Menu
My Volagratis Serve aiuto?

Non sai dove andare in vacanza?
Scopri le destinazioni di tendenza del 2019.

Stai già pensando a dove andare in vacanza?

Se non puoi contenere la tua stravoglia di partire, lasciati ispirare dalla nostra selezione delle migliori destinazioni del 2019.

Non è mai troppo presto per pianificare il tuo prossimo viaggio!

 

I nostri esperti hanno stilato questa classifica incrociando i dati relativi alle mete che stanno sperimentando le più significative crescite delle prenotazioni (rispetto al 2017) con quelli relativi all’interesse degli utenti che navigano sui nostri siti. E ce n'è per tutti i gusti!
I nostri esperti hanno stilato questa classifica incrociando i dati relativi alle mete che stanno sperimentando le più significative crescite delle prenotazioni (rispetto al 2017) con quelli relativi all’interesse degli utenti che navigano sui nostri siti. E ce n'è per tutti i gusti!

I nostri esperti hanno stilato questa classifica incrociando i dati relativi alle mete che stanno sperimentando le più significative crescite delle prenotazioni (rispetto al 2017) con quelli relativi all’interesse degli utenti che navigano sui nostri siti. E ce n'è per tutti i gusti!

Che tu preferisca un'isola paradisiaca nel Mar dei Caraibi o nell'Oceano indiano, un viaggio affascinante lungo la Grande Via della Seta o una straordinaria avventura nella Terra degli Inca, dai un occhio alla nostra offerta e preparati a saziare la tua stravoglia di viaggi ed esperienze indimenticabili!

Tunisia

Se pensate che la Tunisia sia unicamente spiagge e sole allora rimarrete sbalorditi dalla molteplicità delle esperienze che questa terra è in grado di offrire. Camminate tra i profumi e i colori dei souk come quello di Tunisi nella Medina; visitate antichi siti archeologici ricchi di storia e tradizione come lo straordinario sito di Dougga o le suggestive vestigia della Cartagine romana; cavalcate un dromedario tra le altissime dune rosse o sorseggiate un tè osservando il tramonto nel deserto. E infine, riposatevi sulle sue spiagge bianche dal fascino mediterraneo. Tutto questo, e molto altro, è la Tunisia: scopritela subito!

Quando andare in Tunisia:
La stagione perfetta per trascorrere le tue vacanze in Tunisia è la primavera ma sono consigliati anche i mesi di settembre e ottobre. Se però hai intenzione di visitare il deserto allora preferisci i mesi invernali, d'estate il caldo torrido può essere soffocante.

Maldive

Chi non ha mai sognato di trascorrere una vacanza alle Maldive? E’ giunto il momento di vederle con i tuoi occhi e constatare che il paradiso esiste davvero! Impossibile dire quale delle 1190 isole che compongono l’arcipelago sia la più bella, il paesaggio idilliaco è evidente praticamente ovunque: splendide spiagge di sabbia bianca, lagune turchesi dalle acque cristalline e un incredibile mondo sottomarino. Cosa aspettate? Togliete quindi gli screensaver che le ritraggono dai vostri pc e regalatevi finalmente la vacanza della vita!

Quando andare alle Maldive:
il periodo più indicato è durante la stagione secca da dicembre a Febbraio ma fino ad aprile le piogge sono generalmente rare e di breve intensità! Evitate invece la stagione umida con precipitazioni torrenziali che va dal mese di maggio a quello di novembre.

Barbados

Solo 430 chilometri quadrati ma un vero e proprio angolo di paradiso nel Mar dei Caraibi. Se cercate sì una vacanza a tutto relax ma anche una meta “glamour” e raffinata, Barbados fa proprio al caso vostro. Non solo natura tropicale, barriere coralline mozzafiato, acque cristalline e pittoresche colline nell'entroterra tutto da esplorare, ma anche una ricca offerta di avventure, dentro e fuori dall'acqua, unite a una vibrante cultura locale! E tra un’attività e l’altra non dimenticatevi di provare il rum locale, uno dei migliori al mondo! Barbados è un luogo ideale per vacanze in famiglia, fughe romantiche o una pausa al sole con gli amici.

Quando andare a Barbados:
il periodo migliore per visitare Barbados va da febbraio a maggio ma, al di fuori dei mesi di agosto settembre ed ottobre a rischio uragani, i restanti sono comunque buoni periodi per crogiolarsi sulle splendide spiagge caraibiche...qualche breve temporale non disturberà troppo il vostro relax!

