Le migliori destinazioni per gustare il cioccolato

Ecco dieci mete "cioccolatose"

Che sia bianco, al latte o fondente, il cioccolato è semplicemente un alimento irresistibile. Come si fa a dire no di fronte a una tavoletta, a una pralina o a un dolce al cioccolato? E allora perché non unire l'utile al dilettevole, visitando meravigliose destinazioni legate al cioccolato in modo inscindibile? In queste mete, richiamo per i buongustai provenienti da ogni angolo della terra, avrai l'opportunità di fare una full immersion in un mondo fantastico e goloso. Ecco la nostra top 10! 

  1. Zurigo, la capitale del cioccolato
  2. Bruxelles, il regno del cioccolato
  3. Parigi, chocolat mon amour!
  4. La Toscana e la Valle del Cioccolato
  5. Vienna, la mecca del cioccolato
  6. Oaxaca, cioccolato per palati sopraffini
  7. Londra, meta a misura di choco lovers
  8. Bariloche, il cioccolato in Patagonia
  9. Barcellona: squisitezze al cioccolato
  10. Colonia, una dolce parentesi

1. Zurigo, la capitale del cioccolato

La Svizzera è, per antonomasia, il regno del cioccolato. E Zurigo può a pieno titolo definirsi la capitale del cioccolato. È proprio nella città elvetica che, nel 1845, fu fondata la prima manifattura cioccolatiera del Paese. Per toccare con mano l'impeccabile arte svizzera in tale ambito, l'itinerario consigliato agli amanti di questa dolce delizia si articola in tre tappe. Innanzitutto, il Läderach Choco-Atelier e il suo vasto assortimento di tavolette e praline. A seguire la Confiserie Sprüngli, con il suo ampio assortimento. Per una giornata all'insegna della cremosità, vale la pena fare un salto a Broc. Lì visiterai la Maison Cailler dove, sotto la guida di un maître chocolatier, avrai la possibilità di confezionare le tue creazioni a base di cioccolato. 

Da non perdere: gli Hüppen, squisite cialde a forma di sigaretta ripiene di crema al cioccolato.

2. Bruxelles, il regno del cioccolato

Non a caso considerata la capitale europea del cioccolato, Bruxelles è la località più dolce d'Europa. Il centro città è un susseguirsi di negozi, botteghe storiche, laboratori artigianali e boutique. Punti di approdo per deliziarsi con degustazioni di cioccolatini di ogni foggia e gusto. Non poteva essere altrimenti, visto che proprio nella capitale belga, nel 1912, fu creata la prima pralina. Per un'esperienza conoscitiva e gustativa unica raggiungi il Choco-Story Brussels: nel museo ti avventurerai in un viaggio tra passato, presente e futuro nel mondo del cioccolato. Tra i momenti più attesi, a contendersi il podio saranno le varie degustazioni e la dimostrazione dal vivo. Quest'ultima vede all'opera un maestro cioccolatiere che, con sapiente maestria, dà forma alle praline. 

Da non perdere: i waffle ricoperti di cioccolato per un inizio giornata all'insegna della dolcezza. 

3. Parigi, chocolat mon amour!

Parigi è una città seducente anche per le eleganti boutique in cui, a fare bella mostra di sé, sono tavolette di cioccolato prodotte nel rispetto della tradizione artigianale francese, graziose scatole contenenti prelibate praline e fiumi di cioccolato spalmabile. Il tutto sotto la supervisione di osannati maître chocolatier, veri talenti nell'arte del cioccolato. Un indirizzo da annotare è rue de Turenne 133: nell'esclusiva sala da tè potrai gustare in poltrona le preziose dolcezze del maestro Jacques Genin. D'obbligo, poi, è una sosta a "A La Mère de Famille", la più antica cioccolateria di Parigi, fondata nel lontano 1871 e ancora oggi sulla cresta dell'onda. Non può mancare, infine, il coinvolgente itinerario del Museo del Cioccolato tra storia, arte e sapori.

Da non perdere: la chocolate chaud, una dolce coccola da sorseggiare lentamente che ti scalderà il cuore. 

4. La Toscana e la Valle del Cioccolato

È tra le provincie di Prato, Pisa e Pistoia, che si snoda la Chocolate Valley: una tappa golosa in un territorio che ospita prestigiose aziende cioccolatiere e ha ispirato grandi artigiani e maestri cioccolatieri. In un itinerario alla scoperta dei sapori più antichi, e degli aromi più autentici, è d'obbligo una sosta a Pontedera. Concediti una visita alla cioccolateria capace di aggiudicarsi l'ambito Oscar del cioccolato. Per conoscere il volto dolce della Toscana fai un salto a Cascine di Buti, dove il cioccolato si distingue per la perfetta tostatura delle fave di cacao. Se la tua voglia di dolce non si sarà ancora esaurita, ad Agliana e Monsummano Terme potrai fare indigestione di praline perfette come opere di design. 

Da non perdere: a Pistoia, la cioccolateria del maestro Signorini, un vero laboratorio del gusto, e a Pisa, Salza, con i cioccolatini preferiti della regina Elena.

5. Vienna, la mecca del cioccolato

Girando nel centro storico di Vienna non ti sarà certo difficile imbatterti in deliziose cioccolaterie. Varcando la soglia di questi laboratori scoprirai come le abili mani dei maîtres chocolatier diano forma a veri capolavori, dai talleri ai cioccolatini preparati con latte intero, zucchero e cacao. Su questi ultimi è riprodotta la moneta austriaca, con la stampa in rilievo delle immagini di Sissi o Strauss. Un soggiorno nella capitale austriaca, breve o lungo che sia, non può che tingersi di cioccolato. Un viaggio goloso e coinvolgente alla scoperta delle mille sfaccettature del nettare degli Dei? La visita del Museo del Cioccolato, per ripercorrere la storia di questa delizia, che si concluderà in dolcezza con una degustazione da vero gourmet. 

