I panorami più belli del mondo

Le città viste dall'alto per scorci da cartolina

Voglia di scoprire il mondo da una visuale speciale e, per questo, unica? In ogni città, piccola o grande che sia, esistono dei punti di osservazione privilegiati: è lassù che lo skyline si mostra nella sua dirompente bellezza e le località svelano il loro volto più autentico. Ecco 11 punti panoramici per sognare ad occhi aperti e provare emozioni difficili da descrivere a parole. Ti sembrerà di accarezzare le città con lo sguardo, e godrai del privilegio di calarti in atmosfere davvero magiche.

  1. Dal London Eye una Londra sorprendente
  2. Ammirare Roma dalla Cupola di San Pietro
  3. Parigi da Montparnasse e Sacro Cuore
  4. Barcellona vista dal Castello di Montjuïc
  5. New York dall'alto: The Summit e The Edge
  6. In cima alla Torre di Galata di Istanbul
  7. Lisbona: l'Elevador de Santa Justa
  8. Berlino dal grattacielo Kollhoff
  9. Cammina sul Mahanakhon SkyWalk a Bangkok
  10. Dubai dal Burj Khalifa
  11. Budapest dalla cupola di Santo Stefano

1. Dal London Eye una Londra sorprendente

Cosmopolita e all'avanguardia, attraverso i monumenti Londra racconta una storia gloriosa, guardando al futuro con le sue architetture avveniristiche. Osservarla dall'alto è un'esperienza unica: dal London Eye, ti sembrerà di avere la capitale ai tuoi piedi. Alta 135 metri, questa ruota panoramica ti condurrà per 30 minuti in una vista a 360 gradi sullo skyline cittadino. Dalla cabina ammirerai uno strabiliante mosaico formato da edifici, parchi e piazze. Appariranno in sequenza il Tamigi, Waterloo Bridge, il Big Ben, la Cattedrale di San Paolo, Buckingham Palace, l'Abbazia di Westminster e il distretto finanziario "The City". E, se avrai la fortuna di salire sul London Eye in una giornata caratterizzata dal cielo terso, il tuo sguardo si allungherà fino al Castello di Windsor.

Le alternative panoramiche gratuite: Parliament Hill nel parco di Hampstead Heath e Primrose Hill in prossimità del Regent's Park.

2. Ammirare Roma dalla Cupola di San Pietro

Il fascino di Roma è racchiuso in monumenti di inestimabile valore storico ed artistico, ma anche in un paesaggio urbano unico, in cui convivono armoniosamente antico e moderno. Ad intervallare il paesaggio sono alcuni rilassanti spazi verdi. Osservare dall'alto la Città Eterna è un vero piacere: da questa prospettiva la Capitale svela la propria magia in un sol colpo d'occhio. La Cupola di San Pietro offre un angolo visuale davvero privilegiato. Esperienza imperdibile, la salita a piedi di ben 551 gradini conduce a oltre 130 metri di altezza. Da lì potrai ammirare un panorama mozzafiato, abbracciando con un solo sguardo l'intera città. Non farai fatica a riconoscere tutti i monumenti simbolo di Roma. 

Le alternative panoramiche gratuite: la terrazza del Pincio a Villa Borghese e il Colle Palatino.

3. Parigi da Montparnasse e Sacro Cuore

Parigi è l'emblema della raffinatezza e del romanticismo. Con le sue luci, i palazzi sfarzosi, gli iconici quartieri e la Senna a fare da cornice, la Ville Lumière regala scorci da sogno. E vista dall'alto è ancora più affascinante. Due punti panoramici davvero imperdibili? Situata nell'omonimo quartiere, la Torre Montparnasse non passa inosservata con i suoi 210 metri di altezza. Raggiunto il 56esimo piano avrai l'opportunità di gettare uno sguardo privilegiato sui tetti parigini e sui maestosi boulevard, oltre che su Torre Eiffel, Arco di Trionfo e Louvre. Non meno interessante è il panorama offerto salendo in cima alla Basilica del Sacro Cuore, sulla collina di Montmartre: meglio scegliere di farlo al tramonto se desideri ammirare una Parigi scintillante. 

