Viaggi on the road per l'Europa

I migliori tour per scoprire il volto più autentico del Vecchio Continente

Hai voglia di scoprire il volto più autentico dell'Europa da un angolo visuale insolito? Hai mai pensato di esplorare il Vecchio Continente a piedi, in bici, in moto, in treno o con un altro mezzo di trasporto non convenzionale? Avrai l’opportunità di vivere un'esperienza davvero unica, viaggiando on the road, sull'acqua, in sella alle due ruote o sulle rotaie. Ecco i migliori itinerari a zonzo per l'Europa, per lasciarti sorprendere da un patrimonio culturale e paesaggistico di inestimabile valore.

Orient Express fino a Venezia

Simbolo di mistero e di lusso, il treno in stile Art Déco Orient Express ti offre l'opportunità di intraprendere un affascinante viaggio su rotaia attraverso l'Europa in un'atmosfera surreale che riporta all'inizio del XX secolo, ammirando paesaggi unici da un punto di osservazione privilegiato, quello delle eleganti carrozze di un treno leggendario. Grazie a questo viaggio, ideale da fare in coppia o in famiglia, potrai visitare Parigi, Bruxelles e Amsterdam, tre capitali europee dall'inguaribile anima romantica. E, dulcis in fundo, il treno fa tappa a Venezia, la città dove il romanticismo è di casa. Per immergerti in un'atmosfera d'altri tempi, ti basterà attraversare in gondola il Canal Grande per ammirare gli stretti vicoli e i palazzi signorili che fanno della città lagunare un prezioso ed inimitabile gioiello. 

Da non perdere: la monumentale Basilica dei Frari con la sua raccolta di opere di Tiziano e di Bellin

La Valle della Loira on the road

In un meraviglioso angolo di paradiso, attraversato dal sinuoso fiume Loire, e costellato da rigogliosi vigneti, la Valle della Loira custodisce gelosamente un patrimonio storico ed architettonico di indescrivibile bellezza. Tra enigmatiche città medioevali, austere cattedrali gotiche e maestosi castelli rinascimentali, farai un viaggio indietro nel tempo. Le tappe d'obbligo di un tour on the road di questa valle magica sono senz'altro lo scenografico Castello di Chambord con le terrazze panoramiche e la scalinata a doppia elica, il Castello di Blois, con le sue quattro ali in quattro stili architettonici diversi, e il Castello di Amboise, arroccato su un promontorio roccioso. Degni di nota sono, poi, il Castello di Chenonceau con la galleria sul fiume Cher e il Castello di Villandry con il suo meraviglioso giardino all'italiana. Meritano una visita anche la Cattedrale gotica di Orléans e le colorate case a graticcio della città universitaria di Tours.

Da non perdere: l'esplorazione delle chilometriche grotte troglodite di Saumur

Cap de Formentor in moto

Non esiste modo migliore per scoprire le Isole Baleari che esplorarle in moto, percorrendo il cuore della Sierra de Tramuntana, lungo un itinerario in cui l'isola svela la sua anima più selvaggia e si mostra nella sua bellezza primordiale. Questo percorso mozzafiato parte dalla vivace Palma di Maiorca e giunge fino a Cap de Formentor, uno sperone a picco sul mare nell'estremità orientale dell'isola. Lungo l'itinerario, scoprirai luoghi incantevoli, come il belvedere Mirador de miranda des Lledoners per gettare lo sguardo verso il borgo di Valldemossa e la cittadina medioevale di Pollença. Da qui mancano solo 18 km per arrivare a destinazione: tra tortuose salite e curve a gomito immerse nella macchia mediterranea, all'improvviso ti troverai ad ammirare il maestoso Faro di Cap de Formentor. Osservare il tramonto da questo luogo idilliaco è un'esperienza sempre emozionante.

Da non perdere: la Cattedrale gotica e il Palau dell’Almudaina a Palma di Maiorca

La Valle del Douro in auto o in barca

Pittoresca regione attraversata da un silenzioso e lunghissimo fiume, la Valle del Douro ti accoglie con distese di vigneti terrazzati, antiche chiese, suggestivi castelli e spiagge selvagge. Complici la varietà e la ricchezza paesaggistica, la valle si presta ad essere esplorata in auto, in treno e su acqua. Esperienza fonte di emozioni è la gita in barca partendo da Porto e risalendo il corso del fiume. D'obbligo è una sosta nelle cantine dove invecchia il Porto e nelle enoteche dove assaporare un gustoso calice di vino locale. Porto è anche la città da cui parte il Treno Presidenziale, il convoglio utilizzato in passato dai reali portoghesi. Ti attendono 200 km su rotaia lungo la riva del fiume, verso le colline ricoperte di vigneti e i villaggi di granito. In auto non perderti la Route 222 che da Porto percorre l'entroterra portoghese, costeggiando il fiume e passando per le cittadine di Peso da Régua e Pinhão. Qualsiasi sia il mezzo prescelto per gli spostamenti, la Valle del Douro è intrisa di un fascino senza tempo.