Algarve

Che stiate considerando una vacanza in Algarve per i suoi 150 chilometri di costa e le lunghe spiagge bagnate dalle onde oceaniche, per esplorare le pittoresche città di Carvoeiro e Praia Do Rocha, surfare le onde di Lagos o fare un po’ di shopping nelle boutique a Vilamoura, rimarrete sbalorditi dalle opportunità che questa splendida regione del Sud del Portogallo avrà da offrirvi. Conosciuta per i numerosi resort dedicati agli appassionati di golf, questo sport è solo una delle numerose discipline sportive che potrete praticare tra una gita alla scoperta di angoli di natura incontaminati (sono 14 i siti naturalistici nella zona), una passeggiata tra le caratteristiche casette bianche con i tetti in terracotta o una gustosa pausa all’insegna dell’ottima cucina locale a prezzi decisamente accessibili!

Quando andare in Algarve:
il clima è particolarmente mite durante tutto l'anno, non esistono inverni umidi e molto freddi ma solo tanto sole, surf, sabbia e sangria!

Mozambico

Le ragioni per fare un viaggio in Mozambico sono molteplici ma prima tra tutte è l’opportunità di vivere un’avventura nel cuore dell’Africa più autentica e selvaggia! E se i safari, nel Parco Nazionale di Gorongosa o nella Riserva di Niassa vi regaleranno un’esperienza suggestiva, sono i 2500 km di coste che si affacciano sull’Oceano Indiano a costituire la più grande attrattiva di questo paese. Leggendarie sono le sue spiagge mozzafiato, alcune più popolari e attrezzate, come quella di Vilanculos, altre come la spiaggia di Tofo, ancora totalmente selvagge e incontaminate. Ma non è finita qui, visitate la vivace capitale Maputo e la piccola Isola di Mozambico, Patrimonio Unesco, valgono certamente il viaggio!

Quando andare in Mozambico:
le piogge e le temperature diminuiscono nei mesi da giugno ad agosto ma la stagione secca, dalla fine d'agosto a ottobre, è il momento migliore sia per un safari che per una vacanza di mare.

 

Turchia

State cercando una vacanza che faccia la differenza? Antalya, Dalaman e Bodrum sono certamente mete molto popolari ma se cercate una Turchia davvero alternativa pensiamo che dovreste dare un’occhiata alla Cappadocia. E se ancora siamo lontani dalla sbarco su Marte, questa è l’esperienza che più ci si avvicina! Sfuggite alla folla e lasciatevi incantare dal paesaggio disarmante: canyon, castelli rupestri e le celebri rocce a forma di cono che prendono il nome di “camini delle fate”. E se le emozioni non vi bastano non perdetevi il volo in mongolfiera alle prime ore del giorno, un’esperienza memorabile! Quando andare in Turchia: primavera e autunno sono le stagioni ideali ma la Turchia è una meta per tutte le stagioni. Se il mare è la vostra tappa principale, le calde temperature estive non vi disturberanno!

Polonia

Molti di voi avranno probabilmente considerato Cracovia e Varsavia per un break in Europa all’insegna della convenienza, ma al di là delle aree urbane si trova una campagna meravigliosa e accogliente. Sapevate che la Polonia è la patria della catena montuosa più alta dell'Europa centrale, i Carpazi? Sciare, fare escursioni e andare in mountain bike sono solo alcune delle attività alle quali potrete dedicarvi prima di dirigervi verso le città preservate di Tarnów o Sanok per uno sguardo alla Polonia del passato. Nei dintorni di Cracovia invece non perdetevi la regione di Małopolska con i suoi splendidi parchi nazionali, mentre la città gotica di Sandomierz è un must se già vi trovate lì!

Quando andare in Polonia:
ideale è il periodo da maggio a fine settembre ma se la vostra meta sono le piste da sci anche da novembre a febbraio, ma tenete presente che a dicembre le giornate saranni molto brevi!

