a Berlino ti dimostrerà il contrario, presentandoti più di 40 risultati. Oltre a questo impressionante numero di locali, Berlino ospita inoltre il primo supermarket completamente vegano in Europa. E anche se non vai a mangiare in un ristorante 100% vegano, troverai comunque numerose alternative vegetariane o vegane nei menu. 
Uno dei nostri locali preferiti per il pranzo o la merenda è Cadadia, che serve fantastiche insalate, minestre, zuppe e panini senza glutine. Usano solo ingredienti di stagione, quindi il menu potrebbe cambiare radicalmente a seconda del periodo dell'anno in cui vieni in visita.
Se sei un vegano in erba e ancora non hai ben chiare le tue preferenze, Alaska Bar serve piccoli antipasti mordi e fuggi a base di verdure. E, se stai cercando l'eccellenza gastronomica, Cookies Cream ha una stella Michelin e ospita regolarmente le celebrità locali. 

Ideale per: vegani con la V maiuscola e curiosi.
Da non perdere: cena di lusso al Cookies Cream.

Dolci prelibatezze a Berlino

Quando si risponde alla domanda "Dove mangiare a Berlino?", è impossibile non menzionare i locali più famosi, che hanno fatto la storia (culinaria) della città. Come Rausch Schokoladenhaus nella piazza di Gendarmenmarkt, il luogo preferito dai cioccolato-dipendenti. Qui, cinque generazioni della stessa famiglia di cioccolatai producono prelibatezze di ogni forma, inclusa la barretta di cioccolato più lunga del mondo. Vi troverai qualsiasi tipo di torte e tartufi di cioccolato, compreso un dessert a forma di mini Porta di Brandeburgo! Nel locale è presente un caffè, dove poter accompagnare il proprio dessert con una tazza di cioccolata calda.
Un altro locale famoso di Berlino è il Tajiktearoom, un "regalo" alla vecchia Germania dell'Est da parte della Repubblica del Tagikistan. La cucina è specializzata nella preparazione di piatti della tradizione russa e asiatica centrale.
Ma, se cerchi un posto davvero storico, prenota al Rogacki. Un caffè con angolo gastronomico tedesco-polacco, che serve carne affumicata, pesce, insalate e pane artigianale dal 1928. 

Ideale per: chiunque abbia un debole per i dolci.
Da non perdere: l'immancabile Rausch Schokoladenhaus.

Potrebbe interessarti anche

Se stai cercando qualcosa da fare per smaltire le calorie assimilate con il miglior cibo di Berlino, abbiamo preparato un pratico elenco delle cose da fare a Berlino, il panorama della movida cittadina e persino una guida per i più salutisti: "Come spostarsi in bicicletta a Berlino".