Da non perdere: il centro storico di Porto con l'iconico ponte Dom Luis I

La pista ciclabile sul Danubio

Una meravigliosa pista da percorrere in bici che si snoda seguendo il corso del secondo fiume più lungo d’Europa, dalla sua sorgente alla foce: la ciclabile sul Danubio non necessita di ulteriori presentazioni. Per vivere un'esperienza indimenticabile ti basterà una city bike o una trekking bike e un po’ di allenamento. Si parte da Passau alla confluenza di Inn, Ilz e Danubio e si arriva a Vienna, ammirando vallate sconfinate, pittoreschi villaggi, palazzi rinascimentali e misteriose abbazie. Il tratto più selvaggio è quello che porta a Budapest: pedalerai su tranquille strade di campagna immerse in grandi distese a perdita d'occhio. Il Danubio non scorre sempre al tuo fianco ma riappare all'improvviso all'ingresso di suggestivi borghi ungheresi. Anche se sei un neofita o se viaggi con la famiglia, il percorso non deve spaventarti: è semplice, piacevole e le tappe ti permettono di fare delle soste per deliziarti con la gastronomia locale.

Da non perdere: il romantico paese austriaco di Dürnstein, dominato da un castello fiabesco

I fiordi norvegesi in crociera

Bracci di mare che offrono scorci da favola e panorami fiabeschi. I fiordi norvegesi si palesano come uno spettacolo della natura che non ha eguali, che appaga la vista ed emoziona il cuore e che non è così semplice descrivere pur lasciando un ricordo indelebile nella mente. Bergen è la porta d'ingresso per scoprire questo paradiso terrestre: non perderti lo spettacolo del sole che sorge, illuminando le montagne circostanti con riflessi unici. Agevolmente raggiungibile anche in auto, l’Oslofjord è il fiordo di Oslo che si fregia di un clima mite, tanto che d’estate è possibile fare il bagno. Per ammirare l'Aurlandsfjord, il fiordo più lungo della Norvegia, la linea ferroviaria Flåmsbana si snoda lungo un percorso davvero scenografico. Se cerchi la comodità, la crociera si conferma un'esperienza da vivere per osservare i fiordi dall'acqua. Se, invece, ami l’avventura e sei alla ricerca di un angolo visuale diverso, non perderti i sentieri tra ponti e ripidi precipizi che conducono al Geirangerfjord.

Da non perdere: il monte Kirketaket, con l'incantevole vista sul fiordo Romsdalsfjord

L'Andalusia in auto

Sulla costa meridionale della Spagna, l'Andalusia è una terra intrisa di fascino, frutto di un miscuglio di culture e della sua avvincente storia fatta di dominazioni straniere, di cui tutt'oggi si conservano preziose testimonianze. L'auto è il mezzo migliore per scoprire i suoi tesori. A Malaga non perderti la Fortezza moresca dell'Alcazaba, la Cattedrale, il Castillo Gibralfaro e il Museo Thyssen e Picasso. Tappe d'obbligo di un tour a Granada sono il sontuoso Complesso dell'Alhambra, con i suoi fantastici giardini, e il curato quartiere dell'Albayzin, con le tipiche case bianche andaluse. A Cordoba meritano una visita la vecchia moschea Mezquita, il Ponte Romano e il quartiere de la Juderia con le sue stradine strettissime e misteriose. A Siviglia, dopo avere visitato la Cattedrale e l'Archivio de Indias, fai una passeggiata nel polmone verde di Parque Maria Luisa per raggiungere la sorprendente Plaza de Espana. Scopri, infine, l'unicità di Cadice con la Cattedrale, Plaza de San Antonio e Plaza de San Juan de Dios. Il tutto in un viaggio all'insegna della spensieratezza, con la complicità di un clima mite e di un sole splendente. 