Egitto

Vi piacciono il sole, il mare e la sabbia ma con un tocco di cultura a portata di mano? Una sintesi sensuale tra patrimonio culturale e mare da favola, l'Egitto è senza dubbio una delle destinazioni più uniche e affascinanti del mondo. Le località costiere, in particolare Hurghada, sono perfette per le vacanze in famiglia e offrono moltissimo indipendentemente dall’età, mentre per i più avventurosi una vacanza a Marsa Alam è perfetta per le immersioni nella vicina Elphinstone Reef con pesci tropicali, squali e favolosi cristalli colorati. Ma l'Egitto è anche per per i curiosi di cuore: la Grande Piramide di Giza e i siti antichi al Cairo, Luxor e Alessandria sono tutti da scoprire. Quindi cosa aspettate, visitate l’egitto e fatelo vostro!

Quando andare in Egitto:
per visitare i siti archeologici dell'Egitto, il periodo migliore va da novembre a febbraio. Se invece è la vita da spiaggia che cercate, sulla costa del Mediterraneo sono ideali i mesi da metà maggio a metà ottobre mentre sulla costa del Mar Rosso l'estate sono preferibili e la primavera e l'autunno.

Turkmenistan

Tra meraviglie antiche e bellezze naturali, seguite gli antichi percorsi della Via della Seta e respirate tutto il fascino di luoghi che hanno visto le imprese di grandi condottieri come Alessandro Magno, Gengis Khan e Tamerlano. Spingetevi fino alla “Porta dell’Inferno” nel deserto del Karakum, scoprite le impronte dei dinosauri nell’omonima riserva naturale sulle Kugitang Mountains e visitate il Museo Nazionale di Storia nella capitale Ashgabat prima di dirigersi a est verso i siti archeologici di Merv e Gonur. Questa è la vostra occasione per vivere un’esperienza unica in un paese dal fascino insolito che pochi potranno raccontare!

Quando andare in Turkmenistan:
evitate l’estate, particolarmente calda, e l’inverno, freddo e umido. Il periodo migliore sono le mezze stagioni: marzo-aprile e ottobre-novembre!

Perù

Nell’immaginario comune il Perù significa prima di tutto Machu Picchu, l'antica città inca sulla catena delle Ande. Ma ciò che più vi stupirà è la pluralità di paesaggi e attrazioni che questo paese è in grado di offrire! Dai siti archeologici della Valle sacra degli Incas alla città coloniale di Cusco, dalla foresta amazzonica al deserto di Sechura, dal Canyon de Colca alle lagune d’alta quota, dalle vette delle Ande alle misteriose linee di Nazca. Una meta affascinante dal punto di vista storico e culturale ma anche la destinazione ideale per gli amanti del trekking e del surf, cosa chiedere di più?

Quando andare in Perù:
Tenendo presente che la zona a sud è quella dove si trovano le maggiori attrazioni, il periodo migliore per visitare il Perù è l’inverno australe (la nostra estate), con un clima prevalentemente secco.

Caucaso

Vi suggeriamo di cominciare dalla Georgia, destinazione quasi sconosciuta al turismo di massa, ma che vale un viaggio, per diversi motivi: perché in alcuni suoi angoli remoti è riuscita a mantenersi incontaminata, perché conserva testimonianze imperdibili della sua lunga storia, perché la gastronomia è ottima e fatta di prodotti gustosi e genuini, come il vino e le noci. Un paese particolarmente suggestivo al confine naturale tra Asia ed Europa dove le tradizioni dell’Oriente si fondono a quelle occidentali dando vita ad una cultura unica in tutto il mondo… e a sole quattro ore di volo dall’Italia, non perdetevela!

Quando andare in Georgia:
Il periodo ideale per visitare la Georgia è la primavera o l’estate per poter vivere le città all’aria aperta e poterne ammirare i meravigliosi panorami con il risveglio della natura!

Giordania

Perché dovreste visitarla? Perchè vivrete un’avventura unica alla scoperta di un patrimonio culturale dalle radici millenarie in uno scenario tra i più suggestivi del pianeta (scelto per le riprese del film "The Martian"!). Se ancora non basta, ad Aqaba potrete soggiornare in un resort sul Mar Rosso, a solo un'ora dal deserto del Wadi Rum, dove potrete vivere un'insolita esperienza in un campo beduino per poi raggiungere il gioiello archeologico della Giordania, la città di Petra. E non dimenticatevi di programmare una tappa rigenerante sulle sponde del Mar Morto per un bagno di sale o di fango prima di dirigervi ad Amman, l’affascinante e vivace capitale.

Quando andare in Giordania:
I periodi migliori per un viaggio in Giordania sono la primavera e l’autunno, per evitare le bollenti temperature estive ed il clima freddo sull’altopiano giordano durante i mesi invernali.