Le alternative panoramiche gratuite: la terrazza delle Gallerie Lafayette e il Parco di Buttes-Chaumont. 

4. Barcellona vista dal Castello di Montjuïc

Barcellona stupisce i turisti grazie ai suoi quartieri intrisi di fascino, che vedono protagonisti le frenetiche ramblas, i capolavori architettonici di Gaudì e le sconfinate spiagge di sabbia dorata. Ma, ammirata dall'alto, la città appare ancora più bella e autentica. Lo splendido castello medioevale di Montjuïc domina la località dalla sua posizione collinare, regalandoti uno straordinario belvedere destinato ad abbracciare tutta la città, la costa e il porto. Qual è il momento migliore per raggiungere questo promontorio che sovrasta Barcellona? Anche in questo caso il tramonto. Al calar del sole il litorale si colora di tonalità suggestive, mentre un silenzio surreale finisce per rendere il castello ancora più affascinante.

Le alternative panoramiche gratuite: i Bunker del Carmel e il belvedere di Joan Saes sulla cima del Parc Güell. 

5. New York dall'alto: The Summit e The Edge

New York è una metropoli in costante fermento. Tra futuristici grattacieli e trafficati viali, la Grande Mela è pronta a regalarti uno skyline invidiabile. Punti di osservazione privilegiati sono The Summit e The Edge. Se vuoi assicurarti una visione travolgente sull'intera Manhattan non perderti il grattacielo One Vanderbilt, posizionato dietro la Grand Central, e il Chrysler. Fiore all'occhiello dell'edificio alto 427 metri è The Summit, enorme osservatorio vetrato interamente ricoperto di specchi. Per una vista mozzafiato sul fiume Hudson raggiungi The Edge al 30 di Hudson Yards: ti attenderà un grattacielo in vetro ed acciaio capace di raggiungere i 335 metri e dotato, al 100esimo piano, di una terrazza panoramica triangolare all'aperto. Da lì avrai una visuale a 360 gradi. 

Le alternative panoramiche gratuite: ammira la Statua della Libertà salendo sul traghetto gratuito Staten Island Ferry.

6. In cima alla Torre di Galata di Istanbul

Adagiata sulle sponde del Bosforo, Istanbul ti incanterà, proiettandoti nella perfetta fusione tra antico e moderno dei suoi tesori architettonici. Vista dall'alto, la città appare ancora più sorprendente: il tuo sguardo sarà catturato dai minareti, dalle cupole di moschee secolari, dalle innumerevoli fontane e dai lussuosi palazzi. Dall'inconfondibile forma cilindrica sormontata da un cono, la Torre di Galata si erge fiera nel quartiere omonimo. Ad attenderti sulla cupola è uno spettacolare belvedere, che ti permetterà di osservare la città da ogni angolazione. Al calar del sole, grazie ai colori fiabeschi del cielo che si stagliano sui profili delle moschee, la maestosità di tali edifici verrà esaltata. E il Corno d'Oro si illuminerà di una luce magica. 

Le alternative panoramiche gratuite: la collina di Camlica, immersa nel verde, regala magnifici scorci sul Bosforo.

7. Lisbona: l'Elevador de Santa Justa

Attraversata da pittoreschi vicoletti, e contraddistinta da case che paiono arroccarsi l'una sull'altra, Lisbona splende di una luce particolare. Osservandola dall'alto potrai coglierne il fascino senza tempo: il tuo sguardo resterà ammaliato dal fiume Tago, dai tetti rossi dell'Alfama e dalle antiche mura arabe. Salendo sull'ascensore di Santa Justa otterrai due piccioni con una fava. Comodamente seduto in cabine in stile gotico, realizzate in legno e ottone, raggiungerai in tempi rapidi la collina do Carmo dalla Baixa. E, aspetto non certo secondario, potrai fare una sosta sulla terrazza panoramica, ritagliandoti l'occasione per ammirare lo skyline cittadino. Da qui la Baixa, la Piazza del Rossio, il Castello di São Jorge e il Tago ti sembreranno a portata di dito.

Le alternative panoramiche gratuite: il rilassante belvedere di Senhora do Monte, dalla forma a palco.

