Le migliori spiagge di Formentera

Le 10 spiagge più belle di Formentera

Meno appariscente della sorella maggiore Ibiza, Formentera è l'isola più piccola delle Baleari, ma una grande meta per le tue prossime vacanze. Dichiarata Riserva Naturale e Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, dal punto di vista naturalistico è un vero e proprio paradiso terrestre, grazie alle saline e ai numerosi itinerari nella natura.
L'isola è circondata da moltissime spiagge per tutti i gusti. Dalle lunghe strisce di sabbia bianca, che digradano dolcemente in mare, per trascorrere un'intera giornata di relax con i bambini, alle calette rocciose e nascoste, per un tuffo tra natura e avventura. Scopri con noi le migliori spiagge di Formentera.

1. Playa de Ses Illetes

Nella sua parte settentrionale, Formentera si estende in una penisola, conosciuta come Es Trucadors, una sottile striscia di terra che arriva quasi a toccare la vicina Ibiza. È proprio all'inizio di questa penisola che si trova una delle spiagge più belle dell'isola: Playa de Ses Illetes. Si tratta di una magnifica spiaggia rosa, colore caratteristico che le deriva dai granelli di polvere corallina misti alla sabbia bianca, ed è parte del Parco Naturale di Ses Salines, che richiede un piccolo pedaggio per l'accesso. Il suo nome, Playa de Ses Illetes, significa "spiaggia delle piccole isole", poiché tutto intorno si trovano piccoli isolotti come Illa de Tramuntana, Escull des Pou, Illa Rodona e la magnifica Espalmador sulla punta più a nord. Ses Illetes può essere raggiunta anche in bici, ed è perfetta per chi vuole crogiolarsi al sole oppure praticare windsurf e kitesurf. 

Ideale per: chi ama relax e tintarella e praticare sport acquatici.

2. Playa de Llevant

Playa de Llevant è considerata la gemella di Ses Illetes: si trova sul lato orientale della stessa penisola e anch'essa è caratterizzata dalla fine sabbia rosa che le deriva dalla polvere di corallo. La spiaggia, lunga circa 1500 metri, digrada dolcemente verso il mare cristallino che la bagna, ed è circondata da dune con passerelle di legno per raggiungere il mare. Meno frequentata rispetto a Ses Illetes, è una spiaggia libera dove è possibile noleggiare anche lettini e ombrelloni, ed è servita da bar e chioschi dove prendere una bibita fresca o anche pranzare. Per la sua tranquillità è perfetta anche per i bambini. Come Ses Illetes, anche Playa de Llevant fa parte del Parco Naturale di Ses Salines e bisogna pagare un piccolo pedaggio per accedervi. 

Ideale per: famiglie con bambini, chi ama relax e tintarella e praticare sport acquatici.

3. Playa del Tanga

Naturale prosecuzione verso sud della Playa de Llevant, anche la Playa del Tanga fa parte del Parco Naturale di Ses Salines. Si tratta di una delle spiagge più grandi di Formentera, caratteristica che permette di trovare angoli più solitari e tranquilli, nonostante sia molto frequentata. Anche qui sono presenti comode passerelle di legno che permettono di raggiungere la spiaggia, senza intaccare la bellezza del sistema dunale che la protegge alle sue spalle. La sensazione che dà è quella di una spiaggia incontaminata, dalla sottile sabbia rosa. La presenza di bar e chioschi rende più comoda la giornata di mare, con la possibilità di pranzare e acquistare una bibita.

Ideale per: famiglie con bambini, chi ama relax e tintarella e praticare sport acquatici.

4. Espalmador

Espalmador è un'isola a nord dell'isola, tra Formentera e Ibiza, anch'essa parte del Parco Naturale di Ses Salinas. Il suo aspetto è selvaggio e incontaminato e, proprio per preservare questo habitat, è tutelata dal Consell Insular che proibisce di costruirvi qualsiasi abitazione e struttura turistica. L'isola è infatti priva di edifici, a eccezione di una piccola cappella, un faro e un'antica torre di osservazione. Le sue coste alternano tratti frastagliati con calette nascoste, e lunghe spiagge dalla tipica sabbia rosa. Proprio per il fatto di essere selvaggia e isolata, non è rara la presenza di naturisti che vogliono prendere la tintarella integrale in libertà. Puoi raggiungerla in barca o in traghetto, attraverso escursioni organizzate partendo sia da Formentera che da Ibiza. 

Ideale per: amanti della natura, che preferiscono spiagge isolate e selvagge.