Da non perdere: una passeggiata lungo la sponda est del fiume Guadalquivir a Siviglia

L'arcipelago di Malta in barca

Conosciuto per il mare cristallino, per le spiagge di sabbia dorata e per il clima sempre mite, l'arcipelago di Malta ha tanto altro da offrire. Il merito è di un armonioso connubio tra natura ed arte: scoprirai un patrimonio architettonico perfettamente conservato e una natura rigogliosa. Nelle isole convivono spiagge paradisiache e monumenti che raccontano una lunga ed avvincente storia. Muovendoti tra le isole con un'imbarcazione, coglierai l'essenza di questa terra e il suo legame inscindibile con il mare. Non perderti la Capitale La Valletta con il centro storico, la Cattedrale di St. John e gli Upper Barrakka Gardens. Sono un vero spettacolo i Templi di Ggantija e la Grotta di Calipso a Gozo, così come ti lascerà senza fiato la Blue Lagoon di Comino, una baia dai colori strabilianti. Tra le spiagge da favola, sulla costa orientale, non ti deluderà l'arenile di Ramla Bay. Sulla costa occidentale Dwejra Point è il luogo perfetto per le immersioni tra grotte e archi naturali dalle forme suggestive, continuamente modellate dal vento che qui accompagna dolcemente le giornate trascorse in spiaggia. 

Da non perdere: la visita del Palazzo del Gran Maestro e del Museo Archeologico Nazionale a La Valletta

Tour nella Costiera Amalfitana

Affacciata sul Golfo di Salerno e poco distante da Napoli, la costiera Amalfitana si fregia di una strada panoramica davvero suggestiva. Percorrerla significa ammirare dall'alto eleganti borghi marinari, spiagge incastonate tra gli scogli e silenziose baie. Il tutto per circa 50 chilometri con curve che disegnano un ricamo scenografico, a strapiombo sul mare. Tra le soste d'obbligo di questo tour occupano il podio Amalfi, imperdibile per il Lungomare e il Duomo, la cittadina di Sorrento, con Piazza Tasso e la Chiesa di San Francesco, e Positano, un luogo da cartolina con le spiagge di ciottoli di Fornillo e Marina Grande. Tra le perle della Costiera ti stupiranno, poi, Vietri sul Mare con la spiaggia della Crestarella e Ravello, con la terrazza sospesa a 400 metri sul mare e l’impareggiabile vista sulla costa fino al Cilento. Data la vicinanza, conviene anche fare un salto a Napoli per esplorare i suoi monumenti e i suoi quartieri simbolo.

Da non perdere: una sosta a Napoli per visitare Spaccanapoli, il quartiere che svela il volto più autentico della città

In crociera sul Reno

Il Reno può essere considerato il fiume più romantico d'Europa e lo sfondo ideale per una crociera all'insegna della varietà paesaggistica, tra floridi vigneti, fortezze medioevali perfettamente preservate, antichi castelli e case a graticcio. Da questo privilegiato punto di osservazione potrai osservare Basilea, con il Ponte di Mezzo, il Municipio e la Piazza del Mercato, e Colonia, con la Cattedrale e gli edifici simbolo dell’architettura moderna. La crociera lungo il fiume Reno ti fa raggiungere sull'acqua anche Strasburgo con la Cattedrale di Notre Dame e il romantico quartiere Petite-France. Amsterdam, cui si arriva grazie a un canale artificiale, non a caso chiamata la Venezia del Nord, ti incanterà con la sua fitta rete di canali che abbracciano il centro storico. Considerata la capitale del divertimento notturno, la città svela il suo volto più riservato a Vondelpark, l'oasi di verde e di pace a due passi da piazza Leidseplein e dal Museo Van Gogh.

Da non perdere: Piazza Dam con il Palazzo Reale nel cuore pulsante di Amsterdam

Corsica coast to coast

La Corsica è ricca di sentieri immersi nella macchia mediterranea e affacciati su acque dai colori cangianti. Mai pensato di fare l'esperienza di un coast to coast della Corsica a piedi? Il sentiero che collega Porto Vecchio a Propriano ti offre l'opportunità di intraprendere un facile percorso di trekking. Potrai passare dalla costa est al litorale ovest nella parte meridionale dell’isola in soli 5 giorni, catapultandoti nella regione selvaggia dell'Alta Rocca, a breve distanza dalle guglie di Bavella e dal Monte Incudine. Nel corso di questa magnifica passeggiata di 50 km in prossimità delle più belle spiagge isolane, ti imbatterai in villaggi davvero suggestivi ed entrerai in contatto con una natura incontaminata. Tra le tappe intermedie meritano senza dubbio una sosta Cartalavonu, Levie, Quenza, Serra di Scopamene e Santa Lucia di Tallano. A Porto Vecchio visita le fortezze e le torri difensive de La Cittadella e a Propriano sarà un piacere smarrirsi nel suggestivo dedalo di piazzette, viuzze e vicoli che impreziosiscono la città vecchia.

Da non perdere: la riserva naturale della Foresta dell’Ospedale nell'entroterra di Porto Vecchio

TORNA ALL'INIZIO

Potrebbe interessarti anche:

Trova la destinazione perfetta per te!

Registrati alla nostra newsletter

Ti invieremo le migliori offerte in anteprima ma anche promozioni esclusive, consigli di viaggio e aggiornamenti su dove puoi viaggiare.