Da non perdere: una fetta di Sacher, l’irresistibile torta al cioccolato divenuta il simbolo della città. 

6. Oaxaca, cioccolato per palati sopraffini

Esiste un legame inscindibile tra la pittoresca città messicana di Oaxaca e il cioccolato. Questo cibo delizioso, infatti, è parte integrante della cultura e delle tradizioni locali. Tutto ha inizio attorno al 1900 a.C. con la coltivazione delle piante di cacao, rinvenute nelle foreste pluviali tropicali. Il passo successivo è stato la preparazione di una spumosa bevanda al cioccolato ottenuta dalla fermentazione, essiccazione e macinatura dei chicchi di cacao. E, oggigiorno, raccogliendo quella nobile eredità, Oaxaca è pervasa da un ammaliante profumo di cioccolato unito a note di cannella. Lo percepirai distintamente percorrendo le strade cittadine, visitando la cioccolateria Texier, assaporando il cioccolato artigianale di La Soledad o entrando a El Mayordomo, La Casa del Chocolate.

Da non perdere: il champurrado e il tejate, due celebri e gustose bevande tradizionali a base di cioccolato.

7. Londra, meta a misura di choco lovers

Custode di antiche tradizioni, Londra è una metropoli vivace, costantemente proiettata verso il futuro. Il cioccolato racconta questa duplice anima della città. Troverai eleganti e avveniristiche boutique intente a offrire praline e altre delizie, preparate nel rispetto della ricetta tradizionale. Non mancano le cioccolaterie che propongono lezioni e workshop incentrati nella preparazione e decorazione del cioccolato. Tra i negozi più quotati, meritano una sosta golosa Dark Sugars, lungo Brick Lane, e l'antica cioccolateria Charbonnel et Walker. Se desideri vivere un'esperienza totalizzante, sarà la gita giornaliera al Cadbury World di Bournville a tenerti impegnato tra golosi eventi e proposte di degustazione volte a celebrare le gesta di uno dei più grandi produttori di cioccolato al mondo.

Da non perdere: il Mayfair Chocolate Tour alla scoperta delle cioccolaterie di un quartiere particolarmente raffinato. 

8. Bariloche, il cioccolato in Patagonia

Chiamata la Svizzera della Patagonia, Bariloche assomiglia allo stato elvetico in virtù dei suoi paesaggi magici, che hanno come protagonisti chalet in legno, laghi cristallini e tortuosi sentieri montani. E con la Svizzera, questa accogliente città condivide la passione e la maestria nella produzione del cioccolato. Il centro cittadino è un concentrato di negozi che offrono autentiche squisitezze a base di cioccolato. Vere e proprie boutique in cui domina la raffinatezza, con cioccolatini esposti come fossero gioielli. Per degustare una varietà esagerata di cioccolato sono consigliate soste golose da Mamushka, la casa degli ovetti cremosi, nel Regno del Cioccolato, con i suoi inconfondibili alfajores, e da Rapa Nui, ammirando le suggestive sculture di animali al cioccolato.

Da non perdere: il coinvolgente Festival del cioccolato che ogni anno addolcisce il periodo pasquale. 

9. Barcellona: squisitezze al cioccolato

Barcellona e cioccolato: un connubio vincente. Non poteva essere altrimenti, in considerazione del fatto che proprio nei porti cittadini giungevano da oltreoceano navi cariche di cacao. E a Barcellona, nel 1780, fu realizzata la prima ed ingegnosa macchina per produrre il cioccolato. Gli sconfinati viali e i vicoletti cittadini celano un'infinità di cioccolaterie e di storiche churrerías. Dopo aver fatto il pieno di cioccolatini delle più svariate fogge, è obbligatorio assaggiare i churros, tipici dolcetti catalani da intingere in una bella cioccolata calda fumante. Infine, non potrai rinunciare a una sosta al Museo del Cioccolato, in grado di calamitare grandi e piccini tra maestose sculture di cioccolato, degustazioni per intenditori e laboratori didattici. 

Da non perdere: le catànies, sfere di mandorla imbevute nel cioccolato bianco e ricoperte di cacao, e i chök ricoperti di cioccolato fondente o bianco.

10. Colonia, una dolce parentesi

Gli itinerari del cioccolato di Colonia rappresentano una parentesi all'insegna della dolcezza durante una visita agli innumerevoli monumenti di interesse storico ed artistico che costellano la città tedesca. Il cioccolato di Colonia ha scritto un'importante pagina della storia nazionale. È sufficiente ricordare come il cioccolato prodotto dal 1839 dall'azienda Stollwerck sia riuscito a conquistare persino gli States. In un viaggio sensoriale nel mondo del cioccolato, sarà lo Schokoladenmuseum a offrirti un'esperienza interattiva. Affronterai un lungo percorso gustativo che, dalla fava di cacao, ti condurrà alla tavoletta confezionata. Non lasciarti sfuggire, alla fine del reparto di produzione, la fontana di cioccolato da cui zampillano chili di cioccolato! Se ami lo shopping, i negozi del centro città ti proporranno cioccolato e cioccolatini.

Da non perdere: gustare una cioccolata calda all'imbrunire in una cioccolateria con vista sul Reno.

Potresti essere interessato anche a:

Scopri la destinazione perfetta per te!

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.