8. Berlino dal grattacielo Kollhoff

Berlino è una città dalle mille sfaccettature, capace di offrire un intrigante ed eclettico mix tra architetture classiche e moderne. E visitare la Capitale dall'alto è un vero privilegio. Da questo punto di osservazione si rivela in tutta la sua bellezza, frutto di un inatteso patrimonio paesaggistico. Situato nella centrale Potsdamer Platz, ed edificato sul tracciato del Muro, il grattacielo Kollhoff è alto ben 103 metri. Ti saranno sufficienti 20 secondi in ascensore per raggiungere la sommità della torre. La vista è incantevole, spaziando dalla parte est alla zona ovest di Berlino. Vedrai distintamente la Porta di Brandeburgo, il palazzo del Parlamento tedesco, il Duomo, il Mercato dei Gendarmi, la Cancelleria Federale, il castello Bellevue e la Chiesa della Commemorazione. 

Le alternative panoramiche gratuite: l'altura Teufelsberg e i boschi circostanti che dominano sulla città. 

9. Cammina sul Mahanakhon SkyWalk a Bangkok

Porta d'accesso all'Asia, Bangkok ammalia con i suoi templi dorati e i futuristici grattacieli. Ma è osservata dall'alto che la capitale della Thailandia mostra il suo lato più autentico. La Mahanakhon Tower è l'edificio più alto di Bangkok: qui avrai modo di vivere un'esperienza da brividi. Dopo una breve sosta all'osservatorio indoor, posto al 74esimo piano dell'edificio, quattro piani più in alto, nel rooftop ti attenderà lo SkyWalk. Questo ponte trasparente sospeso nel vuoto a un'altezza di 314 metri ti garantirà una passeggiata inusuale quanto emozionante. Non pensare che si tratti di un'esperienza riservata ai temerari, ma di un'occasione imperdibile. A questa altezza ammirerai con occhi estasiati gli altri grattacieli e i templi, vedendo il fiume Chao Phraya attraversare la città.

Le alternative panoramiche gratuite: lo Sky Bar Lebua. Le consumazioni si pagano e il dress code richiede eleganza. 

10. Dubai dal Burj Khalifa

Gemma del deserto affacciata sul Golfo Persico, Dubai è un indiscusso tempio del lusso e dell'abbondanza. Ti attendono grattacieli maestosi, architetture futuriste e centri commerciali in cui  perdersi è tutt'altro che impossibile. Tappa d'obbligo in un tour panoramico in centro città è il grattacielo Burj Khalifa che, con i suoi vertiginosi 828 metri di altezza e i 160 piani, si è aggiudicato il titolo di edificio più alto del mondo. Non perderti le due terrazze panoramiche poste, rispettivamente, al piano 124 e al piano 148. Un'indimenticabile vista a tutto tondo sulla metropoli e sul deserto circostante è assicurata. Se ami fare le ore piccole, una passeggiata in notturna ti darà l'opportunità di ammirare Dubai assumere colori fiabeschi.

Le alternative panoramiche gratuite: una passeggiata lungo le sponde del Creek per ammirare i quartieri storici. 

11. Budapest dalla cupola di Santo Stefano

Capitale munita di un fascino senza tempo, Budapest è vitale ed austera al tempo stesso. La Perla del Danubio custodisce un patrimonio architettonico e paesaggistico di inestimabile valore. Perché non scoprire i tesori cittadini dall'alto? La cupola della Basilica di Santo Stefano offre un punto di osservazione in pieno centro. Edificata nel quartiere di Pest, sulla sponda sinistra del Danubio, la chiesa in stile neoclassico ospita sulla cupola, a 65 metri di altezza, un belvedere che ti saprà regalare una visuale molto particolare. I tetti dei palazzi storici ti sembreranno a portata di mano e, in pochi attimi, sarai completamente immerso nell'atmosfera magica che permea la capitale ungherese. 

Le alternative panoramiche gratuite: la collina di Gellert alta 235 metri per osservare il Danubio e i suoi ponti.

Potresti essere interessato anche a:

Scopri la destinazione perfetta per te!

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai offerte esclusive e le nostre migliori proposte.

In più, imperdibili consigli di viaggio, per trovare sempre nuove mete.