5. Es Cavall d'en Borras

Chiudiamo il giro al Parco Naturale di Ses Salinas con la spiaggia di Es Cavall d'en Borras, detta anche più semplicemente Cala d'en Borras, situata sul versante occidentale della penisola di Es Trucadors, a sud della Playa de Ses Illetes. Anche questa spiaggia, come tutte quelle di questa zona, è protetta dal tipico sistema dunale, oltre che dalla rigogliosa flora mediterranea che si estende fino alla laguna di Estany Pudent, proprio alle sue spalle. La presenza della pineta e della fitta vegetazione regala ai turisti momenti di ristoro all'ombra nelle lunghe giornate di sole, e magari anche la possibilità di organizzare un pic nic. Per mettere qualcosa sotto i denti, sono presenti numerosi “chiringuitos”. Una particolarità: la panchina con la scritta "no hay verano sin beso" (non c'è estate senza un bacio), perfetta per le tue foto ricordo.

Ideale per: famiglie con bambini e amanti della natura.

6. Playa de Migjorn

Ci spostiamo sulla costa meridionale di Formentera, un tratto di costa lungo circa 6 km, che va da Cap de Barbaria a La Mola, ed è ricco di calette e spiagge su cui prolifica la tipica vegetazione mediterranea. Playa de Migjorn è una di queste grandi spiagge, suddivisa in quattro parti: Ca Marí, è la zona della spiaggia più selvaggia e immersa nel verde, tra pini marittimi e ginepri che la inondano con il loro profumo; Migjorn è la parte centrale, costituita sia da una spiaggia libera che attrezzata, ricca di ristoranti dove gustare la tipica cucina spagnola; Es Arenals è la zona più ampia e turistica, maggiormente frequentata e con molti locali; Es Copinar è l'ultimo tratto che alterna aree più turistiche a zone più selvagge.

Ideale per: famiglie con bambini, amanti della natura ma anche della movida.

7. Calò des Mort

Calò des Mort si trova sul versante meridionale di Formentera, a est di Migjorn. A dispetto del nome, "caletta dei morti", si tratta di un luogo meraviglioso. Una caletta selvaggia fatta di una piccola insenatura sabbiosa, con rocce rossastre che si specchiano nel mare turchese. Si tratta di un luogo per gli amanti della natura più vera e, naturalmente, qui non troverai un ristorante o un bar per prendere una bibita, ma solo tutta la purezza del mare. Lo spazio per posizionarsi sulla spiaggia non è tantissimo, soprattutto quando c'è l'alta marea, quindi ti consigliamo di visitarla di mattina presto, per evitare la folla e goderti al massimo la sua tranquillità.

Ideale per: i veri amanti della natura selvaggia e del mare incredibile delle Baleari.

8. Playa de Ses Platgetes

Sul versante di Formentera rivolto a nord, si trova la spiaggia di Ses Platgetes, costituita da un susseguirsi di piccole calette rocciose e di sabbia bianca, vicino al tipico villaggio di pescatori di Es Caló de Sant Agustí. Questo tratto di costa in passato fu un porto naturale dell'isola, da cui partivano imbarcazioni per scambi commerciali. Anche qui, come nelle altre spiagge a nord di Formentera, troviamo un ambiente variegato fatto di macchia mediterranea e dune, su cui è severamente vietato camminare perché sono area protetta. Da queste parti, oltre a rilassarsi su una spiaggia molto grande su cui, nonostante la folla, si può prendere il sole in tranquillità, si possono praticare immersioni e snorkeling per vedere da vicino i fondali e la loro fauna. La spiaggia inoltre è servita da locali e “chiringuitos” per un aperitivo.

Ideale per: amanti della natura, famiglie con bambini, appassionati di snorkeling.

9. Cueva di Punta Rasa

La costa occidentale di Formentera è ricca di grotte marine di incredibile fascino e bellezza. Benché non si tratti di spiagge, visitare queste grotte arrivandoci via mare è un'avventura da non perdere. In particolare la Cueva di Punta Rasa è una cavità naturale ed è una meta perfetta per fare snorkeling oppure per visitarla a bordo di un gommone o di un kajak. Naturalmente è meglio avere con sé attrezzatura subacquea e un po' di esperienza, oppure avvalersi di una guida, ma l'effetto impareggiabile del riflesso dell'acqua azzurra all'interno della grotta è assolutamente un'esperienza da vivere se se ne ha l'occasione.

Ideale per: amanti della natura selvaggia e appassionati di immersioni.

10. Cala Saona

Cala Saona è l'unica spiaggia sul versante occidentale di Formentera, a poca distanza dalla Cueva di Punta Rasa. Si tratta di un'insenatura naturale che ospita un'ampia spiaggia di sabbia bianchissima che digrada verso le acque dolcemente, e la rende perfetta per i bambini e per lunghe nuotate. La spiaggia è delimitata da rocce rossastre che creano un meraviglioso contrasto con il turchese del mare. In più, è attrezzata e sono presenti bar e chioschi per pranzare e fare un aperitivo. E se preferisci evitare le ore più calde, la sera, da qui, si può osservare lo spettacolo del tramonto con il sole che va a riposare in mare. 

Ideale per: famiglie con bambini e amanti della natura.

Potresti essere interessato anche a:

Scopri la destinazione perfetta per te!

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai offerte esclusive e le nostre migliori proposte.

In più, imperdibili consigli di viaggio, per trovare sempre nuove mete.